BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Roma-Lazio (2-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 12^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Lazio

MARCHETTI 5,5: Il gol di Gervinho arriva sul palo di sua responsabilità, quello che dovrebbe coprire con più sicurezza. Non è un grande momento per lui.

BASTA 5: Cerca di aggrapparsi come può a Gervinho, che nel secondo tempo gli fa fare brutta figura. La domanda è: chi non sfigurerebbe davanti all'ivoriano oggi?

MAURICIO 5,5: Leggermente meglio del compagno di reparto, se la cava con grande aggressività e calciando tutto quello che gli passa vicino, a suo rischio e pericolo.

GENTILETTI 5: E' andato in crisi contro attaccanti anche notevolmente meno forti di Dzeko, figuriamoci se il bosniaco si mette a fare il top player...

RADU 6: Salah non parte mai (per sua fortuna) ed è anche per suo merito. Il migliore della retroguardia.

PAROLO 5: Si vede poco, non fornisce il consueto apporto a centrocampo e la squadra ne soffre parecchio.

BIGLIA 5,5: E' uno dei pochi a cercare l'impostazione, il gioco, senza però trovare sponde interessanti. Si adegua in certi frangenti al basso standard di prestazione collettivo.

LULIC 4: Totalmente fuori controllo, non si capisce come possa terminare la partita senza nemmeno un giallo a suo carico. Fa anche male a Salah, costringendolo a lasciare il campo.

CANDREVA 5,5: Tra i più vivaci nel primo tempo, cala alla distanza perdendo efficacia.

F. ANDERSON 6: Pur se ad intermittenza e con difetto di continuità è il migliore dei suoi, salta l'uomo con facilità e colpisce una gran traversa.

DJORDJEVIC 4,5: Prestazione pessima, Manolas se lo mangia per merenda.

 

KLOSE 5,5: Ha poche palle buone e sulla migliore, offerta da Keita, spara alto da ottima posizione.

KEITA BALDE 6,5: Approccio positivo, come spesso gli capita riesce a fare la differenza nell'uno contro uno. Entra tardi.

MATRI SV

 

All.PIOLI 5 Immerso negli alti e bassi della sua squadra, partita malissimo a inizio anno, tornata vicina alla vetta un mesetto fa ed ora nuovamente piombata nel buio. E gli arbitri o gli episodi centrano poco.

 

(Luca Brivio)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.