BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pronostici Coppa Italia/ Le partite degli ottavi di finale. L’Alessandria ci prova (martedì 15 dicembre 2015)

Pubblicazione:martedì 15 dicembre 2015 - Ultimo aggiornamento:martedì 15 dicembre 2015, 8.35

Foto Infophoto Foto Infophoto

PRONOSTICI COPPA ITALIA LE PARTITE DEGLI OTTAVI DI FINALE. L’ALESSANDRIA CI PROVA (MARTEDÌ 15 DICEMBRE 2015) – Dopo aver eliminato il Palermo, l’Alessandria proverà anche a superare il Genoa e a sbancare lo stadio Marassi. Il club piemontese è convinto di potersela giocare ad armi pari con i rossoblu, tenendo conto del fatto che Gasperini attuerà un po’ di turnover. Ovviamente i bookmaker propendono per la parte ligure, e lo si capisce chiaramente andando ad analizzare le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai. Il segno 1 è dato a 1.47, mentre il successo della compagine di Gregucci a Genova pagherebbe ben 7 volte la nostra puntata. Molto alto anche il pareggio (inteso al termine dei novanta minuti regolamentari), dato a 4.75. Vediamo infine anche le quote per l’under e l’over, rispettivamente di 1.90 e 1.80.

PRONOSTICI COPPA ITALIA: LE PARTITE DEGLI OTTAVI DI FINALE (MARTEDì 15 DICEMBRE 2015) - Prendono il via questa sera gli ottavi di finale della Coppa Italia 2015/2016 che si giocheranno con la formula della partita unica. Dopo i turni eliminatori entreranno in gioco anche le 8 teste di serie che erano matematicamente qualificate alla fase finale della competizione in virtù del piazzamento in campionato dello scorso anno. Martedì 15 Dicembre 2015 si disputeranno 2 partite, e dunque andiamo subito a scoprire i pronostici per queste gare che sulla carta sembrano scontate ma potrebbero non esserlo.

GENOA-ALESSANDRIA (ore 19.15) Sulla carta la partita tra Genoa ed Alessandria è la più scontata degli ottavi di finale di questa edizione della Coppa Italia, ma per la squadra del presidente Preziosi non sarà facile passare il turno. L'Alessandria infatti è l'unica squadra di Lega Pro arrivata fino a questo punto della competizione ed in campo si faranno sentire le due categorie di differenza. Ma lo stato d'animo con cui le squadre allenate da Gasperini e Gregucci affronteranno la partita è completamente opposto. I padroni di casa hanno perso le ultime 3 partite di campionato, l'ultima delle quali proprio al Ferraris in uno scontro diretto per la salvezza contro il Bologna. Al termine della partita l'allenatore dei liguri è apparso molto sconsolato dichiarando che visto il brutto periodo "è il caso di riflettere un attimo". L'Alessandria in questo periodo sta volando sulle ali dell'entusiasmo non solo per la fantastica qualificazione agli ottavi di Coppa Italia (ottenuta grazie al blitz di Palermo ai sedicesimi), ma anche per il primo posto in classifica del girone A di Lega Pro. Dopo la partita di campionato vinta contro il Südtirol per 2-1, l'allenatore dei grigi Angelo Gregucci ha dichiarato che a Genova la sua squadra scenderà in campo senza niente da perdere per "rappresentare al meglio la nostra città e i nostri colori". Probabilmente Gasperini sfrutterà la partita per fare un'pò di turnover, ma senza rischiare troppo per garantirsi una qualificazione che servirebbe per riportare un'pò di fiducia in tutto l'ambiente. La squadra vincitrice di questa partita affronterà ai quarti di finale la vincente dell'incontro tra Roma e Spezia che si giocherà Mercoledì 16 Dicembre.

INTER-CAGLIARI (ore 21) A San Siro i favori del pronostico sono tutti per l'Inter di Roberto Mancini che non dovrebbe avere troppi problemi a battere il Cagliari allenato da Massimo Rastelli. I nerazzurri sono in un ottimo periodo di forma ed arrivano agli ottavi di Coppa Italia forti delle 2 vittorie consecutive in campionato (l'ultima delle quali per 4-0 ad Udine) che hanno permesso ad Icardi e compagni di rafforzare la loro posizione in testa alla classifica della serie A. Di fronte si troverà un Cagliari molto motivato che attualmente si trova in testa alla classifica del campionato di serie B assieme al Crotone (che ha 1 partita in meno). Il giornalista di Sky Sport Paolo Condò ha dichiarato che l'Inter in questo momento è la squadra più solida in Italia perchè "è molto brava a sfruttare gli errori degli avversari", ed allo stesso tempo riesce a concedere poche occasioni alla squadra che gli sta di fronte. Mancini contro il Cagliari dovrebbe dare spazio ai molti giocatori della sua rosa che fino ad ora hanno giocato meno degli altri, ma darà comunque molta importanza anche al risultato, perchè per i nerazzurri (che non giocano le coppe europee) la conquista della Coppa Italia è un obiettivo molto importante. Nell'11 titolare dell'Inter dovrebbero trovare spazio il portiere Carrizo, Ranocchia in difesa, Gnoukouri a centrocampo e probabilmente il giovane Rey Manaj al centro dell'attacco. Anche Rastelli sfrutterà la partita per dare spazio ad alcuni giocatori che sono stati utilizzati poco nella prima parte della stagione, perchè l'obiettivo primario del Cagliari resta il ritorno in serie A, per cui i sardi hanno bisogno di concentrarsi soprattutto sul campionato. La squadra vincitrice di questa partita affronterà ai quarti di finale la vincente dell'incontro tra Napoli e Verona che si giocherà Mercoledì 16 Dicembre.



© Riproduzione Riservata.