BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Napoli-Udinese: quote, ultime novità, i ballottaggi (Serie A 2015-2016, 12^ giornata)

Probabili formazioni Napoli-Udinese: quote e ultime novità (Serie A 2015-2016, 12^ giornata). Ecco tutte le ultime notizie sulla sfida dello stadio San Paolo di Napoli

Sarri, allenatore del Napoli (Infophoto)Sarri, allenatore del Napoli (Infophoto)

Maurizio Sarri continuerà a puntare sulla squadra che gli da maggiore solidità in un Napoli che è davvero in un grande momento. L'unico dubbio riguarda l'attacco dove Callejon rimane comunque favorito su Mertens. Dall'altra parte in difesa Danilo sembra davanti a Piris per comporre la difesa a tre con Felipe e Wague. Sulla corsia sinistra invece al momento Ali Adnan è avanti a Sylvain Widmer.

Si gioca alle ore 18.00 la sfida tra il Napoli di Maurizio Sarri e l'Udinese di Stefano Colantuono. I padroni di casa sono stati fermati sullo zero a zero dal Genoa dopo che avevano raccolto ben cinque vittorie di seguito. Dall'altra parte invece c'è un Udinese che non vive un grande momento. Sono diverse le soluzioni che i due tecnici si portano dalla panchina. Tra i padroni di casa spicca Manolo Gabbiaddini, l'attaccante ha siglato una doppietta in Europa League in settimana e sicuramente anche a partita in corso potrebbe davvero fare bene. Dall'altra parte non sarà titolare per una volta Ali Adnan, la sua velocità potrebbe sconvolgere i piani della squadra avversaria.

Un giocatore diffidato per parte. Nel Napoli a rischio cartellino giallo Kalidou Koulibaly: il difensore francese è strato sanzionato già quattro volte e con la quinta ammonizione dovrebbe saltare Hellas Verona-Napoli, in programma domenica 22 novembre per la prossima giornata. Tra le fila dell'Udinese invece il giocatore in diffida è Ali Adnan: in caso di cartellino giallo al San Paolo il mancino iracheno salterebbe Udinese-Sampdoria, che sarà il lunch-match della domenica nel prossimo turno. Nessuno squalificato da una parte e dall'altra. 

E' Napoli Udinese il primo posticipo della dodicesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016 sarà la sfida dello stadio San Paolo. A partire dalle ore 18.00 di questa sera, di scena il match fra i padroni di casa del Napoli e gli ospiti dell’Udinese. Partenopei che vengono dal roboante successo in Europa League contro il Midtjylland per 5 a 0, mentre in campionato sono reduci dal pareggio a reti bianche di Genova contro il Genoa. Serie A sin quei egregia quello vissuta dagli azzurri, che fino ad oggi hanno conquistato 22 punti, quarto posto assoluto con una sola sconfitta, quattro pareggi e sei vittorie. Un po’ in chiaro-scuro, invece, la stagione dell’Udinese, che di punti ne ha soli 12, frutto di tre successi, tre pari e cinque sconfitte. L’ultimo match, pareggio interno al Friuli contro il Sassuolo per 0 a 0. Andiamo a vedere insieme le ultime sulle probabili formazioni di Napoli-Udinese, con uno sguardo anche alle quote.

L’agenzia di scommesse Snai vede una sola grande favorita nella partita Napoli-Udinese, e sono ovviamente i padroni di casa partenopei, con la quota per l’1 pari a 1.23, contro il 12 assegnato al successo friulano. 6.00, infine, la quota per il pareggio.

Solita condizione atletica eccezionale in casa Napoli, che per la partita di questa sera vede ancora una volta pochissime defezioni, se non l’incerto Dries Mertens, già out in Europa League e un po’ acciaccato. Maurizio Sarri potrà quindi puntare sul suo classico 4-3-3 titolare, con Pepe Reina a curare la porta, posizionato dietro ad una retroguardia a quattro formata da Hysaj nel ruolo di terzino destro con Ghoulam sulla fascia mancina; in mezzo, coppia di difensori centrali composta da Raul Albiol e Koulibaly. A centrocampo, Jorginho torna ad occupare la casella del regista, spalleggiato dal capitano Marek Hamsik e dall’ottimo Allan. Infine il classico tridente d’attacco, con Gonzalo Higuain punta centrale, Callejon esterno di destra e Lorenzo Insigne sulla corsia sinistra.

Diverse assenze invece in casa Udinese, con Colantuono che oltre a fronteggiare le qualità dell’avversario dovrà anche fare a meno di giocatori importanti. Out in infermeria capitan Di Natale, oltre a Kone e Zapata, con l’aggiunta dei lungodegenti Merkel e Guilherme. I bianconeri dovrebbero disporsi in campo con un 3-5-1-1 con Karnezis a curare la propria porta, disposto dietro ad una linea difensiva a tre con Danilo pilone centrale, affiancato da Wague e Felipe, i due interni, rispettivamente di destra e di sinistra. A centrocampo, Lodi come al solito in regia, spalleggiato da Badu e Iturra, mentre Widmer a destra ed Edenilson a sinistra (preferito ad Ali Adnan), avranno il compito di allargare il gioco offensivo. Infine i due attaccanti, con Thereau terminale offensivo, spalleggiato da Bruno Fernandes.