BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Inter-Lazio (1-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 17^giornata)

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Inter

HANDANOVIC 6,5 - Rischia subito a inizio gara con un rinvio tardio, rimane immobile sul gol di Candreva, bravo a respingere il rigore allo stesso Candreva ma non può far nulla sullo stesso tap-in.

MONTOYA 4,5 - Errori nei passaggi, perde troppi palloni, non entra mai in partita. Un primo tempo da incubo, e anche nella ripresa non va meglio, ma Mancini decide di non toglierlo dal campo.

MIRANDA 6 - Bravo ad allontanare i palloni dalla zona calda della metà campo nerazzurra e a chiudere gli avversari in fallo laterale.

MURILLO 6 - Cerca di fare buona guardia all'interno dell'area di rigore, facendo passare il minor numero possibile di palloni dalle parti di Handanovic

TELLES 6,5 - Bene le chiusure su Candreva, nella difesa dell'Inter è quello che sa disimpegnarsi meglio e nel primo tempo è uno dei migliori tra i nerazzurri, poi cala nella ripresa. (PALACIO SV - Entra nel finale ma non gli arrivano palloni per lasciare il segno)

FELIPE MELO 4 - Perde il pallone che poteva costare lo 0-2 nel primo tempo, ma è nella ripresa che combina i guai peggiori, causando il rigore dell'1-2 e soprattutto facendosi cacciar via per un intervento da taekwondo su Biglia. Ha l'attenuante di scusarsi subito per il bruttissimo fallo.

MEDEL 5,5 - Non male in fase difensiva, ma quando deve attaccare lascia parecchio a desiderare.

BIABIANY 5,5 - Spaesato quando si tratta di attaccare, molto meglio in difesa quando deve rincorrere gli avversari, in particolare Felipe Anderson lontano dal top della forma. (BROZOVIC 6 - Con il suo ingresso in campo cambia l'inerzia della partita con le sue giocate e i suoi movimenti in mezzo al campo, ma non è sufficiente per ribaltare il risultato finale)

JOVETIC 6 - Si dà parecchio da fare sacrificandosi per i compagni e facendo spesso salire l'Inter, ma stasera la porta non la vede. (LJAJIC 6 - Prova a seminare il panico nella difesa della Lazio, ma non è supportato a dovere dai suoi compagni)

PERISIC 5,5 - Tenta qualche giocata ma oggi è abbastanza sottotono, non all'altezza dei suoi standard.

ICARDI 6,5 - Nel primo tempo vede pochissimi palloni, poi con l'ingresso di Brozovic e Ljajic trova il modo di sbloccarsi con un gol da autentico centravanti, ma non basta per evitare la sconfitta.

ALL. MANCINI 5,5 - Poco comprensibile il motivo per cui non schiera Brozovic e Ljajic dal primo minuto, con loro i nerazzurri giocano decisamente meglio e mettono alle corde la Lazio.