BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Akragas-Melfi (risultato finale 1-3): tripletta di Masini (Lega Pro Girone C, oggi 20 dicembre 2015)

Diretta Akragas-Melfi, risultato finale 1-3: grande giornata per Masini, che con una tripletta regala una vittoria importante ai suoi nella sedicesima giornata del girone C di Lega Pro

(Infophoto)(Infophoto)

Akragas-Melfi inizia tra poco allo Stadio Esseneto per la sedicesima giornata di Lega Pro 2015-2016, una sfida molto interessante tra due squadre che hanno bisogno di punti per risalire la classifica e chiudere al meglio un 2015 complicato per diverse ragioni. La squadra di casa è scesa in tredicesima classifica, ma è tornata al pareggio dopo diverse sconfitte di fila. Gli ospiti sono in penultima posizione in classifica e nelle ultime cinque gare hanno alternato un pareggio a una sconfitta. Tra le due squadre in questione non ci sono dei precedenti. 

Dall'arbitro Pierantonio Perotti, si gioca oggi alle ore 14:00 allo stadio Esseneto. Si tratta di una partita valida per la sedicesima giornata del girone C di Lega Pro. I padroni di casa occupano la tredicesima posizione della classifica con 16 punti, frutto di quattro vittorie, quattro pareggi e sette sconfitte. Gli ospiti invece sono al sedicesimo posto in campionato a quota 11 dopo due vittorie, cinque pareggi e otto sconfitte. L'Akragas di Nicola Legrottaglie è reduce dal pareggio per 1-1 sul campo del Messina. Avviene tutto nei primi 20 minuti.

Prima il vantaggio ospite con Cristaldi all'11 e poi il pareggio di Fornito rimette i conti in partità. Match poi equilibrato, anche se l'Akragas può mangiarsi le mani per un palo incredibile di Marino al 53'. Grand prestazione comunque della compagine di Legrottaglie, ordinata e attenta. Dopo quattro sconfitte consecutive la serie negativa si è interrotta, ma serve tornare a vincere oggi c'è una chance d'oro in uno scontro diretto per la salvezza. Un successo darebbe morale al gruppo permettendo magari di aumentare la distanza dalla zona playout. Mister Legrottaglie spera che i suoi ragazzi disputino un match da squadra vera, unita e compatta, brava a costruire gioco e a finalizzare. 

Il Melfi allenato da Guido Ugolotti viene invece dal pareggio casalingo per 3-3 contro il Catania. Un match avvincente quello al Valerio. I padroni di casa sono stati bravi a reagire e a portarsi in vantaggio dopo il gol etneo al 19'. Longo ed Herrara hanno firmato il pari e il sorpasso, ma già al 31' Russotto ha rimesso il risultato in parità e poi al 73' ha portato avanti i suoi.

I pugliesi non si sono disuniti e cinque minuti dopo Canotto hanno rimontato ancora. Un punto che smuove poco o nulla, ma il Melfi ha comunque sei lunghezze sull'ultimo posto e cinque dalla zona salvezza. Ora come ora disputerebbe un playout in cui può succedere di tutto e che andrebbe evitato.

Mister Ugolotti sa che oggi è uno scontro diretto che andrà vinto, l'occasione giusta per tornare a una vittoria che manca persino dal 3 ottobre. Herrera, miglior marcatore del Melfi con cinque gol, sarà l'osservato speciale. 

Per quanto riguarda le quote proposte dall'agenzia di scommesse Snai, il segno 1 (vittoria Akragas) viene dato a 2,10 mentre il segno X (pareggio) a 3,00. Invece per il segno 2 (vittoria Melfi) la quota è 3,50.

Ricordiamo infine che non sarà possibile assistere alla diretta tv di Akragas-Melfi, ma come sempre il portale Sportube.tv offre la possibilità della diretta streaming video, mettendo a disposizione tutte le partite di campionato e Coppa Italia Lega Pro per tutta la stagione, oltre a contenuti live e on demand; dovete semplicemente accedere al sito, disponibile senza costi. I profili ufficiali delle due società sui social network, che trovate in particolare su Facebook e Twitter, offrono aggiornamenti e informazioni utili sulla partita e sul campionato, mentre l’account ufficiale @LegaPro su Twitter informa in termini generali sul torneo e sui suoi gironi. 

© Riproduzione Riservata.