BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Risultati Champions League/ Diretta gol livescore e classifica dei gironi E, F, G e H. Finali! Rivincita Guardiola (oggi 4 novembre 2015, 4^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI E CLASSIFICA AGGIORNATA (MERCOLEDì 5 NOVEMBRE 2015) - Risultati finali nel mercoledì di Champions League: la Roma passa contro il Bayer Leverkusen grazie al rigore di Miralem Pjanic, scavalca i tedeschi nella classifica del girone E e quindi è favorita per il passaggio agli ottavi (ma dovrà necessariamente battere il Bate Borisov), Barcellona invece sostanzialmente qualificato (tecnicamente manca un punto); domina il Bayern Monaco che rifila cinque gol all'Arsenal vendicando la sconfitta di due settimane fa, la contemporanea vittoria dell'Olympiacos contro la Dinamo Zagabria inguaia i Gunners di Arsene Wenger. Vince e si rimette in piena corsa il Chelsea di José Mourinho che ringrazia Willian, nel girone G il Porto domina in casa del Maccabi Tel Aviv. Nel girone H lo Zenit resta a punteggio pieno ed è quindi già qualificato agli ottavi, alle sue spalle cade il Valencia e torna a sperare il Gent, quasi eliminato invece il LioneCLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI CHAMPIONS LEAGUE E LA CLASSIFICA AGGIORNATA

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI E CLASSIFICA AGGIORNATA (MERCOLEDì 5 NOVEMBRE 2015) - Due gol in rapida successione in Maccabi Tel Aviv-Porto. Prima i lusitani si portano sullo 0-3 con il terzino Miguel Layun, che riceve palla nel lato sinistro dell'area, se la porta sul destro ed indovina l'angolo opposto con una bella conclusione a giro. Poi va in rete il Maccabi Tel Aviv: calcio di rigore per fallo di Maxi Pereira su Eran Zahavi, dal dischetto si presenta lo stesso ex Palermo che supera Casillas con un destro angolato. Passiamo a Londra per l'incredibile pareggio della Dinamo Kiev: segna proprio Aleksandar Dragovic che con il destro trova il pertugio sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Il Chelsea però si riprende grazie a Willian: il brasiliano pennella una bella punizione all'83' Blues di nuovo avanti. Aggiornamento importante anche da Roma: gol dei giallorossi, calcio di rigore realizzato da Miralem Pjanic e Leverkusen in dieci per l'espulsione di Omer Toprak. Stesso girone ed altro gol, quello del Barcellona che chiude il conto con il BATE Borisov: volata in contropiede di Suarez ed assist per Neymar, che a porta vuota mette dentro e firma la sua doppietta. All'89' altra doppietta: quella di Thomas Muller che lanciato da Douglas Costa fa 5-1 in Bayern Monaco-Arsenal. 

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI E CLASSIFICA AGGIORNATA (MERCOLEDì 5 NOVEMBRE 2015) - Il Bayern Monaco dilaga anche contro l'Arsenal: al 55' arriva il poker calato da Arjen Robben, che tocca in rete sull'assist da sinistra di Alaba. Raddoppio del Barcellona che al 60' sale sul 2-0 contro il BATE Borisov: Neymar per Luis Suarez che entra in area e di punta trafigge il portiere avversario Chernik. Nel frattempo ha raddoppiato lo Zenit San Pietroburgo: 0-2 sul campo del Lione e doppietta per Artem Dzyuba (57'), che sale a quota 4 nella classifica marcatori di questa Champions League. Felipe Pardo invece entra e segna per l'Olympiacos: sinistro piazzato da dentro l'area e palla in rete, per il punto dell'1-1 contro la Dinamo Zagabria. Al 69' arriva il gol della bandiera dell'Arsenal: Olivier Giroud addomestica il cross da sinistra di Sanchez e rovescia magistralmente alle spalle di Neuer. Settimio gol nelle ultime sette partite, tra Arsenal e Francia, per l'attaccante transalpino.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI E CLASSIFICA AGGIORNATA (MERCOLEDì 5 NOVEMBRE 2015) - Cambiano due risultati all'inizio del secondo tempo: la Roma subisce subito il ritorno del Bayer Leverkusen che accorcia le distanze al 46' minuto grazie ad Admir Mehmedi che sfrutta una distrazione della difesa giallorossa. La Roma subisce ancora gol: in 15 partite stagionali ha tenuto inviolata la propria porta soltanto nella trasferta di Frosinone (2-0) e adesso la partita del girone E si riapre. Vantaggio anche del Gent contro il Valencia: meritato per quanto si era visto nel primo tempo. Fallo di mano di Barragan in area: l'arbitro non ha dubbi e indica il dischetto, dagli undici metri si presenta Sven Kums che calcia potente e rende vano il tocco di Doménech che aveva intuito ed era riuscito ad arrivare sul pallone. La brutta notizia per la Roma arriva poi al minuto 51: il Bayer Leverkusen pareggia con il solito Javier Hernandez, più o meno nello stesso momento in cui il Porto raddoppia sul campo del Maccabi Tel Aviv con André André.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI E CLASSIFICA AGGIORNATA (MERCOLEDì 5 NOVEMBRE 2015) - Altri gol dai campi della Champions League. Al 25' Artem Dzyuba ha portato avanti lo Zenit San Pietroburgo, con un facile tocco sul bell'assist di Hulk. Al 29' raddoppio del Bayern Monaco con Thomas Muller, che raccoglie un pallone in area e lo gira di sinistro alle spalle di Cech, complice anche la leggera deviazione di un difensore. Quindicesimo sigillo stagionale per Muller. Stesso minuto per un altro 2-0, quello della Roma: altra azione in velocità che coglie d'infilata la difesa del Leverkusen, a segnare è finalmente Edin Dzeko che rimane freddo davanti al portiere Leno e realizza con un destro basso. Nello stesso girone (E) avanti anche il Barcellona: calcio di rigore concesso per l'atterramento in area di Munir, subentrato all'infortunato Rakitic, dal dischetto Neymar segna senza rincorsa. Al 34' gol del Chelsea: autogol del difensore austriaco Aleksandar Dragovic che di testa devia nella propria porta sul cross da sinistra di Willian. 

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI E CLASSIFICA AGGIORNATA (MERCOLEDì 5 NOVEMBRE 2015) - Botta e risposta a Monaco di Baviera. Prima Coman tocca per Thiago Alcantara che dalla trequarti mancina effettua il cross morbido in mezzo all'area: Robert Lewandowski parte in posizione regolare ed insacca facilmente sul primo palo. Diciottesima rete stagionale per il bomber polacco, in 17 partite tra Bundesliga e coppe (4 in 4 di Champions). Tutto questo al 10' minuto: al 12' segna anche l'Arsenal ma l'arbitro italiano Rocchi annulla giustamente, perché sul cross da sinistra di Monreal Ozil spedisce in porta con il gomito destro. Si rimane quindi sull'1-0 a favore del Bayern. Si sbloccano altre due partite: Porto in vantaggio a Tel Aviv con la zampata dell'ex Barcellona Cristian Tello, avanti in trasferta anche la Dinamo Zagabria grazie al colpo di testa del ventenne Armin Hodzic; Olympiacos sotto in casa.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI E CLASSIFICA AGGIORNATA (MERCOLEDì 5 NOVEMBRE 2015) - Il primo gol della serata di Champions League arriva dall'Olimpico ed è della Roma: Dzeko lancia Salah in campo aperto, l'egiziano entra in area e riesce a superare il portiere Leno. Sesto gol stagionale per l'attaccante egiziano e Roma in vantaggio sul Bayer Leverkusen.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI E CLASSIFICA AGGIORNATA (MERCOLEDì 5 NOVEMBRE 2015). SI GIOCA - Prendono finalmente il via le partite che chiudono la quarta giornata dei gironi di Champions League 2015-2016. Ultima occasione, o molto vicina all'ultima, per la Roma che deve vincere contro il Bayer Leverkusen; anche il Chelsea come abbiamo visto rischia grosso mentre Zenit San Pietroburgo, Valencia e Bayern Monaco oltre a Barcellona e Porto possono aspirare già questa sera a prendersi gli ottavi di finale, che ieri hanno conosciuto le prime squadre qualificate (Real Madrid e Manchester City). Dunque tutto pronto per l'inizio di queste otto partite che stanno per cominciare.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI E CLASSIFICA AGGIORNATA (MERCOLEDì 5 NOVEMBRE 2015). CROCEVIA PER MOURINHO - Una giornata di Champions League è sempre importante, ma stavolta per José Mourinho lo è ancora di più. Chelsea-Dinamo Kiev infatti è una partita fondamentale per i Blues, che al momento sono soltanto terzi in classifica nel gruppo G e devono superare gli ucraini stasera se non vogliono mettere seriamente a rischio la qualificazione agli ottavi, senza contare che la panchina dello Special One è in bilico considerando anche il pessimo rendimento del Chelsea in campionato e le tante, troppe polemiche fuori dal campo nella stagione senza dubbio più difficile della carriera di Mourinho. 

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI E CLASSIFICA AGGIORNATA (MERCOLEDì 5 NOVEMBRE 2015). PAROLA DI GARCIA - Appuntamento importante per la Roma dovrà cercare di battere il Bayer Leverkusen per rientrare in corsa nel gruppo E. Nella conferenza stampa della vigilia l'allenatore giallorosso, Rudi Garcia, è tornato anche sulla sfida di due settimane fa terminata con un pirotecnico 4-4: "La gara di andata -riporta il sito ufficiale uefa.com- ci ha confermato ciò che avevamo studiato di questa squadra: il Leverkusen ha delle doti in attacco ma delle debolezze in difesa. E' un risultato che ci potevamo aspettare considerando il momento delle due squadre. Domani non ci sarà scelta scelta, dovremo vincere. L'atteggiamento è semplice". Poi: "La Champions League è un mini-campionato e ogni partita vale di più. Nessuno è ancora qualificato e nessuno è ancora fuori. Ci serve una vittoria e vogliamo ottenerla domani. Seydou Keita non è pronto. Per me non c’è altra partita che quella di domani e De Rossi domani giocherà".

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI E CLASSIFICA AGGIORNATA (MERCOLEDì 5 NOVEMBRE 2015) - La Champions League 2015-2016 prosegue questa sera con il programma della quarta giornata; le partite sono le stesse di due settimane fa ma a campi invertiti, sarà interessante andare a scoprire come cambierà la classifica dei quattro gironi impegnati oggi, mancano solo 270 minuti al termine della prima fase e la situazione in ottica qualificazione agli ottavi di finale si sta delineando. Andiamo allora a vedere quali sono le partite che ci aspettano, tutte alle ore 20:45. Per il girone E abbiamo Roma-Bayer Leverkusen e Barcellona-Bate Borisov; per il girone F Bayern Monaco-Arsenal e Olympiacos-Dinamo Zagabria; per il girone G Maccabi Tel Aviv-Porto e Chelsea-Dinamo Kiev; infine per il girone H le partite sono Lione-Zenit San Pietroburgo e Gent-Valencia.

La Roma non ha ancora vinto in questa edizione di Champions League; ci prova stasera all’Olimpico, contro quel Bayer Leverkusen che due settimane fa l’ha rimontata da 2-4 a 4-4 dopo aver a sua volta subito un ribaltone. Un pareggio che rischia di non favorire nessuna delle due squadre che oggi si giocano il secondo posto nel girone alle spalle di un Barcellona che non dovrebbe fallire la leadership. Nel girone F si è rimesso in corsa l’Arsenal, che però deve sperare in uno scivolone interno dell’Olympiacos che minaccia seriamente di posizionarsi alle spalle di un Bayern Monaco che per la prima volta non ha vinto in Bundesliga e deve anche riscattare la sconfitta dell’Emirates. Girone G nel quale il Chelsea, sempre più in cris in Premier League, non può fallire la partita interna contro la Dinamo Kiev che può superare al secondo posto, il Porto rischia qualcosa in Israele ma non può non puntare ai tre punti.

Infine il girone H, dove già questa sera Zenit e Valencia possono assicurarsi la qualificazione agli ottavi per poi entrare in competizione diretta per il primo posto, Lione e Gent hanno ormai poche speranze e si giocheranno la terza posizione che manda in Europa League. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI CHAMPIONS LEAGUE E LA CLASSIFICA AGGIORNATA



  PAG. SUCC. >