BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Como-Avellino: quote e ultime novità. Parla Tesser (19a giornata, 19 dicembre 2015)

Probabili formazioni Como-Avellino: quote e ultime novità sul match di Serie B in programma sabato 19 dicembre 2015 allo stadio Giuseppe Sinigaglia, valido per la 19^giornata

Como (Infophoto)Como (Infophoto)

Il Como ospiterà l’Avellino oggi pomeriggio alle ore 15.00. Nonostante la posizione di classifica dei lariani, ultimissimi, il tecnico degli irpini, Attilio Tesser, invita i suoi giocatori a non sottovalutare gli avversari: «Sarà una partita in cui non dovremo sbagliare l'atteggiamento mentale – le parole rilasciate in conferenza stampa, come si legge su Tuttoavellino.it - perché sottovalutare il Como sarebbe un grave errore. Hanno giocatori importanti e meritano rispetto anche perché hanno pareggiato col Cagliari e quasi fermato la corsa del Crotone. Per noi è una gara importante e vogliamo raccogliere il massimo in queste ultime tre gare dell'anno». Un commento anche sui singoli: «Insigne? Non sta attraversando un momento positivo, ma ha qualità importanti che non vanno discusse. Non accetto la polemica sul fatto che non giochi nel suo ruolo. Lo ha fatto sempre e facendo anche bene. Cirjak? E' interessante, lo giudicherò dal punto di vista tecnico, ma poi deciderà se prenderlo o meno».

Per cercare di capire nel dettaglio le probabili formazioni di Como-Avellino, match in programma oggi pomeriggio alle ore 15.00 al Sinigaglia, andiamo a vedere quali sono i calciatori assenti dei due schieramenti. Fra le fila lariane, niente da fare per Cristiani, Giosa e Madonna, trio fermo ai box per infortuni vari. Sono invece quattro i calciatori indisponibili di casa Avellino, e precisamente Biraschi, Rea, Visconti e Zito, giocatori che si trovano in infermeria e che ovviamente mister Tesser non potrà mandare in campo oggi. Non si registrano invece squalificati nei due schieramenti.

Il Como giocherà oggi pomeriggio, a partire dalle ore 15.00, contro l’Avellino, gara valevole per il 19esimo turno del campionato di Serie B 2015-2016. Andiamo ad analizzare la situazione diffidati dei due schieramenti, quei calciatori che verranno squalificati nel caso in cui ricevessero quest’oggi un nuovo cartellino giallo. Partiamo dai padroni di casa allenati da Festa, dove in diffida c’è un solo giocatore, leggasi Jakimovski. Fra le fila irpine, invece, attenzione a Zito.

Como-Avellino. Alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, in quel dello stadio Sinigaglia, si terrà la sfida fra i padroni di casa del Como e gli ospiti dell’Avellino, match valevole per il turno numero diciannove del campionato di Serie B 2015-2016. E’ decisamente negativo il cammino sin qui tenuto dalla squadra lariana guidata da Festa, che si trova all’ultimissimo posto nella cadetta, a quota 10 punti, con una sola vittoria, sette pareggi e dieci sconfitte nelle precedenti 18 uscite. L’ultimo turno, brutta capitolazione in casa della Ternana con il risultato di quattro a zero. Avellino che invece viene da un bella vittoria, il tre a due interno contro il Lanciano. Gli irpini sono al quattordicesimo posto in classifica, a quota 22 punti, e nelle precedenti uscite hanno vinto sei volte, con quattro pareggi e otto sconfitte. Andiamo a vedere le ultime sulle probabili formazioni Como-Avellino.

Secondo le quote fornite dall’agenzia Snai, emerge grande incertezza per la gara di oggi, visto che il segno 1, il successo del Como, è quotato 2.55, ma il 2 è dato a 2.95, una quota quindi molto vicina alla precedente. Attenzione infine anche al pareggio, il segno X, dato a 3.00.

Per la partita di oggi pomeriggio, il tecnico del Como, Festa, dovrà fare a meno di tre giocatori, ovvero, Cristiani, Giosa e Madonna, tutti e tre infortunati con acciacchi vari. Il tecnico dei lariani starebbe pensando ad un nuovo modulo, il 4-3-1-2, con Ganz ed Ebagua confermata coppia d’attacco, con alle loro spalle Bessa, nella classica posizione di trequartista. A centrocampo, ci sarà Fietta in cabina di regia, con Casoli interno di destra e Benedicic a sinistra. infine la difesa, dove al centro avremo l’ex Roma Cassetti, affiancato da Casasola, mentre Ambrosini a destra e Marconi a sinistra, saranno i due terzini. In porta andrà come al solito Scuffet, nessuno squalificato in casa Como.

Sono quattro gli assenti di casa Avellino, leggasi Biraschi, Rea, Visconti e Zito, tutti infortunati e ovviamente inutilizzabili. Mister Attilio Tesser pensa ad un 4-3-1-2 con il numero Frattali a curare la porta, retroguardia a quattro composta da Ligi e Chiosa nei ruoli di difensori centrali, con Nica terzino destro e Giron sulla corsia mancina. A centrocampo, le chiavi del gioco saranno affidate ai piedi di Arini, con l’apporto dei due interni, D’Angelo e Benedicic. Infine il tridente d’attacco, dove il numero 10 Castaldo e Trotta saranno le due punte più avanzate, mentre alle loro spalle ci sarà Bastien. Anche in casa Avellino non si registrano squalificati.