BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Barcellona-Deportivo La Coruna (risultato finale 2-2) info streaming video e tv: blaugrana rimontati! (Liga 15^giornata,12 dicembre 2015)

Diretta Barcellona-Deportivo La Coruna: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita di Liga spagnola in programma sabato 12 dicembre 2015, valida per la 15^giornata

Luis Enrique, 45 anni, allenatore del Barcellona (INFOPHOTO) Luis Enrique, 45 anni, allenatore del Barcellona (INFOPHOTO)

Clamoroso al Camp Nou: nella 15^ giornata della Liga spagnola infatti il Barcellona si fa rimontare da 2 a 0 e deve accontentarsi di un pareggio per 2 a 2 contro il Deportivo La Coruna. Dopo il gol dell'1 a 0 firmato da Messi su calcio di punizione, il gol del 2 a 0 del Barcellona arriva al minuto 62', quando Ivan Rakitic riesce a battere il portiere ospite con una conclusione di destro incrociata molto potente che si infila all'angolino. Il Deportivo La Coruna dopo la rete subita non rinuncia però a cercare di portare pericoli verso la porta blaugrana, riuscendo a smuovere il punteggio al 77' grazie a Perez, bravo a partire sul filo del fuorigioco sfruttando il passaggio filtrante di Cardozo prima di insaccare il pallone in rete da distanza ravvicinata con un ottimo sinistro piazzato. Il gol che getta nello sconforto la sqaudra di Luis Enrique arriva all'86', quando Bergantinos calcia di prima intenzione di destro su assist di Perez dando vita ad una traiettoria imprendibile per Bravo. Secondo pareggio consecutivo per il Barcellona dunque: Liga davvero riaperta con l'Atletico Madrid che avrà adesso la chance per l'aggancio domani contro l'Athletic Bilbao.

Nella dodicesima giornata della Liga spagnola un Barcellona non nella sua migliore versione riesce ad andare all'intervallo sul punteggio di 1 a 0 contro un ostico Deportivo La Coruna, sfruttando il talento inesauribile di Leo Messi. Il numero dieci argentino ha infatti sbloccato il match al 39' con un calcio di punizione dai 25 metri imprendibile per l'incolpevole estremo difensore degli ospiti Porto Lux. La "pulce" ha infatti lasciato partire un sinistro a giro che è finito all'angolino facendo esplodere di gioia i tifosi blaugrana presenti al Camp Nou. Partita in salita adesso per il Deportivo La Coruna, costretto dal punteggio ad abbandonare il copione tattico di difesa e ripartenza per inseguire un pareggio adesso più difficile!

Pochissimi minuti ci separano dal via della 15^ giornata della Liga spagnola, con Barcellona e Deportivo La Coruna pronte a darsi battaglia al Camp Nou in una gara importantissima soprattutto per i catalani. Andiamo a vedere le scelte degli allenatori. Barcellona (4-3-3) Bravo; Alves, Pique, Mascherano, Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta, Messi, Suarez, Sandro. In panchina: Ter Stegen, Bartra, Munir, Sergi Roberto, Adriano, Vermaelen, Mathieu. Deportivo La Coruna (4-2-3-1): Porto Lux, Laure, Arribas, Sidnei, Navarro, Alex Bergantinos, Faycal Fajr, Juanfran, Luisinho, Lucas, Jonathan. In panchina: Manu Fdez, Cani, Medujanin, Juan Dominguez, Luis Alberto, Lopo, Cardoso. Tutto pronto per il calcio d'inizio: chi avrà la meglio tra blaugrana e biancoazzurri?

Tatticamente la partita tra Barcellona e Deportivo La Coruna non sarà molto differente da quelle che si vedono ogni domenica al Camp Nou. Il Barcellona farà la gara cercando di colpire il Deportivo con possesso palla e verticalizzazioni. La squadra di Luis Enrique gioca a memoria ed è difficile anche solo immaginare che possa andare in difficoltà contro il Deportivo. La squadra di Victor Sanchez dovrà essere brava ad incassare i colpi dei catalani cercando di sfruttare tutte le occasioni buone che avranno. Nelle prime 14 partite della Liga il Barcellona ha segnato ben 34 gol, ma allo stesso tempo ne ha subiti 13, molti dei quali su calcio piazzato.

È una delle partite in programma per la quindicesima giornata della Liga spagnola: si sabato 12 dicembre 2015 allo stadio Camp Nou, calcio d'inizio alle ore 16:00. I catalani stanno guidando la Liga con 34 punti in classifica, grazie alle 11 vittorie conquistate nelle prime 14 giornate di campionato alle quali si aggiunge il pareggio della scorsa settimana sul campo del Valencia (1-1). Alle spalle dei blaugrana seguono le due squadre di Madrid: l'Atletico con 32 punti ed il Real a quota 30. Il Deportivo La Coruna fa parte del gruppo delle squadre 'normali' che si giocano il quarto posto.

Attualmente la squadra allenata da Victor Sanchez occupa la sesta posizione in classifica con 22 punti al suo attivo, ed è ad appena 3 lunghezze dal Celta Vigo che con 25 punti si trova al quarto posto. Nell'ultima giornata il Barcellona ha rallentato la sua marcia raccogliendo un pareggio (1-1 il risultato finale) al Mestalla contro il Valencia; stesso risultato per il Deportivo che allo Stadio Riazor è stato fermato dal Siviglia.

In settimana i catalani sono tornati in campo per l'ultimo turno della fase a gironi di Champions League: a Leverkusen è maturato un altro 1-1, con gol di Messi pareggiato dal Chicharito Hernandez, risultato buono anche per la Roma che ha così potuto qualificarsi agli ottavi dietro i blaugrana, già sicuri del primo posto.

Luis Enrique cercherà di finire nel migliore dei modi l'anno solare nella Liga, ma allo stesso tempo dovrà dosare bene le energie dei suoi giocatori che dopo la partita contro il Deportivo dovranno volare in Giappone per giocarsi il Mondiale per Club (la finalissima è prevista per il 20 dicembre). Sicuramente non sarà della partita Neymar, fermo ai box per un affaticamento muscolare.

L'allenatore spagnolo disporrà in campo la squadra nel classico 4-3-3 con Marc-André ter Stegen tra i pali, Pique e Mascherano al centro della difesa, Alves terzino a destra e Jordi Alba sull'altra fascia. A centrocampo Busquets affiancato da Iniesta e Rakitic, nel tridente offensivo potrebbe trovare spazio Sergi Roberto per affiancare Leo Messi e Luis Suarez. Victor Sanchez dovrebbe schierare il Deportivo con il modulo 4-2-3-1: la probabile formazione vede Lux in porta, una linea difensiva a 4 formata da destra a sinistra da Navarro, Arribas, Sidnei e dal brasiliano Juanfran. I due mediani saranno Mosquera e Bergantiños mentre Luisinho, Fajr e Cani giocheranno sulla trequarti alle spalle dell'unica punta Lucas Pérez.

B-Win vede favoritissimi i padroni di casa del Barcellona. La vittoria della squadra di Luis Enrique è data a 1.06, mentre il successo in trasferta del Deportivo paga 20 volte la posta giocata. E' molto alta anche la quota per il pareggio fissata a 14.50. Considerando le 11 vittorie in 14 partite ottenute dai catalani è difficile pensare che non riescano a vincere contro il Deportivo, ma con una quota così alta ci si può prendere anche un rischio puntando qualcosa sul pareggio.

Luis Enqrique ha dichiarato di voler volare in Giappone per il Mondiale per Club (esordio il 17 dicembre con la semifinale) mantenendo il prima della Liga. Per farlo sarà necessario vincere contro il Deportivo di modo da mantenere quantomeno invariato il vantaggio sulle inseguitrici. Victor Sanchez è consapevole della forza dell'avversario e che sarà molto difficile fare punti al Camp Nou. Ma l'allenatore del Deportivo è convinto che i suoi ragazzi daranno il massimo contro Messi e compagni, perchè giocare contro la squadra più forte del Mondo è sempre un grande stimolo.

La partita della Liga spagnola tra Barcellona e Deportivo La Coruna sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Sport Plus HD, il numero 206: telecronaca dalle ore 16:00 a cura di Stefano Borghi. I clienti Sky abbonati al pacchetto Sport potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l'applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone.

© Riproduzione Riservata.