BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Spezia-Salernitana (2-0): highlights e gol della partita (Coppa Italia 2015-2016, 4^ turno)

Video Spezia-Salernitana, risultato finale 2-0: gli highlights e i gol della partita dello stadio Picco, valida per il quarto turno di Coppa Italia 2015-2016 e giocata martedì 1 dicembre

Foto InfophotoFoto Infophoto

Lo Spezia timbra un biglietto per Roma grazie alla vittoria per 2-0 nell'unico match tra due formazioni di serie B contro la Salernitana. Match valido per l'apertura del quarto turno di Coppa Italia. Le firme della partita sono al tredicesimo di Calaiò e al trentatreesimo di Postigo, entrambi influenzati da una posizione di fuorigioco. Sono quattro gli espulsi a fine gara: due dirigenti e Eusepi per gli ospiti e Calaiò per i padroni di casa.

Domenico di Carlo porta a casa la prima vittoria della sua nuova avventura in bianco-nero dopo la sconfitta di sabato con il Crotone. Salernitana invece poco lucida e incapace di reagire al possesso dei liguri. La partita si accende subito a favore dello Spezia con un tentativo al terzo minuto di Ciurria ben respinto da Terracciano e al dodicesimo con una buona giocata di Catellani che si spegne di un soffio alla destra del palo. Un minuto dopo arriva il vantaggio: buon filtrante di Brezovec per Calaiò che con un delizioso colpo di tacco insacca ai danni del portiere. Netta la posizione di offside dell'attaccante. Al venticinquesimo arriva l'unica pecca della difesa ligure con Canadija che non vede l'inserimento alle sue spalle di Coda e lo lascia calciare liberamente verso la porta ma è bravo Chichizola in uscita a respingere.

Al trentatreesimo c'è il raddoppio dello Spezia: Migliore crossa trovando Postigo sul secondo palo; il centrale stoppa la palla e rientra sul sinistro sfruttando un presunto fallo di Situm e calcia da posizione ravvicinata verso la porta battendo il portiere. Rete che causa le proteste degli ospiti e che costano le espulsioni di due dirigenti sulla panchina. Primo tempo che termina dunque così, sul 2-0. Nella ripresa prova a cambiare gli equilibri Torrente inserendo Eusepi, un attaccante centrale, al posto di Milinkovic.

Le uniche due occasioni del secondo tempo arrivano dai piedi di Gabionetta su punizione al sessantunesimo e all'ottantacinquesimo con la palla che finisce di poco fuori. Al sessantatreesimo viene ammonito Calaiò per aver tenuto il braccio troppo largo su un difensore salernitano e cinque minuti più tardi entra in tackle da dietro su Odjer. Per Cervellera non ci sono dubbi, è doppia ammonizione. Nel finale scatta l'ira anche a Eusepi che colpisce con un calcione da dietro Brezovec, espulsione diretta. Vittoria dunque per i padroni di casa che potranno assaporare il terreno di gioco dell'Olimpico per la gara valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. (Francesco Gallo)