BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Barcellona-Bate Borisov: quote, le ultime novità. Neymar-Suarez decisivi? (oggi 4 novembre 2015, Champions League girone E)

Probabili formazioni Barcellona-Bate Borisov: le quote e le ultime novità sulla partita che si gioca al Camp Nou, valida per la quarta giornata del girone E di Champions League 2015-2016

Foto Infophoto Foto Infophoto

In Barcellona-Bate Borisov spicca ancora l'assenza di Leo Messi, ma il Barcellona certamente non ha di che preoccuparsi; non per il momento. Neymar e Luis Suarez stanno infatti garantendo uno straordinario rendimento e hanno già segnato, rispettivamente, 9 e 11 gol in questa stagione. Neymar si deve ancora sbloccare in Champions League ma è il Pichichi della Liga; Suarez invece sta rivaleggiando con due grandissimi del passato, Romario e Diego Armando Maradona, per numero di gol messi a segno nella sua esperienza blaugrana. Il Pibe de Oro si fermò a 38 reti in 58 partite, Romario invece ne ha 39 in 66 partite; nelle prime 58 partite con il Barcellona, l'uruguayano ha messo segno 36 gol.

Alle ore 20.45 di questa sera, in diretta dal Camp Nou di Barcellona, di scena la sfida fra i padroni di casa e gli ospiti del Bate Borisov, match valevole per il Girone E della Champions League 2015-2016, lo stesso in cui si trova la Roma. Andiamo a vedere quali sono quei giocatori dei due schieramenti che non potranno scendere in campo, i classici assenti. L’allenatore del Barcellona, Luis Enrique, non potrà contare sul trio formato dalla star Lionel Messi, Rafinha e Douglas. Tre assenti anche i bielorussi, a cominciare dal grande ex del match, Alexander Hleb, con l’aggiunta di Zhavnerchik e Rodionovic. Nessun giocatore squalificato nelle due squadre.

Si gioca per la quarta giornata del girone E di Champions League 2015-2016. Alle ore 20:45 in campo i blaugrana che comandano il girone con 7 punti e con una vittoria blinderebbero la qualificazione agli ottavi, mentre il Bate Borisov sconfitto in casa due settimane fa (doppietta di Rakitic) con un punto può ancora sperare in un terzo posto che lo manderebbe in Europa League. Arbitra la partita l’ungherese Istvan Vad; diamo allora uno sguardo alle probabili formazioni di Barcellona-Bate Borisov.

Le quote Snai per Barcellona-Bate Borisov, valida per il girone E della Champions League 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Barcellona (segno 1) a 1,07; pareggio (segno X) a 12; vittoria Bate Borisov (segno 2) a 22.

Barcellona ancora senza Leo Messi, che salterà anche il Clasico dopo la sosta per le nazionali; Luis Enrique può comunque contare sulla strepitosa forma di Luis Suarez e Neymar, praticamente i soli marcatori della squadra nell’ultimo periodo (almeno in campionato). Ad affiancare le due stelle nel tridente offensivo sarà Sandro Ramirez, che fa la staffetta con Munir El Haddadi (giocatore meno offensivo) in assenza di Rafinha, che tornerà solo a primavera inoltrata (se i tempi di recupero saranno rispettati). A centrocampo non cambia nulla e giocano i migliori: Sergio Busquets schermo davanti alla difesa, Rakitic - che quest’anno sta trovando più spesso la via del gol - è il vero regista della squadra mentre Iniesta parte dal centrosinistra ma è libero di svariare e inventare. Difesa nella quale si ricompone la coppia Piqué-Mascherano; dovrebbero esserci poche sorprese anche sugli esterni, con Dani Alves e Jordi Alba pronti a prendersi la loro posizione. In porta giocherà Ter Stegen secondo l’alternanza che Luis Enrique ha deciso già dalla scorsa stagione.

Bate Borisov che si presenta a Barcellona senza tre giocatori; spiccano in particolare le assenze di Rodionov (9 gol in 17 partite di campionato) fuori da tempo, e d Alexander Hleb che è un ex di questa sfida. Yermakovich se la gioca in ogni caso con il solito 4-2-3-1; davanti al portiere Chernik ci sono Polyakov e Mladenovic ad agire come terzini, mentre in mezzo vanno Dubra e Milunovic. A centrocampo la cerniera dovrebbe essere formata da Yablonski e Nikolic, giocatore che deve dare ritmo alla manovra provando a velocizzare il gioco per non cadere preda del pressing blaugrana. Stasevich e Maksim Volodko sono gli esterni che si posizionano sulla linea di trequarti, mentre in mezzo a loro va Gordeychuk che è un giocatore bravo a posizionarsi alle spalle della punta ma, all’occorrenza, capace di allargarsi o di andare anche a ricoprire la posizione di attaccante centrale. Davanti a tutti giocherà Signevich, come nelle ultime uscite: per lui 4 gol nelle 18 partite del campionato bielorusso, non uno sfondareti ma un giocatore utile per fare sponde e aprire spazi ai compagni (anche per questo gli esterni saranno utili).