BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RISULTATI LEGA PRO/ Diretta gol livescore e classifica aggiornata. Finali! Cuneo, colpo nel posticipo (10^ giornata, oggi domenica 8 novembre 2015)

Pubblicazione:domenica 8 novembre 2015 - Ultimo aggiornamento:lunedì 9 novembre 2015, 21.56

(dall'account ufficiale facebook.com/ProPiacenza1919) (dall'account ufficiale facebook.com/ProPiacenza1919)

RISULTATI LEGA PRO 2015-2016: DIRETTA GOL LIVESCORE E CLASSIFICA AGGIORNATA: IL CATANIA INCONTRA UN GRANDE EX (DOMENICA 8 NOVEMBRE, 10^ GIORNATA) - Sono finali i risultati della domenica di Lega Pro 2015-2016: la notizia del giorno arriva da Catanzaro, dove i calabresi fanalino di coda del girone C battono il Lecce che da quando Piero Braglia è diventato allenatore aveva sempre vinto e senza subire gol. Razzitti gira tutto nel finale e la rincorsa del Lecce si ferma; non si ferma invece lo slancio della Casertana che trova i gol di Negro e Marcello Mancosu e vince ancora, battendo stavolta il Martina Franca. La squadra di Romaniello è sempre più prima in classifica, risale però il Benevento che vince di misura contro la Paganese. Nel girone A goleada della FeralpiSalò sul campo dell'AlbinoLeffe. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI LEGA PRO E LA CLASSIFICA DEI GIRONI

RISULTATI LEGA PRO 2015-2016: DIRETTA GOL LIVESCORE E CLASSIFICA AGGIORNATA: IL CATANIA INCONTRA UN GRANDE EX (DOMENICA 8 NOVEMBRE, 10^ GIORNATA) - Risultati finali per altre partite di Lega Pro: il Pisa torna a vincere nel girone B, netto 3-0 all'Aquila per la squadra allenata da Gennaro Gattuso. Vince anche il Benevento che regola di misura la Paganese, successo esterno della Cremonese che passa sul campo della Pro Piacenza. Una delle partite più attese, Catania-Akragas, finisce 1-1: Legrottaglie sogna lo sgarbo alla sua ex squadra ma a tre minuti dal termine gli etnei trovano il gol del pareggio con Gianvito Plasmati. 

RISULTATI LEGA PRO 2015-2016: DIRETTA GOL LIVESCORE E CLASSIFICA AGGIORNATA: IL CATANIA INCONTRA UN GRANDE EX (DOMENICA 8 NOVEMBRE, 10^ GIORNATA) - E' Rimini-Prato, alle ore 14, ad aprire la domenica di Lega Pro: siamo alla decima giornata di campionato, una partita molto interessante per il girone B che inaugura una seconda parte di turno davvero interessante, nel quale troveremo in campo il Lecce a caccia della quarta vittoria consecutiva, il Catania contro l'Akragas dei grandi ex, un bel derby come AlbinoLeffe-FeralpiSalò. Non ci resta dunque che dare la parola al campo e assistere a queste partite, con la curiosità di capire come cambierà la classifica dei tre gironi al termine del pomeriggio. 

RISULTATI LEGA PRO 2015-2016: DIRETTA GOL LIVESCORE E CLASSIFICA AGGIORNATA: IL CATANIA INCONTRA UN GRANDE EX (DOMENICA 8 NOVEMBRE, 10^ GIORNATA) - Manca poco ormai all'inizio di questa domenica di grande calcio Lega Pro, con tutti i risultai delle consuete mille partite dal forte gusto locale e alcun e anche con rilevanza nazionale. Una di queste è certamente il derby siciliano tra Catania e Akragas - squadra di Agrigento - che provano a rubarsi punti a vicenda nel prosieguo del girone C. A poche ore dal grande match, ha parlato l'allenatore dell'Akragas che allo stesso tempo è un grande ex degli etnei, avendoci giocato non molti anni fa in Serie A. Si tratta ovviamente di Nicola Legrottaglie che in presentazione della partita commenta con positivo ricordo e ringraziamento i tifosi catanesi: «Domani deve essere una giornata di sport, voglio che al 'Massimino' sia una festa da ricordare. I siciliani attendono questa partita - dice Legrottaglie - e sono felice che i miei giocatori si regalino una sfida con dodicimila spettatori. Sono convinto che domani vedremo una sfida spettacolare, con due squadre che sanno giocare al calcio e che soprattutto voglio farlo». Una grande sfida per un grande ex che spera però di fare lo sgambetto ai più forti membri del Catania per risalire in classifica in questa appassionante Lega Pro. 

RISULTATI LEGA PRO 2015-2016: DIRETTA GOL LIVESCORE E CLASSIFICA AGGIORNATA (DOMENICA 8 NOVEMBRE, 10^ GIORNATA) - Il campionato di Lega Pro 2015-2016 prevede oggi la decima giornata, che dopo le partite di sabato si concluderà domani sera con il posticipo Reggiana-Cuneo. Partite molto interessanti anche oggi, che potrebbero dare una nuova dimensione alla classifica dei gironi. Andiamo allora a vedere quello che ci aspetta nella lunga domenica di Lega Pro 2015-2016.

Nel girone A si giocano Padova-Pordenone (ore 15), Pro Piacenza-Cremonese (ore 15), AlbinoLeffe-FeralpiSalò (ore 17:30) e Renate-Pavia (ore 17:30). Attenzione soprattutto a quest’ultima partita: il Pavia cerca punti importanti per attentare alla vetta della classifica, anche la FeralpiSalò cerca oggi un cambio di passo per sperare fino in fondo nei playoff mentre a Piacenza si gioca una partita tra due formazioni che hanno sicuramente ambizioni ma che non sono partite benissimo, e dunque vanno a caccia di una vittoria importante.

Per il girone B le partite in programma sono Pisa-L’Aquila (ore 15), Teramo-Arezzo (ore 15), Rimini-Prato (ore 17:30) e Teramo-Arezzo (ore 17:30). Il Pisa sconfitto per la prima volta una settimana fa gioca sul fattore casa dove ha sempre vinto, il Teramo si gioca una posizione al sole e sembra essere in ripresa, Rimini-Prato vale sostanzialmente per la salvezza ma entrambe le formazioni puntano qualcosa di più a lungo termine. 

Infine il girone C: in programma Benevento-Paganese (ore 14:30), Catania-Akragas (ore 15), Monopoli-Fidelis Andria (ore 15:30), Casertana-Martina (ore 17:30) e Catanzaro-Lecce (ore 17:30).  Da tenere d’occhio il Lecce, che con Piero Braglia ha sempre vinto e affronta un turno sulla carta favorevole contro l’ultima in classifica, a caccia però di punti pesanti. Catania-Akragas è un bel derby siciliano che può lanciare una delle due (gli etnei sono appesantiti dalla penalizzazione), attenzione anche a un Benevento che ha perso un po’ di smalto ma resta tra le grandi favorite per la promozione diretta in Serie B. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI LEGA PRO E LA CLASSIFICA DEI GIRONI


  PAG. SUCC. >