BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Bayern Monaco-Darmstadt (risultato finale 1-0): decide Xabi Alonso nel primo tempo (oggi 15 dicembre 2015, ottavi Coppa di Germania)

Diretta Bayern Monaco-Darmstadt, risultato finale 1-0: il gol di Xabi Alonso al 40' basta ai bavaresi per centrare la qualificazione ai quarti di finale della Coppa di Germania 2015-2016

Foto Infophoto Foto Infophoto

Inizia tra poco Bayern Monaco-Darmstadt: uno sguardo al percorso della formazione bavarese in campionato, il Bayern come sappiamo sarà peraltro avversaria della Juventus negli ottavi di Champions League. I bavaresi stanno dominando la Bundesliga, come era accaduto nelle ultime tre stagioni: dopo 16 giornate hanno 14 vittorie, un pareggio e una sconfitta. La prima caduta è recente: è avvenuta nella quindicesima giornata, 1-3 sul campo del Borussia Monchengladbach che è la bestia nera del Bayern Monaco, visto che anche nello scorso campionato non aveva mai perso contro i campioni. I gol realizzati sono 45, un’enormità; eppure non è il miglior attacco della Bundesliga, viste le 46 reti del Borussia Dortmund che insegue a 5 punti. La difesa, che ha subito 8 reti, è per distacco la migliore: quella dell’Ingolstadt, peraltro l’ultimo avversario battuto (2-0) è seconda con 17 reti incassate. 

, match valido per gli ottavi di finale di Coppa di Germania 2015-2016, si gioca questa sera alle ore 20:30 presso l'Allianz Arena. I bavaresi arrivano alla sfida di domani con la certezza di affrontare agli ottavi di Champions League la finalista dello scorso anno, la Juventus.

Pep Guardiola torna dunque a sfidare una squadra italiana. Il Bayern è approdato agli ottavi di Coppa di Germania battendo al secondo turno il Wolfsburg con il risultato di 3-1. Il Darmstadt invece ha avuto la meglio, sempre in trasferta, contro la formazione del Fortuna Dusseldorfer (2-1 il risultato finale in favore degli ospiti). In campionato il Bayern ha vinto l'ultima partita contro l'Ingolstadt con un secco 2-0, tornando così alla vittoria dopo il ko subito contro il Borussia Monchengladbach. Lewandowski e compagni sono sempre in prima posizione, con un margine di vantaggio rassicurante sul Dortmund (+5 per la squadra di Guardiola).

Il Darmstadt invece ha perso in casa 4-0 contro l'Herta Berlina ed è scivolato in dodicesima posizione. Sono 18 i punti fin qui totalizzati dalla squadra allenata da Schuster, frutto di 4 vittorie, 6 pareggi e 6 sconfitte. La terzultima posizione è distante soltanto 4 punti. Il Bayern Monaco deve fare fronte a numerose assenze. Robben e Diego Costa sono vicini al recupero dagli infortuni muscolari che li hanno tenuti lontani dal campo in queste ultime giornate. Guardiola dovrà rinunciare anche a Ribery e Mario Gotze, oltre a Bernat, Alaba e l'ex Udinese Benatia.

Nonostante questo Matthias Sammer non vuole cali di concentrazione in vista della partita di stasera, e si aspetta una partenza a razzo, non come quella vista contro l'Ingolstadt nell'ultimo match di campionato. Il direttore sportivo del club bavarese ha ricordato che l'allenatore ha a disposizione qualcosa come 16 top player. Sammer ha inoltre affermato che è impensabile un primo tempo come quello giocato nell'ultima partita di campionato contro l'Ingolstadt nei prossimi match che vedranno il Bayern opposto domani sera al Darmastadt e in campionato contro l'Hannover.

Anche Schuster per il match di Coppa contro il Bayern Monaco deve fare a meno dei seguenti calciatori: Fabian Holland, Milan Ivana, Jan Rosenthal. Nelle ultime cinque partite il Bayern Monaco ha vinto 4 volte e perso una, il match - come ricordato in precedenza - contro il Borussia Monchengladbach. Tre le reti subite dai bavaresi, tutte nel match contro l'avversaria della Juventus nella fase a gironi di Champions League, poi arrivata quarta e fuori dunque anche dall'Europa League.

In totale invece sono state 13 le reti segnate, il che significa che il Bayern ha tenuto una media di quasi 3 gol a partita. Il Darmstadt invece ha vinto una sola volta, come ricordato da Sammer alla vigilia, in trasferta contro il Francoforte (1-0 il risultato finale). Due i pareggi, contro Colonia e Amburgo, e due le sconfitte, contro Herta Berlino, nell'ultima partita di campionato, e contro l'Ingolstadt. Otto in totale i gol incassati complessivamente dalla squadra di Schuster, 3 quelli segnati.

Negli ultimi cinque confronti diretti tra Bayern e Darmstadt, segnaliamo 4 vittorie per i bavaresi ed un pareggio, che risale al lontano 11 novembre del 1978. Lo scontro più recente tra le due squadre quello in campionato del 19 settembre, quando in trasferta Lewandowski e compagni si imposero con un roboante 3-0. Gli altri tre precedenti sono datati alle stagioni 82, 81 e 79. Preistoria ormai. Il giocatore più pericoloso che milita nella formazione del Darmstadt è Marcel Heller. L'ala destra tedesca ha totalizzato 5 gol in 16 presenze. Riflettori puntati anche sul difensore centrale con il vizio del gol, Aytac Sulu, di origini turche. Quattro i gol fin qui messi a segno dal difensore. Sottolineiamo inoltre che nel Darmstadt gioca anche l'italiano Luca Caldirola, ex giocatore dell'Inter, in prestito dal Werder. Fin qui Caldirola ha totalizzato 16 presenze.

Le quote di Bayern Monaco-Darmstadt offrono una "visione" scontata della partita. La vittoria dei bavaresi è data a 1.06, mentre il segno 2 quota 34 volte la posta. Il pareggio è quotato invece a 10. Su Eurobet le quote sono simili. La vittoria è sempre quotata a 1.06, il pareggio invece a 11 mentre il successo esterno dello Darmstadt a 28. Il nostro consiglio è quello di puntare sulla giocata chi riuscirà a segnare più gol tra il primo e il qundicesimo minuto del primo tempo, con la preferenza sul Bayern che paga 2.70.

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Bayern Monaco-Darmstadt, nè sarà a disposizione una diretta streaming video per la partita; per avere informazioni utili sulla sfida dell'Allianz Arena potete riferirvi alle pagine ufficiali che le due società mettono a disposizione sui social network, in particolare Facebook e Twitter.

© Riproduzione Riservata.