BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GARCIA ESONERATO (?)/ Capello: Non ci sono possibilità che torni alla Roma

Garcia oggi sarà esonerato? Lo sapremo solo alla fine di questa giornata dopo la partita Roma Genoa. tanti i rumors sui sostituti ma Pallotta dice di aver già deciso  

infophoto infophoto

- Tra i tanti tecnici visti come possibile soluzione immediata in caso di esonero di Rudi Garcia c'è la strada che porta a Fabio Capello. Il tecnico regala ricordi emozionanti ai tifosi giallorossi, anche perchè è stato l'ultimo in grado di vincere uno Scudetto nella capitale grazie a una Roma stellare con tra i leader Francesco Totti e Gabriel Omar Batistuta. Capello ha parlato a Tv Giallorossa: "Non ci sono possibilità che io ritorni alla Roma. Ho un bel ricordo di quello che abbiamo fatto e voglio che tutti si ricordino dello Scudetto. Auguro alla squadra di fare belle cose e voglio che i tifosi si ricordino anche della gara contro il Real Madrid. Rudi Garcia ha fatto bene per due anni poi succede a tutti di avere delle difficoltà. Accettare questi momenti è importanti. Questi momenti a volte dipendono solo dagli infortuni o dalla mancata forma di alcuni calciatori".

Rudi Garcia sarà esonerato? Se lo chiedono tutti a Roma. Pare ormai che abbia le ore contate, il suo esonero sembra essere una naturale conseguenza di due mesi molto difficili. Una vittoria col Genoa non potrebbe essere comunque sufficiente a trattenerlo sulla panchina della Roma. Proprio James Pallotta ha alimentato le voci sul futuro di Garcia alla Roma.

Soprattutto una frase di Pallotta ci è parsa sibillina e interpretabile in più sensi: "Spero che la Roma vinca contro il Genoa, ma qualunque decisione che io prenda o debba prendere su qualsiasi cosa, non potrà mai basarsi solo sul risultato di una singola partita". Potrebbe voler dire: anche se oggi Garcia perde non lo esonero "solo" per una sconfitta. Oppure, come in molti ormai credono può voler dire: anche una vittoria convincente contro il Genoa non eviterebbe l'esonero a Rudi Garcia.

Questa situazione incertezza non fa che continuare ad alimentare sogni, fantasie e rumors. Si è diffusa ieri infatti una voce clamorosa di calciomercato che avrebbe voluto l'arrivo di uno dei migliori tecnici del mondo sulla panchina giallorossa, Josè Mourinho.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, pare che ieri ci sia stato un incontro tra un uomo di fiducia di James Pallotta e lo stesso tecnico portoghese da poco licenziato dal Chelsea. Come riportato sempre dalla rosea il Presidente dei capitolini avrebbe dichiarato: "Questa è una sciocchezza, io ieri ero a Boston". Staremo a vedere se questa clamorosa indiscrezione sarà solamente una voce oppure troverà fondamenta nella realtà.

© Riproduzione Riservata.