BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Napoli-Udinese (1-0): highlights e gol della partita. Parla Hamsik (Serie A 2015-2016, 12^ giornata)

Video Napoli-Udinese 1-0, highlights e gol della partita che si è giocata domenica 8 novembre allo stadio San Paolo, valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016

Foto InfophotoFoto Infophoto

Nuova vittoria del Napoli che batte l’Udinese in maniera cinica, con il risultato di una rete a zero, mantenendosi ai piani alti della classifica, a ridosso di Inter, Fiorentina e Roma. A fine match, intervista in mix zone per il capitano dei partenopei, Marek Hamsik, che ha ammesso: «E’ un Napoli solido, ben messo in campo, che ha provato a vincere subito, anche se il gol è arrivato più tardi. Una rete che è comunque bastata per vincere. Il Pipita è un fuoriclasse, è un bomber, questi gol li merita tutti. Siamo contenti di questi risultati e della nostra classifica e andiamo avanti così. Non si può vincere sempre 5 a 0, siamo contenti di questo uno a zero con cui abbiamo portato punti in casa. Inter? Per ora penso alla Nazionale, c’è ancora tempo per pensare ai nerazzurri, prima c’è il Verona».

Dopo il pareggio di Genova contro il Grifone, il Napoli torna al successo. Allo stadio San Paolo, fra le mura di casa, il club partenopeo ottiene i tre punti battendo l’Udinese con il risultato di una rete a zero. Una vittoria quindi cinica per la compagine allenata da Maurizio Sarri, che porta la firma, tanto per cambiare, di Gonzalo Higuain. Il goleador della nazionale argentina ha siglato una rete alla sua maniera, misto di fisicità, tecnica e tanta qualità: bella verticalizzazione di Jorginho per il Pipita, con quest’ultimo che è entrato nell’area avversaria resistendo alla marcatura di due bianconeri, ed ha poi fatto partire un sinistro preciso, con la palla che ha colpito il palo interno per poi entrare in rete.

La sfida della dodicesima giornata di Serie A tra Napoli e Udinese è terminata sul punteggio di uno a zero in favore degli azzurri: decide l'incontro un gol di Gonzalo Higuain. Andiamo ora ad analizzare i dati statistici della partita per comprendere meglio l'andamento del match.

Cominciamo dal possesso palla (58% Napoli, 42% Udinese). La squadra di casa è andata al tiro 15 volte, centrando lo specchio della porta in 5 occasioni; l'Udinese è andata alla conclusione 8 volte e ha impegnato Reina in 2 circostanze. Ammontano a 401, invece, i passaggi completati dalla formazione di Sarri mentre 255 dalla truppa di Colantuono. Passiamo ora alla precisione di esecuzione. Il Napoli ha ottenuto una percentuale pari a 81,0 mentre l'Udinese 71,0. Per quanto riguarda i calci d'angolo sono 7 in favore degli azzurri e 5 battuti dai bianconeri. Dal punto di vista disciplinare è stata una gara piuttosto regolare, con 25 falli fischiati dal direttore di gara che ha estratto 6 cartellini gialli. Infine diamo uno sguardo alle presenze allo stadio: ad assistere alla sfida tra Napoli e Udinese erano presenti circa 35 mila spettatori.

Il commento in mixzone del tecnico del Napoli, Maurizio Sarri, al termine della partita vinta in casa contro l'Udinese: "Lo scudetto è un sogno, poi bisogna vedere gli obiettivi reali che adesso non sappiamo. Al momento siamo terzi, potenzialmente quarti, il nostro sogno ora è quello di raggiungere il terzo posto. Stiamo cambiando qualcosa perché le soluzioni l'anno scorso ad Empoli ci avevano fatto segnare tantissimo mentre qui c'è qualche difficoltà con questi giocatori. Il bilancio finora è positivo. Abbiamo segnato molto ma questo è dovuto alle potenzialità. Ciò che mi rende felice è aver trovato una discreta solidità difensiva".

Ecco invece quanto dichiarato dall'allenatore dell'Udinese, Stefano Colantuono: "Nel primo tempo abbiamo rischiato qualcosa perché abbiamo giocato a viso aperto. E' normale che i giocatori del Napoli possano creare qualche problema, il nostro atteggiamento è stato ottimo. E' mancata lucidità, oltre che la precisione negli ultimi metri. Abbiamo dimostrato di poter arrivare alla conclusione. Sappiamo il ruolo che possiamo avere in questo campionato. Da Bologna stiamo facendo molto bene, sbagliando una sola partita". (Jacopo D'Antuono)