BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Genoa-Alessandria (1-2 dts): i voti della partita (Coppa Italia 2015-2016, ottavi)

Le pagelle di Genoa-Alessandria 1-2 dts: i voti della partita giocata allo stadio Ferraris per gli ottavi di finale di Coppa Italia, i migliori e i peggiori del match di martedì 15 dicembre

Foto Infophoto Foto Infophoto

LE PAGELLE DI GENOA-ALESSANDRIA 1-2 DTS (COPPA ITALIA 2015-2016, OTTAVI DI FINALE): I VOTI DELLA PARTITA - Un'impresa incredibile, una prestazione da calcio d'altri tempi ed una qualificazione storica ai quarti di finale di Coppa Italia: l'Alessandria supera il Genoa ai supplementari in 10 contro 11 grazie al gol di Bocalon, dopo l'1-1 al 90° firmato Marras e Pavoletti. Seconda formazione di Serie A eliminata dopo il Palermo, Gregucci è nella storia del club piemontese!

VOTO GENOA 5 – Uscire contro una squadra di due categorie inferiore non è mai accettabile, a prescindere. Grandi meriti all'Alessandria, ma quanti gol sbagliati e che incapacità di controllo sul match per gli uomini di Gasp! CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL GENOA

VOTO ALESSANDRIA 9 – Impresa da consegnare agli annali, una partita ai limiti della perfezione e vinta con un grandissimo cuore. E con merito. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELL'ALESSANDRIA

VOTO SIG.BANTI (ARBITRO) 6 – Non incide sul risultato, il Genoa si lamenta per un rigore e qualche fuorigioco, ma niente di clamoroso.

LE PAGELLE DI GENOA-ALESSANDRIA: I VOTI DELLA PARTITA (COPPA ITALIA 2015-2016, OTTAVI). IL PRIMO TEMPO - Continua a sorprendere ed impressionare l'Alessandria di Gregucci, che costringe al pari il Genoa al 45° al Ferraris, sfiorando anche diverse volte il colpaccio in zona-Lamanna. Dopo aver eliminato il Palermo nel turno precedente, i grigi partono con il piede sull'acceleratore anche negli ottavi: pressing e ripartenze velenose, sfruttando gli esterni d'attacco Marras (voto 6,5) e Iunco (voto 6). E' stato lui, nella prima parte del tempo, ad avvicinarsi con più pericolosità a Lamanna (voto 6): stop sbagliato prima, tiro troppo centrale poi, a vanificare le offensive piemontesi. Il compagno ha sfiorato infine la traversa, dopo dribbling su Ansaldi (voto 5,5), alzando di poco la mira. Oltre alla coppia di ali vecchia maniera dell'Alessandria, positivo anche il centravanti Marconi (voto 6), capace di sacrificarsi anche in copertura. Dall'altra parte solo Ntcham sopra la media (voto 6,5), fatta di prestazioni al di sotto delle possibilità dei singoli rossoblu. Pesante l'errore, proprio in chiusura di frazione, di Pavoletti (voto 5), per il resto davvero poco visibile: destro troppo centrale, respinto bene da Vannucchi (voto 6,5), per la punta di Gasperini. Male anche il compagno di reparto Pandev (voto 5), molto impreciso nei controlli e mai in evidenza.

VOTO GENOA 5 – L'avvio sprint degli avversari sorprende totalmente la squadra di Gasperini, che inizia a giocare solo dopo il 20° minuto. Gol divorato da Pavoletti a parte, troppo poco vista la differenza (presunta) di livello MIGLIORE GENOA NTCHAM VOTO 6,5 – Forza fisica superiore, è stato l'unico a sembrare di un'altra categoria rispetto agli avversari di Lega Pro PEGGIORE GENOA PAVOLETTI VOTO 5 – Pesa anche l'errore di mira sul giudizio; con il gol a fine tempo l'intraprendenza avversaria poteva essere fiaccata. In generale prestazione negativa

VOTO ALESSANDRIA 7 – Considerando il gap, sulla carta, è un primo tempo da incorniciare. Pericolosa, compatta, è chiaramente a caccia del secondo scalpo da Serie A... MIGLIORE ALESSANDRIA NICCO VOTO 7 – Non ha paura e si lancia spesso addirittura in solitaria contro tutta la difesa avversaria. Grande prova, è ovunque PEGGIORE ALESSANDRIA VITOFRANCESCO VOTO 6 – Non è sembrato perfettamente calato nel ruolo, anche perchè è stato spostato in mediana per l'assenza di Mezavila. Ma è ampiamente sufficiente anche lui. (Luca Brivio)