BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

RISULTATI SERIE B / Classifica aggiornata e prossimo turno e diretta gol livescore. Cagliari primo da solo (12^giornata, 7 novembre 2015)

Risultati Serie B: diretta gol livescore, classifica aggiornata e prossimo turno: sabato 8 novembre 2015 sono in programma otto partite valide per la 12^giornata del girone d'andata

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

RISULTATI SERIE B DIRETTA GOL LIVESCORE, CLASSIFICA AGGIORNATA E PROSSIMO TURNO. CAGLIARI PRIMO DA SOLO (12^GIORNATA, SABATO 7 NOVEMBRE 2015) – Si sono concluse pochi istanti fa le gare di questo sabato della dodicesima giornata del campionato di Serie B 2015-2016. In attesa dei due posticipi di domani e dopodomani, diamo uno sguardo a quanto accaduto quest’oggi. Il Cagliari rimane in vetta alla classifica e in solitaria, grazie alla vittoria per due a uno sul Modena (doppietta di Joao Pedro) e alla contemporanea sconfitta del Cesena, che ha perso in casa del Latina per una rete a zero, gol di Corvia. Cade anche il Livorno di Panucci, che perde in Piemonte contro la Pro Vercelli per una rete a zero, mentre roboante successo del Novara che si porta a quota 19 punti dopo aver battuto per quattro a zero in casa il Brescia. Sconfitta anche del Pescara, con la Ternana che trova i tre punti all’89esimo grazie al gol vittoria di Dugandzic, mentre per il Vicenza, successo facile per tre a zero in casa contro l’Ascoli. Infine, nelle retrovie, disfatta dello Spezia, che perde a Trapani per cinque a uno, mentre il Como e la Virtus Entella pareggiano in quel di Chiavari per due a due.

RISULTATI SERIE B DIRETTA GOL LIVESCORE, CLASSIFICA AGGIORNATA E PROSSIMO TURNO. FINE PRIMO TEMPO (12^GIORNATA, SABATO 7 NOVEMBRE 2015) – Sono finiti pochi istanti fa i primi tempi delle partite della dodicesima giornata del campionato di Serie B, stagione 2015-2016. In vetta alla Serie B c’è attualmente il Cagliari, che sta battendo per due a uno il Modena grazie alla doppietta di Joao Pedro con gli emiliani in inferiorità numerica per l’espulsione di Popescu (doppia ammonizione). Cesena che invece scivola al secondo posto e che sta attualmente pareggiando zero a zero con il Latina. Perde invece il Livorno, sul campo della Pro Vercelli (1 a 0 gol di Mustacchio), mentre il Novara sta battendo in casa il Brescia per uno a zero, gol al quarto minuto di Evacuo. E’ invece sull’uno a uno il Pescara, che all’Adriatico sta affrontando la Ternana con un uomo in meno dopo l’espulsione per rosso diretto di Fornasier, mentre il Vicenza sta letteralmente sovrastando l’Ascoli, con la gara del Menti sul risultato rotondo di tre a zero. Infine, il Trapani sta battendo tre a uno in casa lo Spezia, mentre il Como è in vantaggio per due a uno a Chiavari sul campo dell’Entella.

RISULTATI SERIE B DIRETTA GOL LIVESCORE, CLASSIFICA AGGIORNATA E PROSSIMO TURNO. SI COMINCIA! (12^GIORNATA, SABATO 7 NOVEMBRE 2015) – Mancano davvero pochi minuti al fischio di inizio della dodicesima giornata del campionato di Serie B. Quest’oggi, a partire dalle ore 15.00, si giocheranno 8 partite, fra cui quelle delle due capolista Cagliari e Cesena: i sardi ospiteranno al Sant’Elia il Modena, mentre per i romagnoli, impegno in trasferta contro il Latina. La dodicesima giornata di Serie B è cominciata ieri con l’anticipo del San Nicola di Bari fra i pugliesi e la Salernitana (match chiusosi con il risultato di due a uno per la squadra di Nicola), e proseguirà domani sera con la sfida delle 17.30 Perugia-Lanciano, per poi chiudersi con il posticipo di lunedì Crotone-Avellino, gara in programma all’Ezio Scida alle ore 20.30.

RISULTATI SERIE B DIRETTA GOL LIVESCORE, CLASSIFICA AGGIORNATA E PROSSIMO TURNO. CESENA ALL’OSTACOLO LATINA (12^GIORNATA, SABATO 7 NOVEMBRE 2015) – Dopo l’anticipo di ieri sera fra il Bari e la Salernitana con la vittoria dei pugliesi per due a uno, proseguirà quest’oggi la dodicesima giornata del campionato di Serie B 2015-2016. Attenzione alla sfida in cui sarà impegnato il Cesena, una delle due capolista assieme al Cagliari della cadetta. La compagine romagnola allenata da Drago sarà chiamata all’esame Latina, in quel del Domenico Francioni. A partire dalle ore 15.00 la squadra laziale, 12esima in classifica a quota 13 punti, cercherà di farsi trascinare alla vittoria dal pubblico di casa. Potrebbe approfittarne il Cagliari che invece affronterà un avversario meno ostico, il Modena di Crespo, soprattutto per il fatto che giocherà in quel del Sant’Elia, in Sardegna. Chissà se dopo questa giornata avremo l’ennesima nuova capolista o se le posizioni in vetta inizieranno a consolidarsi.

RISULTATI SERIE B: DIRETTA GOL LIVESCORE, CLASSIFICA AGGIORNATA E PROSSIMO TURNO (12^GIORNATA, SABATO 7 NOVEMBRE 2015) - La 12^giornata del campionato di Serie B si è aperta con l'anticipo di venerdì 6 novembre, il derby del Sud tra Bari e Salernitana. Sabato 7 novembre si terranno altre otto partite, nella fattispecie Cagliari-Modena, Latina-Cesena, Novara-Brescia, Pescara-Ternana, Pro Vercelli-Livorno, Trapani-Spezia, Vicenza-Ascoli e Virtus Entella-Como, tutte alle ore 15:00. Domenica 8 alle ore 17:30 il primo posticipo Perugia-Virtus Lanciano, lunedì sera invece altra sfida made in Sud ovvero Crotone-Avellino (ore 20:30) CLICCA QUI PER I RISULTATI DI SERIE B E LA CLASSIFICA AGGIORNATA DEL CAMPIONATO 2015-2016 (12^GIORNATA)

La classifica vede Cagliari e Cesena al comando con 23 punti, chiude il Como a quota 7. Di seguito una breve panoramica sulle partite in programma per la 12^giornata del campionato di Serie B 2015-2016. Cagliari-Modena: i sardi non possono che partire favoriti, in virtù della posizione in classifica ma anche di un rendimento casalingo finora immacolato, con 6 vittorie in altrettante partite disputate al Sant'Elia. Il Modena di Hernan Crespo affronta la seconda trasferta consecutiva dopo quella di Como, conclusa con un pareggio per 1-1. Latina-Cesena: in settimana i Pontini hanno esonerato l'allenatore Mark Iuliano, al suo posto è stato ingaggiato Mario Somma che ha firmato un contratto biennale; curiosità per vedere all'opera il nuovo mister, esperto della categoria e dell'ambiente nerazzurro essendo nato a Latina. Per il Cesena invece l'obiettivo è migliorare il rendimento esterno che finora conta 1 sola vittoria in 5 gare. Novara-Brescia: partita molto interessante tra due delle squadre più in forma del campionato. I piemontesi hanno vinto quattro delle ultime cinque partite, compreso il recupero infrasettimanale con il Pescara, meglio ancora il Brescia che non perde da otto turni ed è entrato addirittura in zona playoff. Pescara-Ternana: il Delfino allenato da Massimo Oddo è tra le squadre ancora imbattute in casa, all'Adriatico ha ottenuto 13 punti sui 15 disponibili. La Ternana di Breda invece si trova al terzultimo posto ma la graduatoria è ancora corta, ed anche una sola vittoria potrebbe bastare per uscire dalla zona più calda.

Pro Vercelli-Livorno: la cura Foscarini sembra aver sortito effetti benefici in casa Pro, come dimostra anche l'ultima vittoria esterna sul campo dell'Ascoli, i piemontesi puntano ad una maggiore continuità ma il match contro il Livorno non si presenta facile. I labronici arrivano dal bel 2-0 rifilato al Trapani e distano solo 3 lunghezze dalla vetta. Trapani-Spezia: SOS per i granata che dopo la partenza sprint sono incappati in un periodo negativo, ora vengono da quattro ko consecutivi ma proveranno a rialzarsi tra le mura amiche. Troveranno di fronte uno Spezia ancora in zona playoff ma avanti a fatica nelle ultime giornate. Vicenza-Ascoli: i biancorossi di Pasquale Marino hanno perso nell'ultimo monday night a Cagliari ma rimangono poco distanti dalla zona playoff, solo due punti; l'Ascoli invece ha cambiato allenatore in settimana, via il mister della promozione Mario Petrone e dentro Devi Mangia, che ha firmato fino al 30 giugno 2017. Virtus Entella-Como: finora pochi gol ma nei momenti giusti per la formazione di Chiavari, che con sole 7 reti all'attivo ha incamerato 13 punti anche grazie ad una difesa che non incassa da sei partite (cinque però sono terminate 0-0). Più in difficoltà il Como, ancora all'ultimo posto: la società ha deciso di cambiare allenatore salutando Carlo Sabatini, artefice della promozione nella passata stagione, ed ingaggiando al suo posto l'ex Cagliari Gianluca Festa.

Perugia-Virtus Lanciano: numeri pazzeschi per la squadra umbra che ha il peggior attacco ma anche la miglior difesa del torneo (6 reti realizzate, altrettante incassate); finora inoltre il Perugia non ha mai perso in casa ma vinto una sola volta. Non se la passa meglio la Virtus Lanciano che nei giorni scorsi ha ricevuto due punti di penalizzazione per inadempienze finanziarie. Crotone-Avellino: match dall'esito imprevedibile, i calabresi rimangono la rivelazione del torneo ma settimana scorsa hanno subito il primo brusco stop, perdendo 4-1 a Pescara. Come reagiranno? Sarà anche l'Avellino a dirlo: gli irpini non perdono da cinque giornate e hanno vinto le ultime due per 3-0. Non resta che cedere la parola ai campi ed attendere i risultati della 12^giornata di Serie B. CLICCA QUI PER I RISULTATI DI SERIE B E LA CLASSIFICA AGGIORNATA DEL CAMPIONATO 2015-2016 (12^GIORNATA)