BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Palermo-Chievo (1-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 12^ giornata)

Pagelle Palermo-Chievo, i voti della partita per il Fantacalcio: i migliori e i peggiori della partita giocata allo stadio Barbera, valida per la dodicesima giornata della Serie A 2015-2016

Foto Infophoto Foto Infophoto

Allo Stadio Renzo Barbera il Palermo supera il Chievo per 1 a 0 e salva la panchina del proprio tecnico Iachini. Gli ospiti cominciano meglio e producono cinque occasioni da goal, prima al 5' con Birsa con un tiro alto di poco e poi con Castro al 9', in fotocopia rispetto all'azione precedente su passaggio di Paloschi, e all'11' con un colpo di testa da corner. Al 19' è il momento della conclusione a giro di Hetemaj parata da Sorrentino, seguita dalla nuova occasione sprecata da Birsa al 25'. Vazquez al 26' crea la prima chance per i suoi e Lazaar fa altrettanto al 29' per poi essere sostituito al 35' da Daprelà per decisione del mister. Pure Quaison cerca di colpire senza pretese al 34'. La ripresa si apre con l'iniziativa di Gilardino al 47' sventata da Bizzarri che corre più di un brivido sui tiri di Chochev al 62' e di nuovo Quaison al 64'. L'episodio chiave si verifica al 72' quando, sugli sviluppi del caclio d'angolo, Andelkovic colpisce di testa e Gilardino corregge nello stesso modo il pallone in rete a due passi dalla porta per il goal che vale i tre punti. Da qui alla fine il Chievo agisce in maniera troppo confusionaria per acciuffare il pareggio e la parata di Sorrentino al 93' su Pepe chiude definitivamente la sfida.

Poche emozioni in un match difficile per entrambe le formazioni. Ribalta l'andamento della gara facendosi valere nella ripresa. Spreca troppo nel primo tempo e finisce col subire il ritorno dei palermitani. Sbaglia in diverse situazioni e manca di comunicazione con i propri collaboratori.

Al Barbera il Palermo sta affrontando il Chievo e le due formazioni sono appena rientrate negli spogliatoi per l'intervallo sullo 0 a 0. Al 5' gli ospiti calciano con Birsa che manca lo specchio e al 9' Castro lo copia su passaggio di Paloschi. Nuovamente Castro sfiora il vantaggio all'11' con un colpo di testa su calcio d'angolo. Al 19' Hetemaj sollecita Sorrentino con un tiro a giro e al 25' Birsa libero a centro area manca il bersaglio. Al 26' Vazquez conclude per la prima volta a rete e al 29' Lazaar tenta dalla lunga distanza. Quest'ultimo viene sostituito da Daprelà al 35', dopo il tentativo di Quaison al 34', ancora sopra la traversa.

Conferma le difficoltà delle ultime settimane subendo l'avversario. Va a cercare il pallone non riuscendo a riceverne in posizione avanzata e suona la carica con il primo spunto rosanero al 26'. Non convince per niente Iachini che lo richiama in panchina per Daprelà già al 35'.

Tiene bene il campo senza riuscire a trovare l'ultimo passaggio. L'ex milanista è sempre nel vivo dell'azione e cerca il vantaggio in due occasioni. Non fornisce un supporto adeguato a Paloschi.