BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Besiktas-Galatasaray (risultato finale 2-1): Gomez-Tore, derby ai padroni di casa (oggi 14 dicembre 2015, SuperLiga turca)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

foto Infophoto  foto Infophoto

DIRETTA BESIKTAS-GALATASARAY: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 14 DICEMBRE 2015, SUPERLIGA TURCA 15^ GIORNATA) - Besiktas-Galatasaray sono in campo dap ochi minuti per l'attesissimo derby di Istanbul, posticipo valido per la quindicesima giornata del massimo campionato turco. Uno scontro diretto molto interessante anche per le ragioni di classifica: il Besiktas potrebbe superare l'altro squadrone di Istanbul - il Fenerbahce - in vetta alal classifica, mentre un successo del Galatasaray di fatto aprirebbe la lotta per il titolo a tutte e tre le tradizionali rivali. Di certo sarà una sfida da non perdere, anche perché i derby da queste parti sono sempre speciali e ricchi di emozioni, si spera solo sul campo...

DIRETTA BESIKTAS-GALATASARAY: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 14 DICEMBRE 2015, SUPERLIGA TURCA 15^ GIORNATA) - Oggi lunedì 14 dicembre si gioca alle ore 19 la partita Besiktas-Galatasaray, match valido per la 15^ giornata di Super Lig turca 2015-2016. In classifica il Besiktas è secondo a quota 32 punti, mentre il Galatasaray è quarto a 26 punti. La classifica del campionato è comandata dal Fenerbahce, che ha conquistato 34 punti nelle prime quindici partite.

Il Galatasaray è reduce dall'eliminazione in Champions League, dopo aver chiuso il girone al terzo posto alle spalle di Atletico Madrid e Benfica. La squadra allenata in passato dall'attuale tecnico dell'Inter Roberto Mancini affronterà ai sedicesimi di Europa League la Lazio. Il Besiktas invece è stato eliminato dall'Europa League, arrivando terzo nel girone con Lokomotiv Mosca e Sporting Lisbona, nonostante i 9 punti conquistati in 6 partite (11 e 9 quelli di Lokomotiv e Sporting).

Il Besiktas arriva a questa sfida schierandosi con il 4-2-3-1. In porta Zengin, difesa a 4 composta da Beck, Rhodolfo, Gulum e Tosic. A centrocampo in mediana Hutchinson e Ozyakup, sulla trequarti Quaresma, Sosa e Tore, in avanti la punta Mario Gomez, ex Bayern Monaco e Fiorentina. Il Galatasaray schiera Muslera in porta. In difesa Sarioglu, Balta, Chedjou e Adin. A centrocampo Kisa e Inan. Sulla trequarti Oztekin e Podolski più larghi rispetto al trequartista Sneijder. In avanti la punta centrale Yilmaz.

Sul piano tecnico il Galatasaray è di gran lunga superiore rispetto al Besiktas, ma al momento in classifica la distanza tra le due squadre è di sei punti. A novembre i turchi allenati dal tecnico Denizli non hanno mai vinto. Hanno iniziato il mese perdendo 2-1 contro il Benfica in Champions. Quindi il ko in campionato contro il Rizespor (in trasferta). Davanti al proprio pubblico Sneijder e compagni non sono andati oltre il 3-3 contro l'Antalyaspor. Quindi nuovo ko in Champions contro l'Atletico e pareggio in campionato sul campo del Kasimpasa per 2-2. A dicembre invece la prima vittoria dopo oltre un mese di crisi, 3-0 casalingo contro il Bursaspor.

Il Besiktas può contare per la sfida di questa sera contro il Galatasaray sullo straripante Mario Gomez. Quest'estate il panzer tedesco ha lasciato la Fiorentina per trasferirsi in Turchia. Qui l'attaccante ha ritrovato se stesso, segnando 10 gol in 14 partite. Inutili invece le due reti segnate in Europa League in 5 presenze. Insieme a Gomez uno dei giocatori più forti dei padroni di casa è Tosun. La punta turca ha segnato 5 reti in 12 presenze e ha una media gol altissima: una rete ogni 69 minuti. Potrebbe decidere il match di stasera anche entrando dalla panchina. Nel Galatasaray le stelle sono Yilmaz e Podolski. Insieme hanno segnato complessivamente 14 gol (sette a testa).

L'ex calciatore di Arsenal e Inter sta riscattando la pessima stagione all'Inter, diventando giornata dopo giornata un elemento sempre più importante nell'economia del gioco del Gala. Yilmaz non lo scopriamo invece di certo oggi, ed il suo contributo è fondamentale. Bene anche l'olandese Sneijder, nonostante non sia più quello del Triplete dell'Inter di Mourinho. Il trequartista ha fin qui segnato 3 gol e fornito 4 assist in 13 presenze. Occhi puntati anche sul centrocampista Inan, 30 anni, turco, che in stagione ha già siglato 3 gol. Tre gli assist, come quelli di Podolski, per il centrocampista.

Il Besiktas è favorito per la vittoria. Il segno 1 è quotato a 2.10, il segno 2 è dato invece a 3.10. Il pareggio a 3.20. Queste le quote di Bwin. Praticamente identiche le quote su Eurobet. La vittoria dei padroni di casa è quotata 2.10, 3.40 il pareggio e la vittoria di Podolski e compagni è quotata a 3.20. Il nostro consiglio è quello di puntare sul pareggio, oppure sulla doppia chance in favore del Besiktas, quotata a 1.29. Con una vittoria il Besiktas scavalcherebbe il Fenerbahce al primo posto raggiungendo quota 35 punti, uno in più dell'attuale capolista di Super Lig. Il Galatasaray con 3 punti stasera salirebbe al terzo posto a quota 29 punti.

Besiktas-Galatasaray non sarà trasmessa in diretta tv in Italia, e non sarà a disposizione nemmeno una diretta streaming video della partita; per eventuali informazioni e aggiornamenti sulla sfida si possono consultare le pagine ufficiali che le due società mettono a disposizione sui social network, in particolare Facebook o Twitter.



© Riproduzione Riservata.