BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pronostici Coppa Italia/ Le partite del quarto turno: Palermo, Verona e Udinese-Atalanta. Rosanero con la quota più bassa (2 dicembre 2015)

Pronostici Coppa Italia, le partite del quarto turno: mercoledì 2 dicembre si giocano Palermo-Alessandria, Verona-Pavia e Udinese-Atalanta, tutte le partite si disputano in gara secca

Foto InfophotoFoto Infophoto

Proseguirà quest’oggi la Coppa Italia 2015-2016, con il quarto turno eliminatorio. Si comincia alle ore 15.00, con la sfida della stadio Renzo Barbera fra i padroni di casa del Palermo e gli ospiti dell’Alessandria, squadra quest’ultima che milita in Lega Pro nel Girone A. Ovviamente i rosanero sono i favoriti, come si evince dalle quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai. L’uno è infatti dato a 1.45, la quota più bassa del programma odierno, mentre il successo in Sicilia dei piemontesi è quotato 6.75. Vediamo infine anche il segno X, il pareggio, che pagherebbe 4.25 volte la nostra puntata.

Seconda giornata valevole per il quarto turno eliminatorio di Coppa Italia, in programma quest’oggi. Di scena tre partite e fra le gare senza dubbio più interessanti vi è quella dello stadio Friuli. Alle ore 21.00, i padroni di casa dell’Udinese accoglieranno l’Atalanta di Edy Reja. Due squadre in salute, come dimostrano le recenti vittorie in campionato, ed è per questo che l’agenzia Snai, fornisce delle quote molto vicine fra loro. I bianconeri sono ovviamente i favoriti, con l’1 dato a 2.20, ma la vittoria nerazzurra pagherebbe 3.15 volte la nostra puntata, una quota non molto lontana dalla precedente. Vediamo infine anche il segno x, dato a 3.25, la quota più alta delle tre.

Oggi mercoledì 2 dicembre si giocano altre tre partite per il terzo turno di Coppa Italia 2015-2016; gara secca, con tempi supplementari ed eventuali calci di rigore in caso di parità dopo i 90 minuti. Andiamo dunque a vedere quali sono le tre partite e i pronostici per ognuna di essa; saranno rispettati i dettami alla viglia oppure vivremo qualche sorpresa?

Sarà una passerella per i rosanero al Barbera, che hanno l'occasione di far sorridere i propri tifosi nonostante un campionato al di sotto delle aspettative. I Grigi, che pure stanno giocando un buon girone d'andata in campionato con il terzo posto nel Girone A di Lega Pro, non dovrebbero impensierire Ballardini, che coglierà l'occasione per far rifiatare i suoi calciatori più impiegati.

Tempi duri per il Verona, che dopo la sconfitta di Frosinone ha un nuovo allenatore: Andrea Mandorlini è stato esonerato, al suo posto Gigi Delneri che i più ricordano come l'artefice del miracolo Chievo. La proprietà cinese del Pavia sta portando investimenti e risultati: i biancoblù occupano infatti la quarta piazza nel proprio Girone nonostante il mezzo passo falso del Fortunati contro il Mantova. La bilancia dovrebbe pendere comunque a favore dei veneti, in quanto il gap tecnico comunque esistente potrebbe non essere colmabile per i pavesi. Attenzione però: una vittoria del Pavia non sarebbe certo la prima sorpresa riservata dai lombardi agli appassionati di Coppa Italia, per informazioni rivolgersi a Bologna.

Sorteggio sfortunato per entrambe le squadre, unico caso della settimana di sfida tra due compagini di Serie A. Il percorso simile in campionato lascia facilmente prevedere una partita molto equilibrata, nella quale ci sarà spazio per un turnover solo moderato da entrambe le parti. L'Udinese è una squadra solida e farà valere il vantaggio di giocare al Friuli, frenando i facili entusiasmi nerazzurri dopo l'impressionante vittoria dell'Olimpico contro la Roma.

© Riproduzione Riservata.