BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Saint Etienne-Lazio: quote e ultime novità. I protagonisti (Europa League 2015-2016, girone G)

Probabili formazioni Saint Etienne-Lazio: quote e ultime novità (Europa League 2015-2016, girone G). La Lazio impegnata in Francia contro il Saint Etienne, ultima gara del Girone G

Pioli, allenatore Lazio (Infophoto) Pioli, allenatore Lazio (Infophoto)

Saint Etienne-Lazio di questa sera è una partita ininfluente per i biancocelesti; tuttavia si tratta di una sfida importante a livello morale e mentale. Tra i protagonisti mettiamo tutta la squadra: la striscia negativa in campionato ha aperto una crisi e tanti punti interrogativi, nessuno si è salvato dalle critiche - nemmeno Stefano Pioli - e dunque i giocatori che scenderanno in campo questa sera, titolari e subentrati, saranno chiamati a dare risposte importanti sul piano del gioco e del carattere. Soltanto ritrovando serenità si potrà invertire una tendenza che sta diventando preoccupante e pericolosa; ecco perchè non si può parlare di singoli quanto di una prova corale da parte di tutta la Lazio.

L’allenatore biancoceleste Stefano Pioli ha parlato alla vigilia di Saint Etienne-Lazio, trasferta di Europa League. «Noi vogliamo chiudere il girone da imbattuti – ammette il tecnico biancoceleste - per questo dobbiamo dimostrare carattere e giocare un buon calcio. La società crede che io sia l'allenatore giusto per questa squadra, e lo credo anche io». Sulla possibilità di vincere la Coppa, Pioli ha spiegato: «Questa gara sarà molto utile anche per migliorare la nostra condizione fisica. Se possiamo vincere questa Coppa? L'ultima squadra a farlo è stato il Parma tanti anni fa, non è facile. Il nostro obiettivo è però quello di arrivare fino in fondo. Dobbiamo fare attenzione al Saint-Etienne, ha attaccanti veloci ed è forte sui duelli fisici, già all'andata aveva dimostrato di avere delle grandi qualità e tutte le carte in regola per passare il turno».

Lazio impegnata nella trasferta di Saint Etienne questa sera, ultima gara del Girone G dell’Europa League. Mister Pioli punterà su un giusto mix fra titolari e panchinari, tenendo conto anche di infortunati e squalifica. Non dovrebbero giocare alcuni elementi di qualità, come ad esempio il terzino Dusan Basta, il portiere titolare Marchetti, ma anche i due attaccanti Kishna e Djordjevic, pronti ad entrare in campo nella ripresa o eventualmente in caso di infortuni. Attenzione anche alla panchina dei francesi, dove spicca il numero 9, l’attaccante 27enne Roux. Interessante anche il trequartista Corgnet, e infine il centrale di difesa Sall, esperto calciatore trentenne.

Lazio e Saint Etienne si sfideranno questa sera in Francia per l’Europa League 2015-2016. Una gara molto delicata per Pioli che lo stesso allenatore dei biancocelesti dovrà giocare senza cinque calciatori importanti. Niente da fare per il lungodegente De Vrij, così come per Onazi, entrambi infortunati. Mentre in squalifica vi sono Keita, Radu e Milinkovic-Savic. Fortunatamente si rivede Mauri che dovrebbe partire fra i titolari o accomodarsi in panchina. Sei invece sono i giocatori indisponibili del Saint Etienne: mister Galtier non potrà contare sul gruppo composto da Bahebeck, Bamba, Beric, Brison, Clerc, Theophile-Catherine, tutti infortunati.

Una gara cruciale quella a cui è chiamata la Lazio questa sera. La squadra biancoceleste affronterà in Francia, a Saint Etienne, gli omonimi padroni di casa, ultimo turno del Girone G dell’Europa League. Non sarà una gara particolarmente importante dal punto di vista del risultato, ma vincere permetterà al tecnico dei biancocelesti, Stefano Pioli, di rimanere sulla panchina capitolina. La Lazio sta attraversando una profonda crisi di risultati in campionato, a discapito invece di quanto accaduto in coppa. La Lazio viene dalla sconfitta interna contro la Juventus e i tre punti mancano in Serie A da quasi un mese e mezzo, e precisamente dalla vittoria contro il Torino dello scorso 24 ottobre. Andiamo quindi a vedere le ultime sulle probabili formazioni di Saint Etienne-Lazio.

Secondo l’agenzia italiana Snai, i francesi sono i favoriti nel match di questa sera, con l’1 quotato 2.30, mentre il successo laziale in trasferta pagherebbe 3.10 volte la nostra giocata. Vediamo infine anche la quota per il pari, il segno X, data a 3.20.

Per la gara del Guichard il tecnico dei francesi, Galtier, starebbe pensando ad un 4-2-3-1 offensivo. In attacco andrà Beric, che si posizionerà nel ruolo di prima punta più avanzata, mentre alle loro spalle avremo Eysseric nella classica posizione di trequartista, con Hamouma esterno di destra e Monnet-Paquet a fare gioco sulla corsia mancina. In mediana agiranno Clement e Lemoine, con il compito di fare da schermo protettivo alla difesa. La retroguardia sarà schierata a quattro, con Perrin e Pogba coppia di difensori centrali, e Malcult e Polomat sulle due corsie, rispettivamente nel ruolo di terzino destro e sinistro. In porta andrà Ruffier. Nessuno squalificato in casa Saint Etienne mentre out per infortunio Bahebeck, Bamba, Beric, Brison, Clerc, Theophile-Catherine.

Problemi di formazione per l’allenatore della Lazio, Stefano Pioli, che però ritrova il capitano Mauri: dopo circa un mese il centrocampista offensivo è finalmente arruolabile e potrebbe partire fra i titolari come esterno di sinistra in un 4-2-3-1. La prima punta dovrebbe invece essere Matri, mentre a completare la linea dei trequartisti ci saranno Felipe Anderson in mezzo con Candreva a destra. A centrocampo, linea mediana composta da Parolo e Biglia, mentre in difesa avremo le fasce pressoché obbligate con Konko a destra e Braahfield sulla corsia mancina con in mezzo la coppia di centrali Hoedt-Gentiletti. In porta andrà Berisha. Out per squalifica Keita, Radu, Milinkovic-Savic, mentre in infermeria abbiamo De Vrij e Onazi.