BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Ajax-Molde (risultato finale 1-1). Gol di Van de Beek e Singh (Europa League girone A, oggi 10 dicembre 2015)

Diretta Ajax-Molde, info streaming video e tv: le quote e il risultato live della partita che si gioca all'Amsterdam ArenA per la sesta giornata del girone A di Europa League 2015-2016

Foto InfophotoFoto Infophoto

Il risultato finale sigilla il primo posto del Molde nel girone A di Europa League. Uno splendido traguardo per quella che sembrava la Cenerentola di un gruppo che comprendeva squadre più blasonate e celebri del Molde, come lo stesso Ajax e poi Fenerbahce e Celtic. Olandesi invece eliminati, d'altronde con il contemporaneo pareggio nell'altra partita non sarebbe bastata nemmeno una vittoria. Ad Amsterdam è successo tutto nel primo tempo, quando al vantaggio dei padroni di casa siglato da Van de Beek ha risposto Singh per sigillare l'impresa del Molde. 

Il risultato non cambia e per l'Ajax la qualificazione ai sedicesimi di Europa League è sempre più lontana, anche perché contermporaneamente nell'altra partita del girone il Fenerbahce sta vincendo contro il Celtic. Al Molde invece il pareggio va benissimo, perché garantirebbe il primo posto (qualificazione invece certa anche perdendo). L'Ajax deve dare il tutto per tutto per vincere - anche se nemmeno questo basterebbe se vincono anche i turchi - e al 22' minuto del secondo tempo c'è da registrare la traversa colpita da El Ghazi, che era entrato da pochi minuti al posto di Younes. L'Ajax sta dando tutto, si capisce anche dai tre cartellini gialli subiti negli ultimi 10 minuti da Gudelj, Milik e Klaassen, ma l'agonismo finora non basta...

Il gol di Singh al 29' minuto di gioco ha ristabilito la parità sul campo dell'Ajax, un pareggio che per il Molde varrebbe il primo posto matematico se confermato al termine della partita. C'è stata però anche un po' di fortuna per gli ospiti, perché il tiro di Singh da poco fuori area è stato deviato risultando in questo modo imparabile per l'incolpevole Cillessen, messo fuori causa appunto dalla deviazione del compagno di squadra. Adesso per l'Ajax raggiungere i sedicesimi sarà davvero difficile...

Il gol di Van de Beek al 14' minuto di gioco ha portato in vantaggio gli olandesi in questa partita per loro fondamentale per andare avanti in Europa League. Sugli sviluppi di un calcio di punizione, Van Rhijn ha messo in area un pallone sul quale Van de Beek è riuscito ad anticipare un avversario di testa. Il pallone ha preso una traiettoria imparabile per il portiere dei norvegesi e così si è concretizzato il vantaggio dell'Ajax, festeggiato da un sanguinante Van de Beek a causa appunto dell'impatto con il giocatore avversario, che d'altronde ha avuto la peggio. Toivio infatti ha dovuto lasciare il campo, sostituito da Hestad.

Tutto è pronto per il fischio d'inizio di Ajax-Molde, partita valida per la sesta e ultima giornata del girone A di Europa League, un gruppo nel quale i norvegesi sono la capolista a sorpresa, già qualificati ma a caccia del primo posto contro un Ajax che però è costretto a vincere per sperare ancora nella qualificazione per i sedicesimi. Eccovi le formazioni ufficiali delle due squadre, scelte dai rispettivi allenatori. AJAX (4-3-3): 1 Cillessen; 2 Van Rhijn, 3 Veltman, 22 Riedewald, 35 Dijks; 30 Van de Beek, 10 Klaassen, 27 Gudelj; 11 Younes, 9 Milik, 7 Fischer. Allenatore: De Boer. MOLDE (4-3-3): 1 Horvath; 14 Linnes, 5 Toivio, 25 Forren, 15 Flo; 7 Singh, 4 Gabrielsen, 16 Hussain; 9 Mostrom, 11 Kamara, 24 Elyounoussi. Allenatore: Solskjaer.

Sembra facile analizzare la possibile chiave tattica di Ajax-Molde, almeno se consideriamo la situazione di classifica nel girone diEuropa League e il diverso grado di "urgenza" che le due squadre hanno; vero è anche che questo gruppo finora ha stravolto tutte le possibili previsioni sulla carta, con un Molde già qualificato ai sedicesimi. La partita dell'Amsterdam ArenA comunque vedrà molto probabilmente l'Ajax all'assalto sin dai primi minuti, nel tentativo di indirizzare subito nel verso giusto la gara. Il Molde è però molto forte da un punto di vista difensivo e capace di far scattare il proprio contropiede, per cui i ragazzi di De Boer dovranno anche stare attenti a non scoprire il fianco alle pericolose ripartenze dei norvegesi.

, in programma all'Amsterdam Arena alle ore 19 di oggi, sarà diretta dall'arbitro ucraino Yevhen Aranovskiy ed è valida per l'ultima giornata del girone A di Europa League 2015-2016. Il Molde, che avrebbe dovuto essere una sorta di cenerentola, si è rivelato una grande sorpresa e ha già strappato la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta, mentre alle sue spalle si è accesa la lotta per il secondo posto tra Fenerbahce e Ajax, con il Celtic già fuori da ogni discorso. Proprio gli olandesi dovranno vedersela con il Molde nell'ultima gara, sperando che il Celtic riesca a battere i turchi nella loro tana. Le speranze dell'Ajax sono quindi oggettivamente ridotte al lumicino, anche se i lancieri faranno il possibile per strappare una qualificazione ormai compromessa. L'Ajax è il più famoso club olandese, una posizione conquistata soprattutto nel corso degli anni '70, quando sotto la guida di Johan Cruijff arrivarono sul tetto del mondo. Nella sua gloriosa storia il sodalizio di Amsterdam ha conquistato 33 campionati olandesi, 18 coppe e 8 Supercoppe nazionali, cui vanno aggiunte 3 Coppe dei Campioni, una Champions League, una Coppa delle Coppe, una Coppa UEFA, due Supercoppe europee e due Coppe Intercontinentali. Attualmente è allenato da Frank De Boer, che ha alle sue dipendenze un organico giovane e infarcito di promesse, in cui spicca la presenza di Jasper Cillessen, portiere della nazionale olandese, del centrocampista Davy Klaasen, anche lui nel giro della nazionale orange, e di Arkadiusz Milik, attaccante polacco considerato una delle maggiori promesse del calcio europeo. 

Altri elementi di spicco della rosa sono il difensore Joel Veltman, il centrocampista danese Lasse Schøne e l'attaccante Anwar El Ghazi, anche loro già ampiamente noti agli esperti di calcio internazionale. Il gioco dell'Ajax è fondato sul possesso del pallone e sulla grande velocità di esecuzione, senza particolari accorgimenti di carattere tattico. Un calcio moderno come nei dettami di una scuola considerata una vera e propria fucina di talenti ormai da decenni. Nell'attuale Eredivisie il team capitolino è in testa alla classifica, con tre punti di vantaggio sul Feyenoord e quattro sul PSV Eindhoven. Il Molde può essere considerato attualmente la maggiore potenza calcistica norvegese, una posizione derivante dalla conquista di tre titoli nazionali negli ultimi cinque anni, cui vanno aggiunte quattro Coppe di Norvegia. La rosa è allenata da una vecchia conoscenza del calcio internazionale, quell'Ole Gunnar Solskjær che ha vestito a lungo la maglia del Manchester United. L'organico vanta la presenza di alcuni nazionali norvegesi, come i difensori Per-Egil Flo, Vegard Forren e Martin Linnes, e gli attaccanti Ola Kamara e Mohamed Elyounouss. A loro vanno aggiunti il portiere della nazionale Under 20 statunitense Ethan Horvath, il nazionale finlandese Joona Toivio, il centrocampista svedese Mattias Moström, il brasiliano Agnaldo e Joshua Gatt, attaccante statunitense già nel giro della nazionale. Una squadra quindi senza grandi stelle, che fa della forza fisica e del ritmo i suoi punti di forza, adattandosi come un guanto alla squadra avversaria, cercando di volta in volta di colpirne i punti deboli. Dopo aver ottenuto il secondo posto alle spalle del Rosenborg nella passata stagione, ha da poco chiuso al sesto posto il campionato norvegese, rimanendo quindi fuori dalle coppe europee del prossimo anno. I padroni di casa sono naturalmente favoriti, anche in considerazione del fatto che il Molde è ormai qualificato. Anche Eurobet concorda nell'assegnare i favori del pronostico agli olandesi, quotati a 1,37 contro il 4,65 del pareggio e l'8,50 che premierebbe la vittoria dei norvegesi.

La diretta tv di Ajax-Molde sarà trasmessa a partire dalla ore 19 su Sky Calcio 3, canale che fa parte della pay tv del satellite e per il quale è disponibile stasera anche la copertura pay per view (codice d'acquisto 488646); tutti gli abbonati potranno inoltre avvalersi della diretta streaming video, attivando su PC, tablet e smartphone l'applicazione Sky Go che non comporta costi aggiuntivi. Sul sito ufficiale www.uefa.com, nella sezione dedicata all'Europa League, trovate tutti gli aggiornamenti e le informazioni utili su questa partita e sul torneo. 

© Riproduzione Riservata.