BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati/ Coppa Italia Lega Pro: livescore in diretta e tabellone. Finali! Fuori anche la Casertana (ottavi, mercoledì 16 dicembre 2015)

Risultati Coppa Italia Lega Pro, livescore in diretta e tabellone: eliminazioni illustri agli ottavi di finale, perdono Lecce e Pisa (entrambe in casa) oltre alla Casertana (a Teramo)

(dall'account ufficiale facebook.com/Casertana-FC) (dall'account ufficiale facebook.com/Casertana-FC)

Risultato finale anche allo stadio Gaetano Bonolis: il Teramo batte 2-1 la Casertana e si qualifica così per i quarti di finale di Coppa Italia Lega Pro. Gli abruzzesi ribaltano nel giro di quattro minuti lo svantaggio, che De Angelis aveva firmato: segnano Palma e Paolucci, nel giro di 15 minuti ci son tutti i gol della partita e dunque abbiamo la terza eliminazione illustre in questa giornata, dopo quelle di Lecce e Pisa. Manca una sola partita per completare il quadro degli ottavi: Cremonese-Alessandria si sarebbe dovuta giocare oggi alle 15, ma i piemontesi erano impegnati ieri nella Coppa Italia "maggiore" e dunque la partita è stata rinviata a data da destinarsi. 

Sono finite le prime due partite del programma degli ottavi in Coppa Italia Lega Pro: risultati a sorpresa quelli che emergono dal Via del Mare e dall'Arena Garibaldi. Il Lecce viene eliminato dall'Akragas, contro cui aveva perso poche settimane fa in campionato: decide il gol realizzato da Leonetti dopo cinque minuti (i salentini chiudono poi in nove uomini), respira Nicola Legrottaglie che qualifica ai quarti una formazione neopromossa in Lega Pro, e che può ora ritrovare vigore anche in campionato. E' fuori anche il Pisa: Alessandro De Vena segna il terzo gol in due partite stagionali contro i nerazzurri e il Santarcangelo festeggia il quarto, flop per Gennaro Gattuso che se non altro può ora concentrarsi unicamente sul campionato, dove insegue la Spal al primo posto. E' iniziata anche Teramo-Casertana: campani in vantaggio al 28' minuto grazie al gol messo a segno da De Angelis. 

Mentre sono già nel secondo tempo le prime due partite odierne della Coppa Italia Lega Pro, cioè Lecce-Akragas e Pisa-Santarcangelo - ed entrambe vedono in vantaggio per 0-1 le formazioni ospiti -, alle ore 16.00 avrà inizio anche la terza e ultima partita in programma oggi per il trofeo nazionale della ex Serie C (che per altro vanta anche l'Alessandria ancora in corsa nella Coppa Italia maggiore). Parliamo naturalmente di Teramo-Casertana: fra pochi minuti dunque saranno tutte in campo le squadre impegnate quest'oggi...

Sono iniziate circa un quarto d’ora fa le partite di Lega Pro valevoli per la Coppa Italia 2015-2016 di categoria. Il fischio di inizio era alle 14.30 con la sfida dello stadio Via del Mare, fra i padroni di casa del Lecce, e gli ospiti dell’Akragas, squadra siciliana originaria di Agrigento. Sempre alla stessa ora ha preso il via anche il match in terra toscana fra il Pisa e il Santarcangelo. Ricordiamo che le due partite in oggetto saranno valevoli per gli ottavi di finale, e alle ore 16.00 ci sarà il fischio di inizio della terza ed ultima gara in programma quest’oggi, leggasi Teramo-Casertana.

Prosegue oggi il programma degli ottavi di finale di Coppa Italia Lega Pro 2015-2016; di scena la seconda parte delle partite di un turno che si era aperto una settimana fa, e che ha già qualificato Robur Siena, Spal e Foggia ai quarti. Gli ottavi si giocano in gara secca con la possibilità di andare ai tempi supplementari ed eventualmente ai calci di rigore; rinviata a data da destinarsi Cremonese-Alessandria, perchè i piemontesi sono stati impegnati ieri negli ottavi della Coppa Italia “maggiore” (quella organizzata dalla Lega A). Vediamo dunque quali sono le partite che ci attendono oggi. 

Il Lecce trasformato dalla cura Piero Braglia ha rallentato in campionato, rimontando al 90’ la Paganese che era rimasta in nove uomini. Sulla carta i salentini hanno tanto in più rispetto alla neopromossa Akragas, che però nel fine settimana è riuscita a interrompere la striscia di sconfitte (era arrivata a quattro partite) pareggiando a Messina. Il Lecce vuole tutto: promozione in Serie B e titolo in coppa. Potenzialmente ha la rosa per riuscirci, ma negli anni scorsi ha sempre fallito. 

Altra partita tra due squadre dagli obiettivi e dal valore diversi. Il Pisa dopo qualche tentennamento di troppo sembra aver trovato la giusta via e vola in campionato, dove si è portato a soli 3 punti dalla vetta e sogna una promozione che è sempre sfuggita nelle ultime stagioni; il Santarcangelo mira alla salvezza ma ha fatto un ottimo cammino in Coppa Italia e ci crede. Bella la sfida tra due giovani allenatori che stanno facendo bene: Gennaro Gattuso da una parte, Lamberto Zauli dall’altra. 

E’ l’unica sfida tra due squadre che non fanno parte dello stesso girone di campionato. Il Teramo ha lo scoglio della penalizzazione (6 punti), senza la quale sarebbe sesto e invece deve guardarsi alle spalle; la Casertana è ancora la capolista del girone C, ma ha perso due delle ultime tre partite e dà la sensazione di essere in calo fisico e mentale. Una bella sfida perchè incerta: il rendimento dei campani non è lo stesso in trasferta, il Teramo resta una squadra di valore che potrebbe anche giocarsi un posto ai playoff.