BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Formula E GP Uruguay 2015 ePrix Punta del Este. Risultati: vincitore Buemi (oggi sabato 19 dicembre)

Diretta Formula E ePrix Punta del Este 2015: i risultati della gara in Uruguay, terzo appuntamento del Mondiale 2015-2016. Vincitore Buemi su Di Grassi e D'Ambrosio (oggi 19 dicembre 2015)

Infophoto - immagine di repertorioInfophoto - immagine di repertorio

Ha vinto l'ePrix Punta del Este 2015 (Uruguay), terzo appuntamento del Mondiale 2015-2016 di Formula E, la categoria cdhe utilizza monoposto spinte da motori elettrici. Nella località uruguaiana, una delle più note mete turistiche balneari dell'intero Sudamerica, il pilota svizzero del team Renault e.Dams ha preceduto il brasiliano Lucas Di Grassi (ABT Schaeffler Audi Sport) e l'autore della pole position, il belga Jerome D'Ambrosio (Dragon Racing), che si sono piazzati rispettivamente al secondo e terzo posto, completando così il podio. Gara sfortunata invece per il campione del Mondo in carica, il brasiliano Nelson Piquet jr, che si è dovuto ritirare a causa di un incidente proprio all'ultimo giro. Nella classifica piloti invece è sempre più netto il dominio di Buemi e Di Grassi: siamo solo al terzo appuntamento stagionale, ma per il titolo iridato la lotta sembra già essere ristretta solamente a loro due.

La Formula E è prtonta a tornare in pista. Manca pochissimo alla partenza del ePrix di Punta del Este 2015 (Uruguay), terza tappa del Mondiale 2015-2016 della categoria delle automobili con motore elettrico, magari il futuro dell'automobilismo - non solo sportivo. In pole position troviamo il belga Jerome D'Ambrosio (Dragon Racing), che ha ottenuto il miglior tempo nelle qualifiche che si sono disputate poche ore fa. In secondap osizione il francese Loic Duval, anche lui della Dragon Racing, terzo il britannico Sam Bird della DS Virgin Racing. Da segnalare che purtroppo non sarà al via Jacques Villeneuve - uno dei personaggi più noti della stagione della Formula E - a causa dei danni riportati in qualifica dalla sua vettura. 

La Formula E è una categoria sempre più interessante per le grandi Case automobilistiche. Pochi giorni fa, la Jaguar ha annunciato che nell’autunno del 2016 entrerà in gara nella terza stagione iridata come produttore con un proprio team. La Formula E offrirà l’occasione a Jaguar Land Rover di sviluppare ulteriormente il proprio powertrain EV, sia per quanto riguarda il motore che la tecnologia relativa alle batterie. Sul sito della Formula E si può leggere un commento in proposito del Presidente della FIA Jean Todt: “Abbiamo creato questo campionato per offrire una competizione alternativa per i produttori, con la possibilità di intensificare lo sviluppo di tecnologie elettriche. La scelta di Jaguar di tornare alle corse automobilistiche con la Formula E è una prova del successo del nostro progetto. Potendo essere protagonisti nel percorso di sviluppo del futuro dell’auto elettrica, la Formula E è riuscita ad attirare uno dei marchi più prestigiosi e storici in tutta l’industria automobilistica. Auguro loro successo in vista del loro arrivo nella stagione 2016/2017 ”.

La Formula E torna in diretta con il Gran Premio ePrix Punta del Este 2015. Grande appuntamento con la nuova categoria ecologica dell'automobilismo, nella quale gareggiano monoposto spinte da motori elettrici. Questa è la terza gara del Mondiale 2015-2016, seconda edizione del Campionato del Mondo di questa categoria, che si disputa a cavallo di due anni solari, a differenza di quanto avviene solitamente negli sport motoristici. Dopo le prime due gare a Pechino e in Malesia, stavolta si vola in Uruguay per l'ultima gara del 2015 e primo di quattro appuntamenti consecutivi nel continente americano, che ci terranno compagnia anche nei primi mesi del 2016.

L'ambientazione sarà affascinante: Punta del Este è una delle più note località di turismo balneare dell'intero Sudamerica e in quella parte del mondo siamo all'inizio dell'estate. Per quanto riguarda invece il circuito, dobbiamo notare che misura 2,785 km, caratterizzati da ben 20 curve: il tracciato ricorda infatti quello di Montecarlo, sia per l'ambientazione in riva al mare a Playa Brava - attenzione dunque al vento e magari pure alla sabbia - sia per le sue caratteristiche tecniche.

Dopo le prime due gare stagionali, la classifica del Mondiale vede già in fuga Lucas Di Grassi (primo con 43 punti) su Sebastien Buemi (secondo a quota 35), con il terzo già molto più staccato: parliamo di Sam Bird, che infatti di punti ne ha 23. Proseguirà dunque il 'duopolio' brasiliano-svizzero o assisteremo a novità importanti, magari di chi avrà saputo sfruttare nel migliore dei modi il mese e mezzo passato dall'ultima gara?

La grande novità di questa nuova stagione è che la Formula E è passata alla Rai per avere maggiore visibilità, che solo la tv in chiaro può garantire. Dunque oggi l'appuntamento sarà su Rai Sport 1, il canale disponibile al numero 57 del telecomando ma anche al 5057 della piattaforma satellitare Sky. La gara sarà visibile a partire dalle ore 19.55 italiane. Per chi non potesse mettersi davanti al televisore all'ora della corsa di Punta del Este, ricordiamo la possibilità della diretta streaming video sul sito www.rai.tv. Altro punto di riferimento importante è il sito ufficiale del Campionato, all'indirizzo www.fiaformulae.com.

© Riproduzione Riservata.