BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Arezzo-Spal (risultato finale 3-3): la capolista frena (Lega Pro Girone B, oggi 13 dicembre 2015)

Diretta Arezzo-Spal, risultato finale 3-3: la capolista del girone B di Lega Pro va in vantaggio, si fa rimontare e superare ma pareggia in pieno recupero nella quindicesima giornata

(Infophoto)(Infophoto)

Qualche numero in attesa dell'interessante Arezzo-Spal, per la quindicesima giornata del girone B di Lega Pro 2015-2016: l’Arezzo è al 12esimo posto in classifica con 15 punti con 2 vittorie, nove pareggi e tre sconfitte, con 11 gol segnati e 14 subiti e nelle ultime cinque giornate ha messo a segno quattro pareggi ed una sconfitta. La Spal invece è prima in classifica con 30 punti frutto di 9 vittorie, tre pareggi e due sconfitte, con 22 gol siglati e 7 subiti, la migliore difesa del campionato. Nelle ultime cinque giornate tre vittorie, un pareggio ed una sconfitta. Sarà il sesto precedente tra le due formazioni con una vittoria dell’Arezzo e ben cinque pareggi. 

Dall'arbitro Luca Massimi, si gioca oggi alle ore 15:00 allo stadio Città di Arezzo. Si tratta di una partita valida per la quindicesima giornata del girone B di Lega Pro. I padroni di casa occupano la dodicesima posizione della classifica con 15 punti, frutto di due vittorie, nove pareggi e tre sconfitte. La compagine ospite invece è al primo posto del campionato a quota 30 dopo nove vittorie, tre pareggi e due sconfitte.

L'Arezzo di Ezio Capuano è reduce dal pareggio, l'ennesimo, per 1-1 nel derby toscano disputato sul campo della Pistoiese. Gli aretini hanno la 'pareggite' visto che si è trattato del terzo pari consecutiv su un totale di nove stagionali. La partita è stata abbastanza noiosa, soprattutto nel primo tempo, ma nel finale si era decisamente movimentata. All'87' l'Arezzo era stato bravo a portarsi in vantaggio con Betancourt e sembrava che finalmente potesse arrivare una vittoria, ma invece di amministrare e gestire bene la situazione, si è fatto beffare al 90' Di Bari.

Il successo è diventato ormai una maledizione, manca infatti dal 17 ottobre, da ben sette giornate. Oggi di fronte al suo pubblico la squadra di Capuano ha un impegno molto difficile visto che riceve la prima della classe e uscire imbattuta sarebbe una gran cosa, soprattutto se ci sarà anche una buona prestazione collettiva. L'Arezzo conta molto sui gol di Cori, arrivato solo a quota tre finora, e sulle invenzioni di Tremolada. 

La Spal guidata da Leonardo Discepoli viene anch'essa da un pareggio per 1-1, in casa contro l'Ancona e inaspettato per come si era sviluppata la partita. Gli estensi dopo 12 minuti erano in superiorità numerica per l'espulsione di un avversario e al 22' sono passati anche in vantaggio con il gol di Cellini su rigore. Successivamente hanno creato tante occasioni, sprecando tantissimo e facendosi beffare al 91' da Cognini. Un pareggio deludente, ma riscattato in settimana dal passaggio del turno di Coppa Italia con un buon 2-0 sul Tuttocuoio grazie alle reti di Posocco e Finotto. Mister Discepoli ha fatto un po' di turnover e dunque i titolari si sono riposati per la partita di oggi. In particolare Finotto e Cellini, che con sei reti sono i migliori marcatori della Spal.

Per quanto riguarda le quote proposte dall'agenzia di scommesse Snai, il segno 1 (vittoria Arezzo) viene dato a 3,00 mentre il segno X (pareggio) a 3,15. Per quanto riguarda il segno 2 (vittoria Spal) la quota è invece 2,25.

Ricordiamo infine che non sarà possibile assistere alla diretta tv di Arezzo-Spal, ma come sempre il portale Sportube.tv offre la possibilità della diretta streaming video, mettendo a disposizione tutte le partite di campionato e Coppa Italia Lega Pro per tutta la stagione, oltre a contenuti live e on demand; dovete semplicemente accedere al sito, disponibile senza costi. I profili ufficiali delle due società sui social network, che trovate in particolare su Facebook e Twitter, offrono aggiornamenti e informazioni utili sulla partita e sul campionato, mentre l’account ufficiale @LegaPro su Twitter informa in termini generali sul torneo e sui suoi gironi.

© Riproduzione Riservata.