BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ St. Etienne-Dnipro (risultato finale 3-0) info streaming video e tv: francesi secondi (5 novembre 2015, Europa League girone G)

Diretta St. Etienne-Dnipro: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita di Europa League, quarta giornata del girone G (oggi giovedì 5 novembre 2015)

Lo stadio di Saint EtienneLo stadio di Saint Etienne

Nel gruppo della Lazio il Saint Etienne si impone con autorità sul Dnipro: 3-0 il risultato finale allo Stade Geoffroy-Guichard al termine di una partita a senso unico o quasi. Monnet-Paquet ha aperto le marcature al 38', nella ripresa il raddoppio di Beric (52') e il definitivo 3-0 siglato da Hamouma (65'). In contemporanea la Lazio ha battuto il Rosenborg a Trondheim (0-2), questa quindi la classifica del gruppo G dopo 4 giornate: Lazio 10 punti, Saint Etienne 7, Dnipro 4, Rosenborg 1. Prossimo turno il 26 novembre: le partite in programma sono Lazio-Dnipro e Rosenborg-Saint Etienne.  

Raddoppio dei transalpini al 52' minuto. L'azione si sposta sulla fascia destra dove riceve Eysseric: dall'altezza della trequarti parte il cross che rimbalza in area, sul secondo palo è pronto Robert Beric per la zampata vincente. Undicesima rete stagionale per l'attaccante croato classe 1991, acquistato ad agosto dal Rapid Vienna. Ma non è finita perchè al 65' il Saint Etienne realizza anche il punto del 3-0: il marcatore è il neoentrato Romain Hamouma, che risolve un batti e ribatti nell'area del Dnipro con un sinistro secco da posizione centrale. Match virtualmente chiuso.

In corso il secondo tempo della partita tra Saint Etienne e Dnipro. Nel finale della prima frazione di gioco la squadra ucraina ha realizzato il gol del pareggio con Seleznyov, ma la rete è stata annullata per una spinta dello stesso attaccante, che ha spostato irregolarmente il marcatore Perrin prima di colpire di testa, sul cross proveniente dalla fascia destra.

Saint Etienne in vantaggio al 38' minuto, dopo un primo tempo intenso ma senza molte occasioni da gol. Bella iniziativa di Kevin Monnet-Paquet: il ventisettenne esterno offensivo riceve il cambio gioco sulla fascia destra, si accentra e detta lo scambio a Beric che restituisce di prima; entrato in area Monnet-Paquet azzecca il diagonale rasoterra vincente, secondo gol per lui in questa Europa League.

Saint Etienne e Dnipro stanno per scendere in campo nella partita valida per il girone G di Europa League, lo stesso della Lazio che sarà contemporaneamente in campo a Trondheim, contro i norvegesi del Rosenborg. Di seguito le formazioni ufficiali. 16 Ruffier; 29 Clerc, 24 Perrin, 19 Pogba, 32 Assou-Ekotto; 22 Monnet-Paquet, 18 Lemoine, 5 Pajot, 11 Eysseric; 9 Roux, 27 Beric In panchina: 30 Moulin, 3 Polomat, 20 Brison, 6 Clement, 8 Corgnet, 21 Hamouma, 14 Maupay Allenatore: Christophe Galtier 71 Boyko; 44 Fedetskiy, 23 Douglas, 30 Gueye, 12 Leo Matos; 8 Edmar, 14 Cheberyachko; 22 Tomecak, 29 Rotan, 99 Matheus; 11 Seleznyov In panchina: 16 Lastufka, 24 Luchkevych, 36 Anderson Pico, 6 Danilo, 7 Ruiz, 10 Bezus, 20 Bruno Gama Allenatore: Myron Markevych Arbitro: Mattias Gestranius (Finlandia)

Diamo uno sguardo alla possibile chiave tattica per Saint Etienne-Dnipro. 4-1-4-1 per Christophe Galtier ed il suo Saint Etienne, estremamente organizzato in fase difensiva nelle ultime partite. I sette gol subiti tra campionato e Coppa contro Nizza e Lazio circa un mese fa sono suonati come un vero e proprio campanello d'allarme per il tecnico, che ha deciso di coprire maggiormente il centrocampo per riuscire a registrare di conseguenza anche la difesa. Il tecnico Markevych schiererà invece il Dnipro con il consueto 4-2-3-1. Per gli ucraini, rivoluzionati dal mercato estivo dopo l'exploit della finale di Europa League della passata stagione, la sfida è provare a fare bene anche quest'anno.

Si gioca alle 21:05; sarà diretta dall'arbitro finlandese Mattias Gestranius ed è valida per la quarta giornata del girone G di Europa League 2015-2016. Secondo in campionato in Francia, il Saint Etienne ha vissuto un inizio di stagione eccellente anche rispetto a quelle che potevano essere le aspettative per il club biancoverde. In Europa il pari contro il Rosenborg e la sconfitta allo Stadio Olimpico di Roma contro la Lazio hanno un po' rallentato un cammino che poteva farsi difficile per i transalpini. Nella terza giornata della fase a gironi di Europa League è arrivata però una brillante vittoria sul campo del Dnipro, finalista della competizione nella passata stagione, che ha permesso di nuovo alla squadra allenata da Christophe Galtier di coltivare speranze di qualificazione ai sedicesimi di finale.

Stasera il Dnipro proverà a restituire lo sgarbo, in una partita difficile sulla carta per gli ucraini, considerando che il campo del Saint Etienne, per tifo e partecipazione dei tifosi, viene considerato uno dei più caldi d'Europa. Sicuramente il grande equilibrio nel raggruppamento potrebbe mettere in difficoltà anche la Lazio, che pure finora con sette punti in tre partite guida un girone che sin dall'inizio si prospettava equilibrato e di difficile gestione. Vedremo se i biancocelesti riceveranno buone notizie dalla Francia, col Saint Etienne che con una nuova vittoria metterebbe decisamente nei guai gli ucraini.

Le probabili formazioni: il Saint Etienne cercherà la doppietta tra andata e ritorno contro il Dnipro schierando l'esperto numero uno Ruffier tra i pali, Clerc sull'out di destra e Assou-Ekotto, terzino originario del Camerun, a sinistra nella linea difensiva completata dal capitano Perrin e dal maliano Pogba come centrali. Pajot sarà la sentinella di centrocampo alle spalle di Eysseric e Lemoine a centrocampo, mentre l'uomo del gol decisivo della sfida in Ucraina, Hamouma, presidierà la corsia laterale mancina col rapido Monnet-Paquet dalla parte opposta. Lo sloveno Beric dovrebbe prevalere nel ballottaggio con Roux per il ruolo di centravanti. 

Il Dnipro risponderà con Boyko tra i pali, Fedeckyj a destra e il brasiliano Matos a sinistra nella retroguardia schierata a quattro con il senegalese Gueye e l'altro brasiliano Douglas al centro. Edmar e Fedorchuk saranno i centrali di centrocampo con Rotan, il croato Tomecak e il terzo brasiliano della squadra, Matheus, che supporteranno il promettente attaccante Seleznyov.

Secondo le quote dei bookmaker, anche alla luce del risultato dell'andata il Saint Etienne appare favorito: quota 2.00 per la vittoria interna (William Hill) contro il 4.30 per l'affermazion esterna degli ucraini (Sisal Matchpoint), mentre la quota per il pareggio viene fissata a 3.40 da Betfair.

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Saint Etienne-Dnipro; tuttavia sul canale Sky SuperCalcio della pay tv satellitare avrete a disposizione la trasmissione Diretta Gol Europa League, che manda in onda gli highlights e i gol in tempo reale da tutti i campi collegati. Un programma che potrete seguire anche in diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi l'applicazione Sky Go su PC, tablet e smartphone in assenza di un televisore. Ricordiamo anche la possibilità di essere aggiornati sulla partita attraverso il sito ufficiale dell'Europa League, attraverso il sito ufficiale www.uefa.com all'apposita sezione dedicata all'Europa League. 

© Riproduzione Riservata.