BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta / Pro Vercelli-Livorno (risultato finale 1-0) info streaming video e tv: fine del match (Serie B, oggi 7 novembre 2015)

Diretta Pro Vercelli-Livorno: info streaming video e tv, orario e risultato live della partita di Serie B in programma sabato 7 novembre 2015 alle ore 15:00, valida per la 12^giornata

Lo stadio di Vercelli Lo stadio di Vercelli

Finisce uno a zero il match tra Pro Vercelli e Livorno. Decide l'autorete di Maicon nel primo tempo che permette alla formazione di casa di trovare la vittoria per la squadra di casa che ottiene tre punti determinante per la salvezza. Il Livorno di Panucci invece continua a rimandare il grande salto nelle zone alte della classifica. Una vittoria che sicuramente permetterà alla Pro Vercelli di guardare con ottimismo al futuro in campionato.

Al 66esimo minuto il Livorno di Panucci prova a trovare la via del pareggio. La formazione toscana infatti prova a pareggiare su cross di Jelenic che viene sfiorato in porta da Vantaggiato ma il pallone è spazzato via da Coly che mette in angolo. Un Livorno che ha assolutamente voglia di puntare al pareggio, la formazione di Panucci non ha intenzione di uscire dal duello contro la Pro Vercelli.

Si è chisuo sul risultato di uno a zero in favore della Pro Vercelli, il primo tempo tra i padroni di casa e il Livorno di Panucci. Decide l'incontro, al momento, un'autorete di Maicon al trentacinquesimo minuto. Vantaggio tutto sommato meritato da parte della Pro Vercelli che in precedenza si era resa pericolosa con le conclusioni di Di Roberto e Filippini. 

Quando siamo giunti quasi il quarantesimo minuto del primo tempo, il punteggio tra Pro Vercelli e Livorno è fermo sull'uno a zero in favore della compagine casalinga. Dopo aver premuto in fase offensiva, prima con un mancino di Di Roberto dal limite ed una conclusione insidiosa di Filippini, la Pro Vercelli passa in vantaggio al trentacinquesimo con una sfortunata autorete di Maicon.

E' cominciata da oltre dieci minuti la sfida di Serie B, valida per la dodicesima giornata, tra Pro Vercelli e Livorno con il punteggio sempre fermo sullo zero a zero. All'ottavo minuto padroni di casa pericolosissimi con una conclusione da fuori area di Emmanuello ma la palla rotola sul fondo. Poco dopo i toscani provano a scuotersi con un cross di Gasbarro per Vantaggiato, Coly è bravissimo ad anticiparlo. 

Sfida importante tra due formazioni che hanno obiettivi diversi. La Pro Vercelli lotta per la salvezza, il Livorno invece punta alla promozione e vorrà certamente vincere. Ecco le formazioni ufficiali del match.

Pro Vercelli (4-3-3): Pigliacelli; Filippini; Bani; Coly; Germano; Scavone; Emmanuello; Matute; Marchi; Mustacchio; Di Roberto.

Livorno (4-2-3-1): Pinsoglio; Maicon; Ceccherini; Vergara; Gasbarro; Luci; Schiavone; Aramu; Pasquato; Jelenic; Vantaggiato.

Allo Stadio Silvio Piola si sfidano la Pro Vercelli di Claudio Foscarini e il Livorno di Christian Panucci per la dodicesima giornata di Serie B. Andiamo ad analizzare la chiave tattica della partita. I padroni di casa giocano con il 4-3-3 mentre gli ospiti schierano di solito il 4-2-3-1. La squadra di Foscarini è abituata, come lo era il suo storico Cittadella, a schierare due calciatori esterni d'attacco abili anche a tornare indietro e a tenere alta l'attenzione nei movimenti in diagonale. Dall'altra parte invece c'è una squadra molto offensiva che si poggia su tre trequartisti rapidi e offensivi. Il problema del Livorno potrebbe arrivare a centrocampo dove la Pro Vercelli proverà sicuramente ad aumentare, proprio grazie all'uso degli esterni, a livello numerico. 

È la quinta volta che Pro Vercelli e Livorno si affrontano in Serie B: nei precedenti quattro scontri diretti la formazione toscana ha vinto tre volte, mentre quella piemontese non ha mai ottenuto i tre punti, l'ultimo incontro (disputato l'11 aprile 2015 al Piola) si è concluso in parità col punteggio di 3-3 con una doppietta di Sprocati e un gol di Luppi per i padroni di casa, reti di Moreira, Siligardi ed Emerson per gli ospiti. I favori del pronostico sono tutti a favore della squadra allenata da Christian Panucci, quarta dopo le prime undici giornate a 20 punti, anche se la Pro Vercelli è reduce dalla vittoria esterna sul campo dell'Ascoli grazie alla quale la formazione di Foscarini - che ha un rendimento altalenante in casa - ha scavalcato Lanciano, Ternana e Ascoli.

-Livorno, diretta dall'arbitro Abbattista, si gioca nel pomeriggio di oggi, sabato 7 novembre 2015 alle ore 15.00: partita valida per la 12^ giornata del campionato di Serie B. Faccia a faccia tra due squadre in risalita. Pro Vercelli e Livorno si troveranno ad affrontarsi dopo segnali incoraggianti che hanno messo fine ad un momento difficile per entrambe le formazioni. I piemontesi infatti si trovano ancora coinvolti nella bagarre per non retrocedere, ma almeno sono riusciti ad ottenere un successo sul campo dell'Ascoli che li ha risollevati dal penultimo posto in classifica, scavalcando in un colpo solo la bagarre delle squadre ferme a quota dieci.

La Pro ha già vissuto un cambio di allenatore con la guida della squadra passata da Scazzola a Foscarini, ma dopo un esordio vincente contro il Vicenza il nuovo tecnico era incappato in due sconfitte consecutive contro Pescara e Bari. Il successo nelle Marche ha regalato nuova fiducia. Così come il Livorno battendo Modena e Trapani in casa, inframezzate dal pareggio sul campo della Virtus Entella, si è riportato a ridosso delle formazioni di testa.

Ora il Crotone è distante solo una lunghezza e la coppia delle capolista composta da Cagliari e Cesena solamente tre. Segnali incoraggianti in vista di una fase caldissima del campionato che porterà fino a Natale ed in cui i labronici dovranno dimostrare di aver acquisito quella continuità che era mancata nelle precedenti partite.

Le probabili formazioni della sfida del Piola potrebbero vedere le due squadre confermare gran parte degli undici titolari delle precedenti partite. Pro Vercelli in campo con Pigliacelli confermato tra i pali, Germano sulla destra e l'ex Lazio Primavera Filippini sulla sinistra in una difesa col senegalese Coly e Bani centrali. A centrocampo l'interno del Camerun Matute giocherà al fianco del regista Castiglia e di Scavone. Tridente con Mustacchio, Di Roberto e Marchi in posizione di punta centrale per i piemontesi. Rispondono i labronici con i centrali Ceccherini e Vergara (Colombia) davanti all'estremo difensore Pinsoglio, con il brasiliano Moreira e Gasbarro che si occuperanno delle corsie laterali di difesa. Schiavone e Luci saranno i centrocampisti centrali arretrati, mentre lo sloveno Jelenic, Pasquato e l'ex Torino Primavera Aramu sosterranno l'azione del bomber Vantaggiato in avanti.

Il 4-3-3 di Foscarini ha regalato come detto grande equilibrio alla Pro Vercelli, che nelle ultime tre partite ha fatto registrare pochi gol in generale. La squadra fatica ancora in fase offensiva e forse a gennaio, per puntare alla salvezza, bisognerà pensare ad un attaccante di spessore. Tuttavia i bianchi sembrano aver trovato una stabilità che precedentemente non riuscivano ad esprimere in campo. Per Cristian Panucci il modulo di riferimento resta il 4-2-3-1, che con il ritorno a tempo pieno di un elemento fondamentale come Vantaggiato (tornato al gol nella sfida contro il Trapani) può essere sfruttato al meglio anche grazie agli inserimenti dei centrocampisti. E' migliorato anche il rendimento difensivo degli amaranto grazie al recente recupero di molti titolari.

La soddisfazione di Foscarini per la vittoria di Ascoli è stata grande: un successo che secondo il tecnico potrebbe rappresentare per la Pro Vercelli la partita della svolta, anche e soprattutto alla luce di quanto messo in mostra sul piano del gioco, con la Pro che sta dimostrando di aver finalmente registrato la difesa. Dopo il successo contro il Trapani, Cristian Panucci ha avuto modo di sottolineare le difficoltà per la sua squadra in un momento in cui il Livorno ha dovuto fare a meno di tanti infortunati. Una volta recuperati gli elementi più importanti la formazione toscana ha messo in luce nelle ultime tre partite una crescita, anche dal punto di vista atletico, sicuramente incoraggiante per guardare al futuro con convinzione. Con la quota Sisal Matchpoint di 2.50 per il successo interno e di 3.20 (Betfair) per la vittoria dei padroni di casa, i bookmaker dimostrano di considerare leggermente favorito il Livorno su un campo comunque difficile come quello del 'Piola'. Per il pareggio, quota William Hill fissata a 3.10.

La partita di Serie B fra Pro Vercelli e Livorno sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Calcio 6 HD, il numero 256: telecronaca dalle ore 15:00. I clienti Sky abbonati al pacchetto Sport potranno seguire il match in diretta streaming video tramite l'applicazione SkyGo, disponibile per pc tablet e smartphone; per i non abbonati invece il codice d'acquisto pay-per-view è 488123. Diretta radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89,3), all'interno del programma Tutto il calcio minuto per minuto che andrà in onda dalle ore 14:50 e fino alle 17:00. 

© Riproduzione Riservata.