BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Sci discesa libera femminile Val d'Isere risultati: doppietta svizzera! Vince la Gut, fuori la Vonn! (Coppa del Mondo, sabato 19 dicembre)

Diretta sci, discesa femminile Val d'Isere streaming video e tv: risultato live, come seguire la gara della Coppa del Mondo su Rai ed Eurosport, orari tv e favorite (oggi 19 dicembre 2015)

Lindsey Vonn (Infophoto)Lindsey Vonn (Infophoto)

Doppietta svizzera nella discesa libera femminile in Val d'Isere valida per la Coppa del Mondo di sci: a trionfare sul tracciato francese è stata infatti Laura Gut davanti alla connazionale Fabienne Suter, beneficiando dell'uscita a sorpresa della grande favorita Lindsay Vonn. La sciatrice elvetica ha chiuso la sua prova con sedici centesimi di vantaggio sulla Suter, bissando il successo di ieri in combinata nordica e ottenendo il quindicesimo successo personale in Coppa del Mondo. Male la statunitense Vonn, che pur evitando la caduta ha visto compromettere la propria prova da una spigolata causata da una gobbetta presente sul tracciato. A completare il podio è stata la canadese Yurkiw, in ritardo di 41 centesimi. Deludono le italiane: 16esima Elena Curtoni a 1.60 di ritardo dalla Gut; rispettivamente 20esima e 21esima invece Elena Fanchini e Daniela Merighetti staccate di oltre 2". 

Fra pochi minuti a Val d'Isere prenderà il via la discesa libera femminile valida per la Coppa del Mondo di sci. Andiamo dunque a vedere quali sono i numeri di partenza delle migliori specialiste del mondo, che avranno i pettorali dal 16 al 22: 16 Elisabeth Goergl (Aut), 17 Lindsey Vonn (Usa), 18 Tina Weirather (Lie), 19 Viktoria Rebensburg (Ger), 20 Lara Gut (Svi), 21 Fabienne Suter (Svi), 22 Cornelia Huetter (Aut). Questi invece saranno i numeri di partenza delle otto discesiste italiane che si presenteranno al cancelletto di partenza: 2 Elena Curtoni, 10 Daniela Merighetti, 11 Elena Fanchini, 23 Johanna Schnarf, 30 Verena Stuffer, 32 Sofia Goggia, 35 Francesca Marsaglia, 41 Nicol Delago. Che lo spettacolo sulla Oreiller-Killy abbia dunque inizio! 

Sempre più vicina la discesa libera femminile di Val d'Isere, che sarà valida per la Coppa del Mondo di sci e prenderà il via alle ore 10.30. Come abbiamo già accennato, la grande rivale della favoritissima Lindsey Vonn dovrebbe essere la svizzera Lara Gut, che ieri l'ha battuta per un solo centesimo in combinata (ma arrivando dietro nella prova di discesa): "Penso a gara per gara e cerco di divertirmi. In una stagione non si sa mai cosa può succedere", ha detto l'elvetica a chi le chiedeva le sue ambizioni per la Coppa del Mondo generale, dove è seconda ptoprio alle spalle della Vonn. Per il momento dunque le attendiamo grandi protagoniste nella gara di oggi...

A partire dalle ore 10.30 di oggi, si terrà in Val d'Isere la discesa libera femminile, valevole per la Coppa del Mondo di sci 2015-2016. Ieri, la star americana Lindsay Vonn, è stata beffata dalla Gut, che l’ha battuta di un solo centesimo. In vista dei prossimi appuntamenti la sciatrice a stelle e strisce ha ammesso: «In discesa dovrò avere una marcia in più, punto a vincere più gare e titoli possibili». La Vonn è rimasta saldamente al comando della classifica con 480 punti, seguita proprio dalla svizzera, che ora di punti ne ha 378. La migliore italiana è la Brignone, sesta a quota 220.

La Coppa del Mondo di sci alpino prosegue a grandi ritmi: il Circo Bianco femminile fa tappa in Val d'Isere, dove oggi si disputa la discesa libera che fa seguito alla combinata alpina di ieri. Ricordiamo che domani il week-end francese si completerà con il gigante di Courchevel, ma adesso torniamo alla discesa e dunque parliamo degli orari della gara odierna: la prima atleta si presenterà al cancelletto di partenza alle ore 10.30. L'appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv su Rai Sport 1 (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e sul canale tematico Eurosport, disponibile sia su Sky sia sul digitale terrestre di Mediaset Premium, che ormai da molti anni sono i canali di riferimento per lo sci.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.rai.tv), oppure riservata agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player ma anche Sky Go e Premium Play. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Val d'Isere (www.fis-ski.com).

L'appuntamento è molto atteso: siamo alla terza discesa stagionale, la prima fuori da Lake Louise dove Lindsey Vonn ha fatto doppietta. Anche oggi naturalmente l'americana sarà la grande favorita, anche se sarà interessante capire quali potranno essere i rapporti di forza su una pista diversa da quella canadese, da sempre 'riserva di caccia' per Lindsey.

L'avversaria più credibile potrebbe essere l'austriaca Cornelia Huetter, capace anche lei di salire per tre volte sul podio (super-G compreso) a Lake Louise, anche se sempre alle spalle della leggendaria velocista statunitense. Le gerarchie quest'anno sono un po' cambiate, anche a causa di qualche assenza di troppo: la svizzera Fabienne Suter, già seconda in una discesa canadese, potrebbe essere un'altra delle grandi protagoniste della stagione in discesa, anche se attendiamo pure la sua connazionale Lara Gut, decisamente sotto le attese a Lake Louise ma sul piano del talento probabilmente l'unica in grado di poter sfidare la Vonn.

Quanto alle azzurre, attendiamo in particolare Nadia Fanchini, che in Canada ha raccolto un ottavo e un quarto posto nelle due discese ed è quarta anche nella classifica di specialità, dunque potrebbe cercare quanto meno un podio. Lei sarà la punta di diamante, sperando però che pure la sorella Elena possa tornare grande protagonista e che Verena Stuffer possa confermare i buoni piazzamenti ottenuti oltre Oceano, mentre purtroppo dobbiamo ricordare che Daniela Merighetti si è infortunata nelle prove delle gare canadesi. Qui torna in gara, difficilmente però sarà in grado di competere ai suoi livelli abituali. (Mauro Mantegazza)

© Riproduzione Riservata.