BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Lazio-Sampdoria: quote, le ultime novità. Montella conferma tutti (Serie A 2015-2016, 16^ giornata)

Probabili formazioni Lazio-Sampdoria: quote, le ultime novità su moduli e titolari per la partita di Serie A valida per la 16^ giornata (oggi lunedì 14 dicembre 2015)

Stefano Pioli (Infophoto) Stefano Pioli (Infophoto)

Manca ormai poco a Lazio-Sampdoria: Stefano Pioli non potrà contare sul suo miglior attaccante Ricardo Kishna, che almeno come numeri è il miglior realizzatore della squadra al pari di Filip Djordjevic (due gol) per quanto riguarda l'attacco. Diciassette attacchi e otto tiri in campionato, al contrario di Eder che sarà regolarmente in campo autore di ben dieci reti in questa prima parte di campionato con venti occasioni da gol. A centrocampo si sfideranno Felipe Anderson e Soriano: il primo ha totalizzato quattro gol e quarantasette attacchi mentre Soriano è autore di tre reti e sedici tiri in porta. Il tecnico Montella, invece, dovrà decidere se schierare il difensore Zukanovic: due occasioni da gol per lui quest'anno ma nelle ultime gare non sta rendendo come dovrebbe. Al contrario, nella Lazio ci sarà Basta che vanta la bellezza di ventisei attacchi. 

L’allenatore della Sampdoria, Vincenzo Montella, è ancora alla ricerca dei primi punti e della prima vittoria da quando ha messo piede a Bogliasco. Questa sera ci proverà contro la Lazio allo stadio Olimpico, il suo vecchio stadio, dove giungerà però da nemico. L’aeroplanino non sembrerebbe intenzionato ad attuare alcuna modifica rispetto alle ultime uscite, e dovrebbe confermare il classico 11: Viviano a curare la porta, difesa a quattro formata da De Silvestri, Silvestre, Zukanovic e Regini; a centrocampo, spazio a Barreto in regia con Palombo e Carbonero i due interni, mentre in attacco ci sarà Soriano a ridosso delle due punte, Eder e Muriel. 

A chiusura della sedicesima giornata del campionato di Serie A, la partita dello stadio Olimpico di Roma fra la Lazio e la Sampdoria, gara che si giocherà questa sera alle ore 20.45. Prima di vedere nel dettaglio le scelte nelle formazioni di Stefano Pioli e Vincenzo Montella, scorriamo l’elenco dei calciatori diffidati, quei biancocelesti e blucerchiati che verranno squalificati nel caso in cui dovessero ricevere un nuovo cartellino giallo. Partiamo dai padroni di casa capitolini, dove troviamo tre giocatori, leggasi Biglia, Milinkovic-Savic e Lulic, quest’ultimo infortunato. Nella Sampdoria, invece, solo un calciatore a rischio, che è il centrale di difesa Zukanovic.

La Lazio scenderà in campo questa sera, alle ore 20.45, per sfidare la Sampdoria allo stadio Olimpico. In vista del match in questione, il tecnico dei biancocelesti, Stefano Pioli, starebbe pensando ad un nuovo modulo, il 4-3-2-1, di modo da provare a superare la crisi di risultati che sta vivendo la squadra da qualche settimana a questa parte. La prima punta dovrebbe essere il tedesco Miroslav Klose, mentre alle loro spalle dovrebbero agire Candreva e Djordjevic. A centrocampo, invece, spazio a Biglia in cabina di regia, con Catali e Parolo a supporto.

Si gioca alle ore 20.45 di stasera presso lo stadio Olimpico, è l'ultimo posticipo della sedicesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Un match attesissimo perché sia la Lazio sia la Sampdoria stanno vivendo un periodo molto difficile e devono vincere per uscirne: ovviamente solo una ci riuscirà – e con il pareggio non cambierebbe la situazione attuale. Pioli potrebbe rischiare la panchina in caso di sconfitta, Montella spera di ottenere finalmente i primi punti della sua gestione in uno stadio che conosce benissimo. Diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Lazio-Sampdoria.

Le quote GazzaBet per Lazio-Sampdoria, partita valida per la sedicesima giornata della Serie A 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Lazio (segno 1) a 1,45; pareggio (segno X) a 4,00; vittoria Sampdoria (segno 2) a 7,50.

Come si accennava, la partita potrebbe essere fondamentale per la panchina di Stefano Pioli, che deve ancora decidere se puntare sul 4-2-3-1 oppure se schierare due punte. L'ipotesi più accreditata sembra essere la prima e in tal caso dovremmo vedere Klose supportato da Candreva, Milinkovic-Savic e Felipe Anderson oppure Keita, mentre con due punte sarebbe sacrificato il giovane serbo in favore di Djordjevic e la Lazio si schiererebbe quindi con il 4-4-2. I dubbi d'altronde si concentrano tutti in attacco, perché negli altri reparti tutto sembra definito: Biglia e Parolo in mediana, coppia difensiva centrale formata da Hoedt e Gentiletti davanti a Marchetti, Basta terzino destro e Radu sulla fascia sinistra.

Anche per Vincenzo Montella ci sono ancora diversi dubbi da sciogliere, dunque la formazione è un rebus pure per i blucerchiati. Appare probabile la scelta di un modulo 4-3-1-2 che vedrebbe dunque in difesa l'ex De Silvestri terzino destro, Regini a sinistra e davanti a Viviano due fra Silvestre, Zukanovic e Moisander, che sembra destinato alla panchina. A centrocampo il perno dovrebbe essere capitan Palombo, spalleggiato da Carbonero e Barreto, dunque Fernando dovrebbe rimanere fuori. Anche in attacco c'è un ballottaggio, quello fra Cassano e Muriel per fiancheggiare Eder che invece è certo del posto, al pari del trequartista Soriano.