BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTE / Palermo-Frosinone (risultato lfinale 4-1) info streaming video e tv: Gilardino firma il poker finale! (Serie A 2015, oggi 12 dicembre)

Diretta Palermo-Frosinone: info streaming video e tv, risultato live e cronaca della partita di Serie A, anticipo della 16^ giornata al Barbera (oggi sabato 12 dicembre 2015)

Davide Ballardini (Infophoto)Davide Ballardini (Infophoto)

Il Palermo batte 4-1 in casa il Frosinone e scaccia via i pensieri negativi delle ultime settimane con una grande prestazione. Nel finale Gilardino riesce a segnare il quarto gol per la squadra di Ballardini, gettandosi su una respinta di Leali e infilando il pallone in rete con un colpo di testa. Ennesima sconfitta esterna stagionale per il Frosinone che è rimasto in partita a lungo, ma non ha mai dato l'impressione di essere al livello degli avversari. Il Palermo si allontana dalla zona retrocessione e si posiziona momentaneamente in quindicesima posizione, mentre la squadra di Stellone resta in terzultima posizione a quota 14 punti.

Tanta stanchezza in campo, ma non manca lo spettacolo. Il Palermo continua a spingere, cercando il gol che chiuderebbe definitivamente la partita. Il Palermo si sta affidando soprattutto alle conclusioni dalla distanza, ma finora con esiti negativi. Il Frosinone è andato vicinissimo al gol con Dionisi, che dopo aver ricevuto da Tonev, scarica il destro dal limite dell'area rosanero, incrociando il tiro verso il secondo palo. Conclusione che sibila il palo. Stellone tenta il tutto per tutto in questo finale, sostituendo Castillo con Gori. 

Il Palermo firma il tris con uno splendido gol di Trajkovski. Il numero 8 rosanero penetra in area dalla sinistra e indisturbato sceglie la conclusione a giro verso il secondo palo. Traiettoria bellissima del pallone che finsice vicino al palo più lontano, pietrificando Leali. Il Frosinone sta facendo molta difficoltà in difesa con tutti i suoi uomini e il Palermo prova a mettere la parola "fine" sulla partita.

Comincia la ripresa di Palermo-Frosinone. Cambio tra le fila dei rosanero, con Gilardino che prende il posto in campo di Djurdjevic, probabilmente affaticato dopo un primo tempo giocato con grande intenistà. Stellone per ora temporeggia, ma comincia a fare riscaldare i suoi giocatori. Ospiti pericolosi al 4° minuto della ripresa con un cross insidioso di Soddimo, ma alla fine la difesa di casa riesce a sventare il pericolo. 

Finisce sul 2-1 un bel primo tempo fra Palermo e Frosinone allo Stadio "Renzo Barbera". Apre le marcature Goldaniga al 5° minuto e raddoppia Vazquez al 16° minuto. Il Frosinone riesce a rialzarsi con il gol di Sammarco al 25° minuto e rientra in partita. Nel finale nervi tesi in campo con quattro cartellini gialli estratti dall'arbitro Doveri. Vedremo se nella ripresa ci saranno ancora soprese o se il Palermo centrerà una vittoria che farebbe respirare il tecnico Ballardini, dopo le voci insistenti che lo volevano vicino all'esonero. 

I ritmi sono leggermente calati al "Barbera" dopo l'inizio scoppiettante di partita. Gioco molto spezzettato negli ultimi minuti con numerosi falli. Tre ammonizioni estratte dall'arbitro Doveri. Prima Pavlovic del Frosinone viene ammonito dopo un duro fallo su Hilijemark, mentre in una mischia nell'area del Frosinone durante un calcio d'angolo scintille fra Blanchard e Djurdjevic, Doveri li ammonisce entrambi per sedare gli animi

Il Palermo segna un altro gol, dopo quello inziale di Goldaniga, con Franco Vazquez. "El Mudo" si infila in un grande buco lasciato dalla difesa del Frosinone e viene servito benissimo in area di rigore da Chochev. Il trequartista rosanero batte Leali con un tiro piazzato di sinistro e segna. In precedenza Hilijemark aveva colpito un palo con uno splendido tiro da fuori area. Il Frosinone va in grande difficoltà e non riesce a superare la propria metà-campo per una decina di minuti. Ma alla prima occasione buona la squadra di Stellone rientra in partita, grazie al gol di Sammarco. Tiro di Dionisi dalla distanza, Sorrentino respinge malamente, Sammarco si ritrova il pallone fra i piedi e con un tiro preciso beffa il capitano rosanero sotto le gambe.

Comincia la sfida fra Palermo e Frosinone, in uno dei quattro anticipi del sabato della sedicesima giornata. Ballardini prova a fare risultato, dopo aver raccolto un solo punto nelle sue 3 partite sulla panchina rosanero. dopo solo 40 secondi Djurdjevic colpisce il palo. Cross di Struna all'interno dell'area, l'attaccante del Palermo stoppa la palla in area e colpisce di collo pieno incrociando il tiro. Palla che sbatte sul palo e torna fra le mani di Leali. la squadra di Stellone sta faticando molto in questi primi minuti contro la grande intensità dei padroni di casa. Al quarto minuto di gioco segan Goldaniga con un tiro ravvicinato, ch sfrutta benissimo una punizione di Hilijemark. Proteste del Frosinone per la posizione di fuorigioco di Goldaniga. Rimangono dubbi sulla decisione di Doveri di convalidare il gol. 

Tutto è pronto per il fischio d'inizio di Palermo-Frosinone, la partita diretta dall'arbitro Doveri che sarà uno dei quattro anticipi della sedicesima giornata di Serie A allo stadio Renzo Barbera. Possiamo senza dubbio definire questo incontro come uno scontro diretto per la salvezza, dal momento che il Palermo è quartultimo e il Frosinone terzultimo, con i rosanero che precedono i ciociari per una sola lunghezza in classifica. Dunque eccovi le formazioni ufficiali delle due squadre, scelte dagli allenatori Davide Ballardini e Roberto Stellone. PALERMO: 70 Sorrentino; 23 Struna, 6 Goldaniga, 12 Gonzalez, 7 Lazaar; 10 Hiljemark, 28 Jajalo, 18 Chochev; 20 Vazquez; 8 Trajkovski, 99 Djurdjevic. A disposizione: 53 Alastra, 91 Colombi, 3 Rispoli, 4 Andelkovic, 5 Bolzoni, 11 Gilardino, 16 Brugman, 21 Quaison, 54 La Gumina, 57 Toscano, 77 Morganella, 97 Pezzella. Allenatore: Davide Ballardini. FROSINONE: 33 Leali; 28 Rosi, 24 Diakité, 6 Blanchard, 20 Pavlovic; 17 Paganini, 5 Gori, 21 Sammarco, 10 Soddimo; 9 D. Ciofani, 18 Dionisi. A disposizione: 1 Zappino, 23 Gomis, 3 Crivello, 7 Frara, 8 Gucher, 13 M. Ciofani, 19 Tonev, 29 Carlini, 30 Castillo, 69 Bertoncini, 93 Ajeti. Allenatore: Roberto Stellone

Non è un buon momento per Palermo e Frosinone con gli uomini di Ballardini che si trovano ad un punto dalla zona retrocessione. Nelle ultime cinque gare sono arrivate tre sconfitte contro Atalanta, Juventus ed Empoli, una sola vittoria con il Chievo ed un pareggio con la Lazio. Il Frosinone, invece, in classifica ha solo 14 punti, in piena zona rossa: tre sconfitte nelle ultime cinque gare contro Frosinone, Inter e Fiorentina ed una sola vittoria contro il Verona. In casa, al Barbera, la situazione non è certo migliore per i rosanero:  tre punti collezionati nelle ultime cinque gare; mentre il Frosinone lontano dal Matusa non riesce proprio a vincere (solo 1 punto nelle ultime cinque partite). Le due squadre non hanno alcun precedente.

Sfida di livello al Renzo Barbera dove si affrontano due squadre con qualità nei singoli ma risultati recenti deludenti come Palermo e Frosinone. I rosanero vengono da appena un punto nelle ultime quattro partite, mentre gli ospiti hanno collezionato tre punti nelle ultime tre. Sarà interessante vedere quella che è una sfida inedita senza precedenti in Serie A, una delle novità che l'arrivo dei ciociari nella massima categoria ha portato. La sfida sarà importante anche per quanto riguarda la parte bassa della classifica. I rosanero sono appena sopra di un punto dalla squadra di Stellone e in zona di galleggiamento sopra le ultime tre posizioni.

Il Palermo è all'ultima chiamata dopo un periodo davvero complicato che l'ha visto uscire anche dalla Coppa Italia a favore dell'Alessandria che milita in Lega Pro. Contro si troverà un Frosinone che vuole trovare un nuovo risultato positivo per puntare alla zona salvezza. Diamo uno sguardo alle statistiche in questa Serie A delle due squadre. Per quanto riguarda le conclusioni c'è grande equilibrio con 140 tiri a 142 di cui 62 a 68 in porta. Il Palermo attacca però di più con un totale di 272 azioni offensive a 179. Il possesso palla è invece 22'41'' a 18'58''. Gli ospiti hanno commesso più falli 234 a 191.

Dall'arbitro Doveri alle ore 18.00 di oggi pomeriggio allo stadio Renzo Barbera-La Favorita, sarà una partita valida per la sedicesima giornata di Serie A, della quale costituisce uno dei quattro anticipi. Palermo-Frosinone mette di fronte la quartultima e la terzultima nella classifica del campionato: la sfida ha già il sapore di un match ad altissima tensione per le due formazioni. I siciliani dal cambio di allenatore, con Davide Ballardini che ha sostituito Beppe Iachini, hanno ottenuto solamente un punto sul campo della Lazio e sono passati anche attraverso la clamorosa eliminazione dalla Coppa Italia.

Infatti l'Alessandria, formazione di Lega Pro, è passata al 'Barbera' battendo i rosanero e sovvertendo così un pronostico che pareva chiuso. Un ko che ha scatenato i tifosi che hanno richiesto a gran voce il ritorno di Iachini. Ballardini al momento resiste ma la sfida contro il Frosinone sarà decisiva per la panchina dei siciliani. Frosinone che ha visto a sua volta domenica scorsa interrompersi l'ottimo momento vissuto in casa al Matusa, uscendo sconfitto per un'ingenuità di Diakité nel causare un rigore nel finale di una partita che sembrava destinata al pareggio. La zona salvezza è ancora vicina, ma per i ciociari urge non perdere ulteriore terreno dalla parte sicura della classifica.

Ballardini aveva cominciato in maniera incoraggiante la sua nuova avventura sulla panchina del Palermo, pareggiando in casa di una Lazio che si rivelerà poi in un momento difficilissimo. Oltre al rovescio in Coppa Italia contro l'Alessandria, sono arrivati poi due 0-3 in campionato che hanno fatto precipitare la squadra in zona retrocessione.

Il primo in casa contro la Juventus, il secondo in trasferta in casa dell'Atalanta. Solo un gol realizzato nelle ultime tre partite di campionato e tanti problemi da risolvere per un Ballardini per il quale la partita contro il Frosinone potrebbe già essere un'ultima spiaggia. I ciociari dopo lo 0-4 in casa dell'Inter attualmente in testa al campionato hanno battuto in casa l'Hellas Verona. Un successo che vale oro contro una diretta concorrente per la salvezza. Contro il Chievo però è arrivato un ko come detto amaro soprattutto per come è maturato e che costringe ora gli uomini di Stellone a cercare di sbloccarsi in trasferta. I gialloazzurri hanno finora ottenuto un solo punto fuori dalle mura amiche, allo Juventus Stadium. 

Non ci sono precedenti fra Palermo e Frosinone in Serie A e in Serie B, con i ciociari come spesso ripetuto esordienti assoluti nel massimo campionato ed i siciliani che non hanno mai incrociato i laziali in cadetteria. Sarà dunque una prima assoluta ad alti livelli tra due squadre come detto bisognose di punti come non mai. Le quote dei bookmaker, alla luce delle difficoltà evidenziate dal Frosinone nelle partite in trasferta, segnalano il Palermo favorito con William Hill che quota 1.73 il segno '1'. Sisal Matchpoint offre invece a 3.70 il pareggio e a 5.50 l'eventuale colpaccio esterno dei ciociari. Ballardini ha effettuato nei giorni che portano alla sfida contro il Frosinone prove tattiche molto approfondite per provare a scuotere la squadra dopo tre sconfitte consecutive tra Coppa e campionato. E' opinione generale che una mancata vittoria costerà la panchina al tecnico, anche se non è ancora chiaro se eventualmente Zamparini opterà per il ritorno di Iachini o per una nuova soluzione alternativa. Per quanto riguarda Stellone, il tecnico del Frosinone ha invitato i suoi a non perdersi d'animo dopo il ko contro il Chievo, sottolineando come alla sua squadra sia mancato sostanzialmente solo il gol, e l'ingenuità finale del rigore provocato da Diakité ha trasformato una potenziale vittoria in un'amara sconfitta. Una lezione da metabolizzare in fretta per non perdere di vista l'obiettivo salvezza, l'unica cosa che realmente conta nel cammino del Frosinone.

La partita Palermo-Frosinone potrà essere seguita in diretta tv in esclusiva dagli abbonati Sky, che potranno collegarsi al canale 252 (Sky Calcio 2 HD). Inoltre ricordiamo la possibilità della diretta streaming video che sarà fornita dall'applicazione Sky Go, sempre per gli abbonati. Sul sito ufficiale della Lega, www.legaseriea.it, trovate invece tutte le informazioni utili sulla partita di Palermo e sul campionato di Serie A.