BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ANDREA MANDORLINI/ Verona news, nessun esonero: si continua con il tecnico romagnolo

Pubblicazione:lunedì 9 novembre 2015

Foto Infophoto Foto Infophoto

ANDREA MANDORLINI VERONA NEWS - Andrea Mandorlini resta l’allenatore del Verona: l’indiscrezione arriva dalla redazione di Sky Sport, secondo la quale la società scaligera ha deciso, dopo due giorni di valutazioni seguite alla sconfitta interna contro il Bologna, di non procedere all’esonero e di confermare il suo tecnico. La partenza nel campionato di Serie A da parte del Verona è stata pessima: i gialloblu sono ultimi in classifica con 6 punti, gli stessi del Carpi, ma sono anche l’unica squadra a non aver ancora vinto una singola partita in stagione. Inevitabile che la dirigenza decidesse sul da farsi; ma alla fine Mandorlini è stato confermato. Ironia della sorte, ricorre proprio oggi il quinquennale del tecnico sulla panchina del Verona: era infatti il 9 novembre 2010 quando Mandorlini, che era reduce dall’esonero subito al Cluj (in Romania), veniva ingaggiato per prendere il posto di Giuseppe Giannini. Con il Verona coglieva subito la promozione in Serie B attraverso i playoff e, dopo aver sfiorato quella in A (eliminato in semifinale playoff dal Varese), la raggiungeva al secondo tentativo posizionandosi alle spalle del Sassuolo. Nel massimo campionato ha fatto benissimo: il primo anno ha ottenuto 54 punti sfiorando la qualificazione in Europa League, nella scorsa stagione con 46 punti si è salvato senza discussioni. Oggi Mandorlini paga in particolar modo i tanti infortuni che hanno colpito la sua rosa (su tutti quelli di Emil Hallfredsson, ora rientrato in gruppo, e Luca Toni) e un calciomercato che non ha rinforzato troppo la squadra. Al momento resta al timone, ma la sensazione forte è che dopo la sosta per le nazionali la sua panchina sarà di nuovo incandescente; magari non già per la partita interna contro il Napoli, ma di certo dalla trasferta di Frosinone.



© Riproduzione Riservata.