BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Rennes-Caen (risultato finale 1-1) info streaming video e tv: Ben Yousseff risponde a Quintero (Ligue 1 18^giornata, 11 dicembre 2015)

Diretta Rennes-Caen: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita di Ligue 1 in programma venerdì 11 dicembre 2015 al Roazhon Park, anticipo della 18^giornata

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Finisce in parità l'anticipo della 18^giornata di Ligue 1, Rennes e Caen hanno concluso con il risultato finale di 1-1. Per come si erano messe le cose si può considerare un punto perso per i padroni di casa e guadagnato per gli ospiti, che hanno giocato in dieci dal 36' minuto per l'espulsione di Imorou. Nella ripresa il gol di Quintero, favorito dalla papera del portiere Vercoutre, sembrava aver inclinato definitivamente le sorti del match, ma il Caen non si è dato per vinto e a undici minuti dal 90' ha pareggiato con Ben Yousseff. La classifica del campionato francese vede il Rennes ancora nella fascia centrale con 24 punti, mentre il Caen sale a 30 ed aggancia l'Angers al secondo posto, dietro l'inarrivabile PSG (45). 

Al 79' minuto di gioco si ristabilisce la parità al Roazhon Park. Il Caen acciuffa l'1-1 nonostante l'uomo in meno: gol del difensore Syan Ben Yousseff a segno per la terza volta in questo campionato. Si prospetta un finale d'assalto per il Rennes. 

La partita tra Rennes e Caen si sblocca al 63' minuto di gioco. In vantaggio i padroni di casa che sfruttano anche la superiorità numerica: gol di Juan Fernando Quintero che riceve da sinistra e prova a piazzare il mancino da centro area, il portiere Vercoutre si lascia passare la palla tra le gambe e favorisce così l'1-0; per il colombiano l'ex Pescara (in prestito dal Porto) si tratta del primo sigillo con la maglia rossonera. Subito dopo (64') seconda sostituzione per il Caen: fuori l'esperto mediano Seube, dentro il pariruolo Adeoti. 

Il primo tempo di Rennes-Caen si è concluso sul risultato di 0-0. Una potenziale svolta però al 36' minuto: cartellino rosso diretto per il terzino Imorou, gli ospiti sono quindi rimasti in dieci uomini e nella ripresa il Rennes potrà approfittarne. Mister Garande è corso ai ripari inserendo al 40' un altro laterale difensivo, il ventiquattrenne delle Isole Comore Chaker Alhadur, al posto del centrocampista Delaplace.

Le formazioni ufficiali della partita che aprirà la giornata numero 18 del massimo campionato francese. 1 Costil; 29 Danze, 5 Mendes, 22 Armand, 3 M'Bengue; 8 Doucoure, 21 Andre; 10 Grosicki, 11 Quintero, 23 Dembele; 13 Sio In panchina: 16 Sorin (p), 2 Zeffane, 12 Moreira, 14 Diagne, 17 Boga, 18 Pedro Henrique, 35 Janvier Allenatore: P.Montanier 1Vercoutre; 12 Appiah; 13 Ben Yousseff, 28 Da Silva, 15 Imorou; 6 Delaplace, 2 Seube, 25 Feret; 23 Rodelin, 9 Delort, 11 Bessat In panchina: 30 Reulet (p), 5 Yahia, 8 N'Kololo, 17 Makengo, 18 Adeoti, 20 Bazile, 21 Alhadhur Allenatore: P.Garande

Aprirà il programma della giornata numero 18 del massimo campionato francese. La partita si terrà al Roazhon Park venerdì 11 dicembre 2015, calcio d'inizio alle ore 20:30. La Ligue 1 si avvia verso il suo diciottesimo atto con una classifica abbastanza sorprendente. Se infatti era del tutto prevedibile la supremazia del Paris Saint Germain, alle sue spalle si è letteralmente creato il vuoto, a causa delle difficoltà incontrate dalle possibili rivali ovvero Lione ed Olympique Marsiglia. Una situazione che ha permesso a squadre non molto accreditate alla vigilia, a partire dalla neopromossa Angers, di inserirsi nel discorso dell'alta classifica.

Tra le sorprese di questo inizio stagione c'è anche il Caen, attualmente al terzo posto con 29 punti, che dopo aver perso in casa nell'ultima giornata contro il Lille (1-2), cercherà ora il riscatto nella tana del Rennes, decimo a sei lunghezze di distacco. Il Caen è da poco tornato in Ligue 1, dopo una fase in cui ha assunto le sembianze di 'squadra ascensore', facendo la spola con la seconda divisione. La rosa allenata da Patrice Garande annovera molti mestieranti e qualche giocatore di sicuro rendimento. Tra i punti di forza vanno ricordati il portiere Remy Vercoutre, il difensore della nazionale tunisina Syam Ben Youssef, il centrocampista Julien Féret e l'attaccante Andy Delort. Elementi non molto conosciuti al di fuori dei confini nazionali ma in grado di assicurare un rendimento costante e prezioso.

Il modulo di gioco è un 4-4-2 che punta soprattutto sull'equilibrio tra i reparti, in modo da tenere corta per quanto possibile la squadra ed evitare che vengano a crearsi varchi in grado di favorire il gioco avversario. Un gioco teso soprattutto ad impedire che squadre più forti possano far valere il gap tecnico, cercando allo stesso tempo di individuare i loro punti deboli. Se le ambizioni di inizio anno erano confinate ad una salvezza tranquilla, oggi il Caen può legittimamente puntare ad un posto nelle coppe europee del prossimo anno.

Anche il Rennes non ha un grandissimo passato alle spalle, pur avendo quasi sempre frequentato il calcio d'elite, come dimostrano i 57 tornei disputati in massima divisione. Nella sua bacheca vanta due Coppe di Francia e una Supercoppa nazionale. La rosa allenata da Philippe Montanier vede la presenza di alcune vecchie conoscenze del nostro calcio, a partire dal centrocampista svizzero Gelson Fernandes che ha vestito le maglie del Chievo e dell'Udinese. C'è anche il talentuoso Juan Fernando Quintero, centrocampista della nazionale colombiana passato dal Pescara nel 2012-2013 ed ora in prestito dal Porto.

Vanno poi ricordati Yoann Gourcuff, ex grande promessa mai realmente sbocciata al Milan dal 2006 al 2008, e il difensore Pedro Filipe Mendes, visto con Parma e Sassuolo. Il giocatore più quotato è sicuramente l'esterno offensivo Paul-Georges Ntep, seguito anche dalla Roma nel recente passato e nel giro della nazionale francese. Il resto dell'organico è formato da giocatori esperti e di sicuro rendimento come il difensore Sylvain Armand, il centrocampista Romain Danzé e l'attaccante Giovanni Sio. Anche il Rennes è solito utilizzare un 4-4-2 molto duttile, che prevede il continuo movimento di centrocampisti e attaccanti, in modo da non dare punti di riferimento agli avversari.

L'anticipo della 18^giornata di Ligue 1 tra Rennes e Caen sarà trasmesso in diretta tv da da Mediaset Premium sul canale Premium Sport, il numero 370 disponibile anche in alta definizione (HD) al n.380. Gli abbonati potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l'applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone.

© Riproduzione Riservata.