BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Chelsea-Dinamo Kiev (risultato finale 2-1): info streaming video e tv. Vittoria importante per Mou (Champions League 2015, 4 novembre 2015)

Diretta Chelsea-Dinamo Kiev info streaming video e tv, quote, risultato live della partita di Champions League, quarta giornata girone G (oggi mercoledì 4 novembre 2015)

José Mourinho (Infophoto) José Mourinho (Infophoto)

Finisce due a uno per il Chelsea il match di Londra tra i londinesi e gli ucraini. Vittoria importante per la formazione di Mourinho che doveva per forza vincere per evitare problemi a livello di qualificazione agli ottavi di finale. Willian scaccia i fantasmi ed ora il Chelsea a quota 7 punti scavalcando anche la formazione ucraina. E Mourinho ritrova il sorriso dopo il brutto k.o. in Premier League contro il Liverpool.

Incredibile partita allo Stamford Bridge tra Chelsea e Dinamo Kiev. I londinesi sono passati in vantaggio grazie ad un autogol di Dragovic, arriva il pareggio proprio del difensore austriaco con un colpo di testa su calcio d'angolo. Ma proprio quando sembrano esserci i fantasmi arriva il calcio di punizion perfetto di Willian che supera il portiere della Dinamo Kiev a sette minuti dalla fine del tempo.

Chelsea vicino al secondo gol con Willian che ha sperato di tramutare in gol un assist del proprio compagno dalla sinistra. Il tiro di prima con il sinistro è indirizzato all'angolino alto della porta della Dinamo Kiev ma il portiere avversario manda fuori e salva davvero il risultato dal due a zero che avrebbe chiuso la partita.

Chelsea in vantaggio al 34esimo minuto grazie ad un autogol goffo del difensore della Dinamo Kiev Dragovic. Pallone per Willian sulla fascia destra, il suo cross in mezzo viene deviato involontariamente dal difensore austriaco che mette nella sua porta. Una situazione non certo facile per la Dinamo Kiev che non stava giocando male e invece ora dovrà buttarsi in avanti cercando di non essere punita in contropiede.

Non un grande Chelsea in questi primi venti minuti del match contro la Dinamo Kiev. La formazione di José Mourinho non sta mostrando la classica volontà di chi ha intenzione di portare a casa i tre punti. E infatti la Dinamo Kiev per il momento non sta facendo tanta fatica a contenere gli assalti della formazione londinese. Dovrà fare di più la squadra dello Special One che non viene da un momento particolrarmente positivo.

Tutto pronto a Stamford Bridge per la partita di Champions League tra il Chelsea di José Mourinho e la Dinamo Kiev allenata dall'ex attaccante Serhiy Rebrov. Vediamo le formazioni ufficiali.

1 Begovic; 28 Azpilicueta, 5 Zouma, 26 Terry, 6 Baba; 7 Ramires, 21 Matic; 22 Willian, 4 Fabregas, 8 Oscar; 19 Diego Costa In panchina: 27 Blackman, 14 Cahill, 26 Loftus-Cheek, 16 Kenedy, 17 Pedro Rodriguez, 10 Hazard, 18 Remy Allenatore: José Mourinho

1 Shovkovskiy; 24 Vida, 234 Khacheridi, 6 Dragovic, 5 Antunes; 16 Sydorchuk, 17 Rybalka; 10 Yarmolenko, 29 Buyalskiy, 25 Gonzalez; 22 Kravets In panchina: 23 Rybka, 9 Morozyuk, 4 Miguel Veloso, 8 Petrovic, 19 Garmash, 20 Gusev, 11 Junior Moraes Allenatore: Serhiy Rebrov Arbitro: Pavel Kralovec (Repubblica Ceca)

Sono numerosi gli incroci per la sfida di Champions League tra il Chelsea e la Dinamo Kiev. Willian ha giocato per ben sei anni in Ucraina allo Shakhtar Donetsk diventando il calciatore dell'anno in Ucraina nel 2011, nel novembre del 2008 ha anche segnato nella sfida contro la Dinamo terminata poi uno a zero. Yarmolenko ha segnato il secondo gol di un 2-0 nella gara di qualificazione al Mondiale 2014 contro la Francia, con lui c'erano Khacheridi e Gusev. Terry invece ha segnato la rete della vittoria per 2-1 in una gara contro l'Ucraina per le qualificazioni al Mondiale del 2010 dove nella squadra avversaria c'erano Khacheridi, Gusev e Yarmolenko. 

Si gioca alle 20:45, diretta dall'arbitro ceco pavel Kralovec e valida per la quarta giornata del girone G di Champions League 2015-2016. Nelle prime tre giornate della fase a gironi la squadra inglese guidata da José Mourinho ha raccolto appena 4 punti che sono arrivati dalla vittoria nella gara di apertura (4-0 contro il Maccabi Tel Aviv) e dal pareggio esterno (0-0 il finale) sul campo della Dinamo Kiev. Gli ucraini allenati da Serhij Rebrov nella prima metà della massima competizione europea hanno collezionato 5 punti grazie alla vittoria in trasferta sul campo del Maccabi Tel Aviv (0-2 con gol di Jarmolenko e Moraes) ed i due pareggi interni contro Porto (2-2) e Chelsea (0-0).

La partita ha un'importanza fondamentale per entrambe le squadre che in questo momento si stanno giocando il secondo posto nel girone G alle spalle del Porto. Una vittoria della Dinamo spingerebbe sul baratro la squadra di Mourinho che sta vivendo un momento molto negativo. Una vittoria inglese consentirebbe il sorpasso in classifica e darebbe nuove energie al Chelsea per una stagione fin qui francamente pessima.

Per questa partita di fondamentale importanza José Mourinho dovrà fare ancora una volta a meno degli infortunati Diego Costa, Ivanovic e Pedro Rodríguez. I Blues si schiereranno secondo il loro classico 4-2-3-1, con Begovic in porta, la linea difensiva a 4 formata da Cahill e Terry al centro, con Azpilicueta e Kurt Zouma come terzini. A centrocampo i due mediani saranno Nemanja Matic e Ramires, con Fabregras, Hazard e Willian (miglior marcatore dei suoi con 2 gol in 3 partite) che agiranno alle spalle dell'unica punta Radamel Falcao (alla sua prima apparizione in Champions League questa stagione). La Dinamo Kiev non abbandonerà il camaleontico 4-1-4-1 di Rebrov. 

A difendere la porta dei russi ci sarà ancora una volta Shovkovskiy, con Dragovic e Khacheridi al centro della difesa, mentre Silva e Antunes (in ballottaggio con Vida) giocheranno nel ruolo di terzini. L'unico mediano sarà Rybalka, mentre il cervello del centrocampo è lo spagnolo Miguel Veloso, che sarà affiancato da Garmash, con Gonzalez e Yarmolenko che giocheranno sulle due corsie laterali. L'unica punta centrale della Dinamo sarà Júnior Moraes (autore di 1 gol nelle prime 3 partite della massima competizione europea).

Sarà interessante vedere una squadra che ha una fortissima necessità di vincere (il Chelsea) di fronte ad una squadra (la Dinamo Kiev) che penserà prima di tutto a difendersi, cercando di sfruttare le ripartenze letali di Gonzalez e Yarmolenko. Il Chelsea giocherà con tantissima pressione sulle spalle a causa dei risultati negativi raccolti in questo avvio di stagione, ma sicuiramente potrà contare sulla spinta del pubblico di Stamford Bridge e sulla voglia di rivincita dei suoi giocatori, tra cui anche Radamel Falcao che deve dimostrate a José Mourinho di essere un giocatore sul quale può contare.

Per le quote di BWin il Chelsea è nettamente favorito nella sfida che si giocherà a Stamford Bridge. Una vittoria della squadra di casa è quotata appena 1.75, mentre il colpaccio in trasferta dei russi appare piuttosto improbabile ed è quotato a 5.25. Per quanto riguarda il pareggio, appare piuttosto improbabile visto che paga 3.40 volte la quota giocata, ma i russi sono una squadra molto ostica quindi non è da escludere la Dinamo Kiev riesca a strappare un punto sul campo del Chelsea.

Chelsea-Dinamo Kiev sarà trasmessa in esclusiva in diretta tv sul canale del digitale terrestre pay tv Premium Calcio 4; significa che tutti gli abbonati avranno a disposizione anche la diretta streaming video, semplicemente attivando l'applicazione Premium Play, che non richiede costi aggiuntivi, su PC, tablet e smartphone. Ricordiamo inoltre gli aggiornamenti e le informazioni utili che arriveranno attraverso il sito ufficiale della UEFA, all'indirizzo www.uefa.com e nella sezione specificamente dedicata alla Champions League.

© Riproduzione Riservata.