BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato Inter/ News, Moratti: Pirlo una buonissima idea. Notizie 6 novembre 2015 (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Inter news, notizie al 6 novembre: tutte le trattative, gli affari, le ultime novità sulle operazioni in entrata e in uscita della società nerazzurra in questi giorni.

Massimo Moratti, ex presidente Inter (Infophoto) Massimo Moratti, ex presidente Inter (Infophoto)

Da qualche giorno a questa parte sta circolando l’idea di calciomercato, che vorrebbe l’Inter pronta a riabbracciare Andrea Pirlo. Il tecnico nerazzurro, Roberto Mancini, vorrebbe lavorare con il regista della nazionale italiana, che ha lasciato la Juventus e l’Italia la scorsa estate, per iniziare una nuova avventura fra le fila dei New York City, nella Major League Soccer. Un’idea approvata dall’ex presidente nerazzurro, Massimo Moratti, che parlando a margine di un'asta benefica in favore di Inter Campus, ha ammesso: «Pirlo? Una buonissima idea, una cosa molto interessante. Sono molto soddisfatto del primo posto in classifica e credo che questo sia tutto fieno in cascina per il futuro. Aver vinto gare importanti significa avere una sicurezza importante. Sabato sera ho saluto con affetto i giocatori: è stato piacevole vederli felici e ringraziarli». Il petroliere meneghino ha rilasciato anche qualche battuta sul proprio futuro e sulla possibilità di uscire definitivamente dalla società interista: «Con Thohir non ho parlato del mio ruolo in società e della mia volontà di vendere le quote. Nessuno dei due aveva voglia di parlare di questo. La mia è stata solo una disponibilità a cederle, ma non si tratta di un braccio di ferro. Sarei disponibile a restare? Certo, l'Inter e sempre l'Inter».

È uno dei talenti più interessanti del campionato Primavera in Italia. Ha 17 anni e milita nel Cagliari, quest'anno sta letteralmente esplodendo e tutte le big italiane lo hanno messo nel mirino. Tra queste c'è, ovviamente, anche l'Inter. Fabiano Baldini, agente del ragazzo, ai microfoni di calciomercato.com ha fatto il punto della situazione: "Inter e Juve? E’ vero, su di lui hanno messo gli occhi diversi club importanti di Serie A, e anche stranieri, ma ciò è assolutamente normale considerato anche l’avvio di stagione suo e della squadra. Ma Federico al momento è molto contento di essere a Cagliari ed è orgoglioso di poter contribuire ai successi della squadra della sua città". Il club sardo tenterà di respingere ogni assalto almeno fino a fine stagione, sperando che Serra cresca ulteriomente e di conseguenza anche il suo valore di calciomercato aumenti. Parliamo comunque di un attaccante giovanissimo per il quale i rossoblu non possono per ora pensare di incassare cifre astronomiche.

© Riproduzione Riservata.