BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Novara-Trapani: quote e ultime novità. I protagonisti (oggi lunedì 14 dicembre 2015, Serie B 18^giornata)

Probabili formazioni Novara-Trapani: quote e ultime novità (oggi domenica 14 dicembre 2015, Serie B 18^giornata). Al Piola, spazio alla sfida fra i piemontesi e il Trapani

Un pallone da calcio (Infophoto)Un pallone da calcio (Infophoto)

Nelle probabili formazioni di Novara-Trapani abbiamo scelto anche un paio di protagonisti, uno per parte, scommettendo su una loro partita sopra le righe e decisive per la loro squadra. Nel Novara puntiamo su Nicolas Viola: non era partito titolare ma con qualità e determinazione si è conquistato il posto in mezzo al campo, ha tempi di gioco e un grande sinistro con il quale calcia fantastiche punizioni (finora però ha un solo gol in campionato, e uno in Coppa Italia). Da lui passano i destini del Novara, a livello di gioco e intensità; nel Trapani invece il protagonista è il brasiliano Igor Coronado, 23 anni, arrivato in agosto dai maltesi del Floriana. Una grande sorpresa: nelle prime 17 partite giocate, da trequartista, ha realizzato 4 gol e portato tanta qualità alla formazione di Serse Cosmi.

È anche una bella sfida tra attaccanti. Nelle probabili formazioni della partita spiccano infatti due giocatori i cui gol stanno trascinando le rispettive squadre: non è certo una sorpresa Andrey Galabinov, che due stagioni fa ha vissuto un grande campionato ad Avellino, si è leggermente fermato a Livorno ma a Novara è tornato a segnare con regolarità (6 gol in 16 partite). Lo è di più il classe ’89 Nicola Citro: nato a Salerno, ha giocato fino al luglio 2014 nelle categorie inferiori prima del grande salto a Trapani, in Serie B. Lo scorso anno ha giocato poco (12 partite per 385 minuti) e non ha mai segnato; in questa stagione invece è arrivata la maturazione, nelle prime 15 partite in campo Citro ha già realizzato 6 gol ed è il principale riferimento offensivo del Trapani che sogna i playoff.

La diciottesima giornata di Serie B si chiude con Novara-Trapani, posticipo del lunedì che può lanciare i piemontesi verso la testa della classifica. Il Novara è la squadra del momento, il tecnico Baroni sta esaltando la sqauadra che affronterà il Trapani di Serse Cosmi che vorrà vincere. I padroni di casa invece vogliono continuare la striscia positiva per trovarsi davvero in alto. Il Novara ha sei punti dal primo posto, nel mirino c'è prima il Bari a quota 31, mentre il Trapani è a quota 24 punti in classifica. Nel Novaradiffidati Cristian Dell'Orco, Davide Marco Faraoni, Andres Pablo Gonzalez con quattro ammonizioni. Nel Trapani invece Antonino Barillà e Gennaro Scognamiglio.

La sfida del Silvio Piola di Novara, chiuderà la diciottesima giornata del campionato di Serie B 2015-2016. Prima di vedere nel dettaglio le probabili formazioni del match in oggetto, diamo uno sguardo ai calciatori assenti dei due schieramenti, coloro che non potranno scendere in campo perché squalificati o infortunati. Partiamo dai piemontesi, dove Baroni dovrà rinunciare a Ludi, infortunato, e allo squalificato Gonzalez. Ben più assenze invece nel Trapani, con Cosmi che non potrà contare su Basso, Ciaramitaro, Barill , Sodinha, Da, tutti infortunati, oltre allo squalificato Raffaello.

Novara-Trapani chiuderà questa sera, a partire dalle ore 20.30, la diciottesima giornata del campionato di Serie B 2015-2016. In quel di Novara, presso lo stadio Silvio Piola, di scena la sfida fra i padroni di casa omonimi e gli ospiti del Trapani. Il Novara sta vivendo una stagione senza dubbio positiva, con 31 punti, a ridosso delle prime in classifica. Un bottino collezionato dopo dieci vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte. Lo scorso turno, bel successo in trasferta contro il Perugia, con il Renato Curi sbancato per quattro reti a uno. Il Trapani naviga invece a metà classifica, al decimo posto assoluto grazie ai 24 punti sin qui ottenuti dopo sei vittorie, sei pari e cinque sconfitte. Lo scorso turno, pareggio a reti bianche al Dino Manuzzi di Cesena. Andiamo a vedere le ultime sulle probabili formazioni di Novara-Trapani.

Secondo le quote fornite dall’agenzia di scommesse, Snai, il Novara è ovviamente la squadra favorita nella gara di oggi, con la quota per l’1 pari a 1.80, contro invece il 5.00 assegnato al due, il successo della squadra di Cosmi. 3.20, infine, la quota assegnata al pareggio.

Per la gara di questa sera, il tecnico del Novara, Baroni, dovrà fare a meno di soli due giocatori: niente da fare per Ludi, in infermeria, nonché per Gonzalez, squalificato dal Giudice Sportivo. Il club piemontese dovrebbe scendere in campo con un classico 4-2-3-1, con Galabinov prima punta, supportato alle spalle dal trio di trequartisti/esterni che saranno Corazza a sinistra, Faragò a destra e in mezzo Signori. A centrocampo, linea mediana presieduta dalla coppia Viola-Casarini, a schermo protettivo della difesa, che sarà formata da Faraoni nel ruolo di terzino destro, Dell’Orco sul versante mancino, e la coppia di centrali Troest-Poli. In porta, infine, andrà il solito numero 1 Da Costa.

Sono ben 6 i giocatori su cui mister Cosmi non potrà contare per la complessa trasferta di quest’oggi. Niente da fare per Raffaello, squalificato, nonché per il gruppo composto da Basso, Ciaramitaro, Barill, Sodinha, Da, tutti e cinque fermi ai box per acciacchi vari. La squadra siciliana dovrebbe disporsi con un 4-3-1-2 dove Nicolas sarà il portiere, schierato dietro ad una linea difensiva a quattro formata da Fazio nel ruolo di terzino destro, con Rizzato a sinistra e in mezzo la coppia di centrali formata da Perticone e Scognamiglio. A centrocampo, cabina di regia affidata ai piedi di Scozzarella, con l’apporto dei due interni, Eramo e Cavagna. Infine il tridente d’attacco, dove Citro e Montalro saranno le due punte più avanzate, con Coronado sulla linea dei trequartisti.