BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Maceratese-Arezzo (risultato finale 0-0): occasione mancata per i marchigiani (Lega Pro Girone B, oggi 20 dicembre)

Diretta Maceratese-Arezzo, risultato finale 0-0: i marchigiani sprecano l'occasione di rimanere agganciati alla vetta nella sedicesima giornata del girone B di Lega Pro 2015-2016

(Infophoto)(Infophoto)

Andiamo alla scoperta di qualche numero a circa 90 minuti dall'inizio di Maceratese-Arezzo, importante partita di Lega Pro. Secondo posto in classifica per la Maceratese con 29 punti in classifica frutto di 8 vittorie, cinque pareggi e due sconfitte, con 21 gol siglati e 13 subiti. Nelle ultime cinque partite per la Maceratese tre pareggi, una sconfitta ed una vittoria.  L'Arezzo invece è al 13esimo posto in classifica con 16 punti in classifica frutto di due vittorie, 10 pareggi e tre sconfitte. Nelle ultime cinque giornate quattro pareggi ed una sconfitta. Primo confronto assoluto tra le due squadre che non si sono mai affrontate in precedenza, una novità assoluta. 

Dall'arbitro Antonio Di Martino, si gioca oggi alle ore 14:00 allo stadio Helvia Recina. Si tratta di una partita valida per la sedicesima giornata del girone B di Lega Pro. I padroni di casa occupano il secondo posto della classifica con 29 punti, frutto di otto vittorie, cinque pareggi e due sconfitte. Gli ospiti invece sono in tredicesima posizione a quota 16 dopo due vittorie, dieci pareggi e tre sconfitte. La Maceratese di Christian Bucchi è reduce dal buon pareggio per 1-1 sul campo del Pisa. Dopo essere passato in svantaggio nel primo tempo, gli abruzzesi sono stati bravi a reagire e a trovare il pari con Kouko a inizio ripresa respingendo poi le offensive avversarie fino alla fine. Uno scontro diretto piacevole dal punto di vista del gioco e delle emozioni, ma oggi la sfida sarà diversa contro una compagine che lotta per retrocedere in questo momento. 

L'impegno non va affatto preso sottogamba, potrebbe rivelarsi un grosso errore. Mai sottovalutare alcuna rivale, onde evitare di perdere punti preziosi in ottica promozione. Per la neo-promossa si stanno da tempo spalancando le porte per un accesso alla Serie B e la volontà è quella di continuare questa marcia positiva e poi vedere a fine stagione dove si arriverà. Mister Bucchi è l'artefice di questa cavalcata e con lui giocatori importanti come Fioretti, sinora autore di otto gol e capocannoniere della Maceratese, e Kouko, a segno cinque volte. L'Arezzo di Ezio Capuano viene a sua volta da un pareggio, l'ennesimo, contro la capolista Spal per 3-3. Un punto che questa volta viene accolto con soddisfazione visto che si trattava della prima in classifica, ma che comunque ha lasciato qualche rammarico. Gli aretini grazie alla spinta del proprio pubblico sono stati protagonisti di un grande match ribattendo colpo su colpo agli avversari e rischiando persino di vincere. Dopo l'1-1 del primo tempo con Betancourt che aveva pareggiato i conti proprio in chiusura di frazione, nella ripresa c'è stato spettacolo. E dopo il nuovo sorpasso della Spal, l'Arezzo è stato in grado di rimontare e di portarsi avanti grazie alla doppietta di un ottimo Tremolada. Ma quando la vittoria sembrava ormai certa, al 96' è arrivata la beffa. Mister Capuano e i suoi ragazzi hanno rinvato ancora l'appuntamento con una vittoria che manca dal 17 ottobre e che oggi sarà ancora difficile da ottenere contro la seconda del campionato, ma con un'altra prestazione di alto livello come nell'ultima giornata nulla è impossibile. L'Arezzo spera di avere ancora un Tremolada in grande spolvero e di ritrovare anche le reti di Cori, fermo a tre. 

Per quanto riguarda le quote proposte dall'agenzia di scommesse Snai, il segno 1 (vittoria Maceratese) viene dato a 1,75 mentre il segno X (pareggio) a 3,30. Invece per il segno 2 (vittoria Arezzo) la quota è 4,50. Ricordiamo infine che non sarà possibile assistere alla diretta tv di Maceratese-Arezzo, ma come sempre il portale Sportube.tv offre la possibilità della diretta streaming video, mettendo a disposizione tutte le partite di campionato e Coppa Italia Lega Pro per tutta la stagione, oltre a contenuti live e on demand; dovete semplicemente accedere al sito, disponibile senza costi. I profili ufficiali delle due società sui social network, che trovate in particolare su Facebook e Twitter, offrono aggiornamenti e informazioni utili sulla partita e sul campionato, mentre l’account ufficiale @LegaPro su Twitter informa in termini generali sul torneo e sui suoi gironi. 

© Riproduzione Riservata.