BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Palermo-Chievo: quote, le ultime novità, dalla panchina (Serie A 2015-2016, 12^ giornata)

Probabili formazioni Palermo-Chievo: le quote e le ultime novità sulla partita valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Si gioca allo stadio Renzo Barbera

Foto Infophoto Foto Infophoto

Il Palermo vive un momento difficile e deve tornare a vincere, di fronte si troverà però una squadra equilibrata e di grande valore tecnico come il Chievo Verona. Potrebbero essere importanti anche i giocatori che partiranno dalla panchina e che potrebbero nel corso della partita dare un cambio di marcia alla gara. Tra i padroni di casa ci sono moltissimi giovani in panchina, tra cui spuntano Chochev e Jajalo giocatori di qualità e grande spessore tecnico. Dall'altra parte invece Mpoku e Pepe sono due ragazzi abili nel far ripartire la manovra e che possono dare il loro contributo anche sotto porta.

Nel Palermo non ci sono giocatori squalificati per il match contro il Chievo. La casella dei diffidati invece annovera un nome ed è quello di Aljaz Struna: il difensore sloveno ha già saltato un turno di questo campionato per squalifica (il terzo), e nei successivi 8 è stato ammonito 4 volte, in caso di nuova sanzione dovrebbe saltare la prossima giornata che vedrà il Palermo impegnato a Roma contro la Lazio. Nel Chievo invece nessun giocatore diffidato ma uno squalificato in attacco: Riccardo Meggiorini che tornerà dopo la sosta per le nazionali.

Si gioca alle ore 15 di oggi pomeriggio; allo stadio Renzo Barbera, per la dodicesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016, due squadre a caccia di punti pesanti provano a superare un periodo di flessione che potrebbe costare molto caro in termini di classifica, entrambe sono vicine alla zona retrocessione. Arbitra la partita il signor Maurizio Mariani della sezione di Aprilia; diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Palermo-Chievo.

Le quote Snai per Palermo-Chievo, valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Palermo (segno 1) a 2,30; pareggio (segno X) a 3,15; vittoria Chievo (segno 2) a 3,20.

Palermo che deve rinunciare ad un paio di elementi: Giancarlo Gonzalez ha subito una botta e non dovrebbe farcela per essere in campo, ed è indisponibile anche Luca Rigoni che si è fratturato lo zigomo. Dunque Goldaniga favorito su El Kaoutari per prendersi il posto in mezzo alla difesa, così da confermare Andelkovic e Struna come difensori esterni che stringono al centro davanti a Sorrentino. A centrocampo potrebbe arrivare la conferma per Brugman che, nonostante la sconfitta contro l’Empoli, ha dato buone sensazioni al suo allenatore e dunque potrebbe essere riproposto come playmaker mandando Maresca a sedersi per la seconda volta consecutiva. Le mezzali saranno Hiljemark e Chochev, che è favorito rispetto a Jajalo (più regista) e Quaison (più offensivo) ma la sensazione è che in ogni caso si deciderà all’ultimo chi schierare; davanti c’è Franco Vazquez che accompagna Gilardino, il quale dopo un inizio difficile sembra essersi sbloccato.

Anche il Chievo ha qualche defezione; sempre le stesse, con in più Nicolas Frey. Lo sostituisce Cacciatore, che ancora una volta farà il terzino destro con Gobbi che dunque viene confermato dall’altra parte mentre in mezzo Bostjan Cesar sarà accompagnato da Gamberini, che rimane in vantaggio su Dainelli. A centrocampo ormai i due mediani sono fissi: Nicola Rigoni ha giocato ottime partite a inizio stagione ma il titolare designato da Maran in quella posizione è Radovanovic che gioca in coppia con Perparim Hetemaj, un jolly che può anche allargarsi sulla fascia. A proposito: lo schema di base sarà il 4-4-2 ma nei fatti il Chievo potrebbe anche disporsi con il trequartista. Dipende dalla posizione di Birsa, che può avanzare e accentrarsi alle spalle delle due punte; in questo caso anche Castro stringerebbe al centro ma giocando in linea con i centrocampisti. Per l’attacco, Meggiorini è squalificato: più Pellissier che Mpoku per affiancare Paloschi.