BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta / Cagliari-Modena (risultato finale 2-1) info streaming video e tv: decide Joao Pedro (Serie B 2015, oggi 7 novembre)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Massimo Rastelli (Infophoto)  Massimo Rastelli (Infophoto)

DIRETTA CAGLIARI-MODENA (2-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 7 NOVEMBRE 2015, SERIE B 12^ GIORNATA) - Si è concluso con il punteggio di 2-1 il match tra Cagliari e Modena, valido per la dodicesima giornata del campionato di Serie B 2015-2016. Dominio dei padroni di casa nella prima frazione di gioco, secondo tempo giocato a ritmi più blandi ma con pochi rischi, grazie alla superiorità numerica causata dall'espulsione (doppio giallo) di Popescu, allo scadere del primo tempo. Protagonista assoluto del match Joao Pedro, autore di una doppietta e di giocate apprezzabili (una sua progressione ha causato il secondo giallo di Popescu) ma il Modena, protagonista di una ripresa grintosa, esce dal campo a testa alta. Grazie alla vittoria i sardi restano soli in testa alla classifica (il Cesena capolista è stato sconfitto a Latina). Situazione difficile per gli emiliani, piombati in zona play-out.  CLICCA QUI PER I RISULTATI DI SERIE B E LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO

DIRETTA CAGLIARI-MODENA (2-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 7 NOVEMBRE 2015, SERIE B 12^ GIORNATA) - Al 70' resta fermo sul 2-1 il punteggio nel match Cagliari-Modena, valido per la dodicesima giornata del campionato di Serie B 2015-2016. I padroni di casa, appagati dal risultato e dalla superiorità numerica, hanno rallentato decisamente il ritmo e non sono riusciti a creare occasioni da gol con la stessa continuità del primo tempo. Padroni di casa pericolosi per la prima volta al 68' con Joao Pedro che controlla una palla difficile al limite dell'area e si esibisce in un palleggio, conclusosi con un tiro che sfiora la traversa. Al 70' altra occasione da gol per i sardi con Melchiorri che, lanciato da Dessena, calcia sul primo palo da posizione defilata ma trova la respinta di Provedel. 

DIRETTA CAGLIARI-MODENA (2-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 7 NOVEMBRE 2015, SERIE B 12^ GIORNATA) - Resta fermo sul 2-1 il punteggio nel match Cagliari-Modena, valido per la dodicesima giornata del campionato di Serie B 2015-2016. Nessun cambio negli spogliatoi ordinato dai due tecnici, non sarà facile per gli emiliani (in dieci dalla fine del primo tempo a causa dell'espulsione di Popescu) resistere agli attacchi dei padroni di casa, che nel primo tempo hanno dominato il match, nonostante il vantaggio risicato. Possesso palla dei padroni di casa nei primi minuti del secondo tempo, ospiti chiusi in difesa ma pronti a ripartire con Stanco, poco assistito dai compagni di squadra. Al 55' il punteggio tra Cagliari e Modena resta fermo sul 2-1: agli emiliani servirà un miracolo sportivo per portare almeno un punto a casa, dopo quanto osservato nella prima frazione di gioco. 

DIRETTA CAGLIARI-MODENA (2-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 7 NOVEMBRE 2015, SERIE B 12^ GIORNATA) - Cambia ancora il punteggio al Sant'Elia dove è in corso il match Cagliari-Modena, valido per la dodicesima giornata del campionato di Serie B. Padroni di casa nuovamente in vantaggio grazie a Joao Pedro che al 42' scatta sul filo del fuorigioco e, ben servito da Di Gennaro, beffa la difesa ospite, schierata troppo alta, e batte l'incolpevole Provedel, con un sinistro sul secondo palo da distanza ravvicinata. Partita dominata dai padroni di casa, che avevano già sfiorato il gol con Di Gennaro al 30'. Al 44' nuova progressione di Joao Pedro che viene fermato fallosamente da Popescu: l'arbitro estrae il secondo cartellino giallo per il difensore emiliano, che lascia la sua squadra in 10. Al termine del primo tempo il punteggio tra Cagliari e Modena è sul 2-1 per i padroni di casa, che hanno dominato la prima frazione di gioco e prodotto numerose occasioni da gol. 

DIRETTA CAGLIARI-MODENA (1-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 7 NOVEMBRE 2015, SERIE B 12^ GIORNATA) - Inizio travolgente dei padroni di casa nel match Cagliari-Modena, valido per la dodicesima giornata del campionato di Serie B. Ospiti padroni assoluti del campo e pericolosi sin dai primi minuti con Melchiorri e Dessena, che colpisce un palo. Al 7' i padroni di casa concretizzano la superiorità con il gol di Joao Pedro, dopo un'azione insistita nell'area ospite. Al 16' padroni di casa vicini al raddoppio con Melchiorri, servito da Cerri: l'attaccante controlla di petto e calcia da posizione defilata, Provedel respinge a pugni uniti. Alla prima occasione gli ospiti trovano il gol del pareggio: al 22' calcio d'angolo battuto da Belinghieri, dormita della difesa sarda che permette a Stanco di colpire di testa da distanza ravvicinata. Al 25' il punteggio tra Cagliari e Modena è sull'1-1. 

DIRETTA CAGLIARI-MODENA (0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 7 NOVEMBRE 2015, SERIE B 12^ GIORNATA) - E' iniziato da pochi minuti il match Cagliari-Modena, valido per la dodicesima giornata del campionato di Serie B e il punteggio resta ferma sullo 0-0. Rastelli si affida all'esperienza della difesa e di Dessena e al tandem d'attacco composto da Cerri e Melchiorri. Hernan Crespo risponde con il consueto 3-5-1-1, affidandosi alla spinta sulle fasce di Calapai e Rubin e lascia in panchina Granoche e soprattutto Sowe, protagonista in negativo nella gara di Como, con molti errori sotto porta. Allo Stadio Sant'Elia si affrontano due squadre con ambizioni molto diverse e divise da 11 punti: il Cagliari guida la classifica assieme al Cesena con 23 punti mentre il Modena ha un solo punto di vantaggio sulla zona play-out. 

DIRETTA CAGLIARI-MODENA (0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 7 NOVEMBRE 2015, SERIE B 12^ GIORNATA) - Manca poco all'inizio della partita Cagliari-Modena, diretta dall'arbitro Pairetto di Nichelino e valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie B 2015-2016. Ecco le formazioni ufficiali che scenderanno in campo tra qualche minuto allo Stadio Sant'Elia. CAGLIARI (4-3-1-2): Storari; Pisacane, Ceppitelli, Krajnc, Murru; Dessena, Di Gennaro, Fossati; Joao Pedro; Cerri, Melchiorri. A disposizione: Cragno, Colombo, Barreca, Benedetti, Salamon, Tello, Deiola, Barella, Arras. Allenatore: Rastelli. MODENA (3-5-1-1): Provedel; Cionek, Marzorati, Popescu; Calapai, Doninelli, Giorico, Nizzetto, Rubin; Belinghieri; Stanco. A disposizione: Manfredini, Aldovandi, Gozzi, Besea, Marchionni, Nardini, Olivera, Granoche, Sowe. Allenatore Crespo 

DIRETTA CAGLIARI-MODENA: INFO STREAMING VIDEO E TV, ORARIO DELLA PARTITA (OGGI SABATO 7 NOVEMBRE 2015, SERIE B 12^GIORNATA). LA TATTICA - Si affrontano il Cagliari di Massimo Rastelli e il Modena di Hernan Jorge Crespo allo Stadio Sant'Elia per la dodicesima giornata di Serie B. Ecco analizzata la chiave tattica del match. La squadra di casa gioca con il 4-3-1-2 mentre gli ospiti sono soliti schierare in campo il 4-3-3. La differenza di gioco tra le due squadre è evidente con i sardi che prediligono giocare per vie centrali, sfruttando la mole di gioco che costruisce il regista Di Gennaro, e gli emiliani che si muovono più sulle corsie esterne provando a servire palle interessanti alla punta centrale. Proprio per questo nei canarini sta molto pesando l'assenza di Pablo Granoche, considerato il perfetto punto di riferimento per il gioco di Crespo. A livello qualitativo la squadra di Rastelli però potrebbe sovrastare i suoi avversari in mezzo al campo. 

DIRETTA CAGLIARI-MODENA: INFO STREAMING VIDEO E TV, ORARIO DELLA PARTITA (OGGI SABATO 7 NOVEMBRE 2015, SERIE B 12^GIORNATA). TESTA A TESTA - Conquistata la vetta della classifica, il Cagliari non ha più intenzione di scendere: la formazione di Massimo Rastelli ora se la dovrà vedere col Modena che non vince da tre gare e si trova appena sopra la zona play-out. Per la formazione allenata da Hernan Crespo non sarà facile fare risultato al Sant'Elia, considerando che dall'inizio del campionato il Cagliari ha sempre vinto e nessuna squadra tra Crotone, Avellino, Latina, Cesena, Trapani e Vicenza è uscita dal campo con almeno un punto. Inoltre lo stesso Modena non ha mai vinto in trasferta, ottenendo solamente un paio di pareggi e tre sconfitte lontano dal Braglia (dove il Carpi disputa le sue gare casalinghe in Serie A). L'ultima volta che Cagliari e Modena si sono affrontati è stato ai sedicesimi di Coppa Italia 2014-2015, quando la formazione sarda - allora allenata da Zdenek Zeman - eliminò gli emiliani ai rigori dopo che ai supplementari finì 4-4 dopo 120 minuti a dir poco rocamboleschi. Gli altri due precedenti risalgono alla stagione 2001-2002 di Serie B, quando il Modena vinse 3 a 0 all'andata e pareggiò 0-0 al ritorno.

DIRETTA CAGLIARI-MODENA: INFO STREAMING VIDEO E TV, ORARIO DELLA PARTITA (OGGI SABATO 7 NOVEMBRE 2015, SERIE B 12^GIORNATA) - Cagliari-Modena, diretta dall'arbitro Pairetto, si gioca nel pomeriggio di oggi, sabato 7 novembre 2015 alle ore 15.00: partita valida per la 12^ giornata del campionato di Serie B e diretta dall'arbitro Pairetto. Dopo la vittoria interna contro il Vicenza di lunedì scorso, i rossoblu potranno scendere in campo di nuovo in casa (dove finora hanno sempre vinto), affrontando il Modena.

I numeri parlano chiaro sull'andamento ancora schizofrenico della squadra che è comunque la capolista del campionato cadetto: ruolino perfetto al Sant'Elia, ma in trasferta negli ultimi tre incontri ha perso a Pescara e Novara ed ha pareggiato a Perugia. Il Modena di Hernan Crespo, dal canto suo, fatica a decollare ed è reduce da due pareggi consecutivi contro Spezia e Como che non hanno regalato molto ossigeno alla classifica. Gli emiliani viaggiano alla media di un punto a partita, e sono al momento lontani solo due lunghezze dalla zona più calda della graduatoria.

Queste le probabili formazioni. Al Sant'Elia Cagliari in campo con Storari a copertura dei pali della porta rossoblu, Pisacane esterno destro e Murru esterno sinistro in una linea a quattro difensiva completata da Ceppitelli e dallo sloveno Krajnc al centro. Di Gennaro guiderà il gioco a centrocampo affiancato da Dessena e Fossati, con Melchiorri e il brasiliano Farias che potranno scambiarsi il ruolo di trequartista e di seconda punta in avanti al fianco di Giannetti.

La risposta del Modena con Provedel (reduce da un bruttissimo errore che ha di fatto regalato il pari al Como nella precedente partita) in porta e una difesa a tre col polacco Cionek e il romeno Popescu assieme a Calapai. Marzorati si occuperà della fascia destra a centrocampo e Rubin correrà dalla parte opposta, con Giorico, Belingheri e Sowe (Gambia) che presidieranno la zona centrale. A far coppia col centravanti Stanco ci sarà Nizzetto.

Nel Cagliari il 4-3-1-2 di Rastelli resta un punto fermo, anche alla luce degli ottimi risultati ottenuti in casa, con i sardi che hanno saputo sbloccare il risultato anche di fronte agli avversari più chiusi in difesa. La versatilità degli elementi capaci di svariare sul fronte offensivo è stata sicuramente molto apprezzata dal tecnico poiché in grado di non fornire punti certi di riferimento agli avversari di turno. Per Crespo la scelta tattica nelle ultime partite è caduta sul 3-5-2, decisione quasi obbligata ora vista l'assenza di Mazzarani e la possibilità di utilizzare una batteria adeguata di trequartisti.

Pur avendo anche sofferto, contro il Vicenza il Cagliari ha saputo imporre in mezzo al campo una certa autorità, sicuramente apprezzata dal tecnico Rastelli che aveva individuato nella capacità di ottenere il massimo in campo anche sotto pressione un qualcosa di indispensabile per una grande squadra. L'organico del Cagliari è importante ma dovrà esprimersi con la giusta continuità nell'arco di tutto il campionato per ottenere l'obiettivo finale. Per Crespo invece i guai sembrano non finire mai quest'anno: l'attacco resta il problema principale dei canarini che prima della trasferta di Como hanno anche perso Mazzarani. Per lui lesione del legamento crociato e lunga assenza per quello che poteva essere uno degli uomini chiave per il tecnico argentino. La differenza in classifica tra le due squadre comunque parla chiaro, ed i bookmaker concedono grandi favori del pronostico al Cagliari, la cui vittoria viene quotata 1.62 da William Hill, contro la quota molto alta di Eurobet, 7.25, per la vittoria esterna, ed il 3.90 offerto da Snai per il pareggio.

La partita di Serie B fra Cagliari e Modena sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Calcio 1 HD, il numero 251: telecronaca dalle ore 15:00. I clienti Sky abbonati al pacchetto Sport potranno seguire il match in diretta streaming video tramite l'applicazione SkyGo, disponibile per pc tablet e smartphone; per i non abbonati invece il codice d'acquisto pay-per-view è 487417. Diretta radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89,3), all'interno del programma Tutto il calcio minuto per minuto che andrà in onda dalle ore 14:50 e fino alle 17:00.  CLICCA QUI PER I RISULTATI DI SERIE B E LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO



© Riproduzione Riservata.