BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Fiorentina-Chievo: quote, le ultime notizie: i migliori (oggi 20 dicembre 2015, Serie A 20^ giornata)

Probabili formazioni Fiorentina-Chievo: le quote e le ultime novità sulla partita che si gioca all'Artemio Franchi, valida per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016

Foto Infophoto Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA-CHIEVO: QUOTE, LE ULTIME NOTIZIE. I MIGLIORI (DOMENICA 20 DICEMBRE 2015, SERIE A 17^ GIORNATA) - All'Artemio Franchi si gioca Fiorentina-Chievo, partita che presenta motivi davvero interessanti, soprattutto se guardiamo alle probabili formazioni del match. Andiamo a vedere quali sono stati i migliori fino a questo momento. Sono diversi i calciatori in cima alla classifica dei tiri totali, il migliore è Nikola Kalinic con 29 seguito a 28 da Alberto Paloschi e Josip Ilicic. Il calciatore con più assist è Riccardo Meggiorini con 7, seguito a 5 da Ilicic, Birsa ed Hetemaj. Il migliore marcatore è il croato della Fiorentina con 9 reti, seguito ancora dal centrocampista sloveno a 6 così come Alberto Paloschi. I calciatori con il maggior minutaggio sono rispettivamente Tatarusanu (1501) e Bizzarri (1522). CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI FIORENTINA-CHIEVO, LE ULTIME NOVITA’ (DOMENICA 20 DICEMBRE 2015, SERIE A 17^ GIORNATA)

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA-CHIEVO: QUOTE, LE ULTIME NOTIZIE. I PROTAGONISTI (DOMENICA 20 DICEMBRE 2015, SERIE A 17^ GIORNATA) - Potrebbero essere diversi i protagonisti di Fiorentina-Chievo. Nikola Kalinic sta facendo vedere grandi cose con la maglia della Fiorentina in questa stagione, tanto da diventare l'uomo più atteso dai tifosi in vista del match contro il Chievo. Paulo Sousa si affiderà a lui ancora una volta in attacco, preferendolo a Giuseppe Rossi, ormai destinato alla panchina. Dieci gol in stagione tra Coppe e campionato, ma a settembre ha siglato una tripletta importantissima contro l'Inter proprio a San Siro. Nel Chievo, invece, l'uomo più atteso è senza dubbio Paloschi. L'attaccante gialloblù ha segnato ben quaranta gol con la maglia del Chievo in centotrentotto presenze ed in questa stagione sono arrivate tre reti, contro Empoli, Lazio e Frosinone. Maran potrebbe decidere di schierarlo ancora una volta dal primo minuto, ma anche Inglese si sta facendo spazio tra le file gialloblù. Contro la Fiorentina Maran dovrà decidere a chi affidarsi, Paloschi è in pole. 

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA-CHIEVO: QUOTE, LE ULTIME NOTIZIE (DOMENICA 20 DICEMBRE 2015, SERIE A 17^ GIORNATA) - Fiorentina-Chievo, la viola di Paulo Sousa torna in campo dopo il ko contro la Juventus in campionato e l'eliminazione in Coppa Italia contro il Carpi. Si troverà di fronte il Chievo Verona di Rolando Maran, squadra attrezzata per metterla in difficoltà. Tra i calciatori che partiranno dalla panchina ce ne sono diversi che potrebbero essere utili a gara in corso. Tra i padroni di casa l'imprevedibilità di Rebic sarà d'aiuto quando le maglie si allargheranno nella ripresa. Dall'altra parte invece Inglese ha segnato tre reti partendo dalla panchina nella stagione del suo debutto in Serie A. 

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA-CHIEVO: QUOTE, LE ULTIME NOTIZIE (DOMENICA 20 DICEMBRE 2015, SERIE A 17^ GIORNATA) - Fiorentina-Chievo allo stadio Artemio Franchi si gioca, per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016, oggi pomeriggio alle ore 15. La Fiorentina arriva da due sconfitte consecutive, quella di campionato contro la Juventus e quella di Coppa Italia con il Carpi; il Chievo invece ha ripreso la marcia in campionato vincendo 1-0 contro l’Atalanta. Andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Fiorentina-Chievo.

FIORENTINA-CHIEVO PRONOSTICO E QUOTE - Le quote Snai per Fiorentina-Chievo, valida per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Fiorentina (segno 1) a 1,43; pareggio (segno X) a 4,30; vittoria Chievo (segno 2) a 7,50.

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA - Paulo Sousa credeva molto nella Coppa Italia e ha fatto poco turnover; per la partita di oggi sarà in campo ancora la formazione titolare, con Pasqual e Blaszczykowski che sono ai box e non prenderanno parte alla sfida. In difesa si rivede Roncaglia, sul centrodestra con Astori dall’altra parte e Gonzalo Rodriguez al centro dello schieramento; Bernardeschi viene confermato nel ruolo di esterno destro, con Marcos Alonso che invece gioca a sinistra; in mezzo la coppia formata da Matias Vecino e Badelj, con una possibile alternativa in Mati Fernandez o l’abbassamento di Borja Valero in mediana, cosa che aprirebbe le porte della formazione titolare allo stesso cileno - che può giocare anche sulla trequarti - oppure a Verdù. Borja Valero comunque dovrebbe agire alle spalle della prima punta - ancora una volta Kalinic, favorito su Babacar - a fargli da partner sarà Ilicic. Sempre più chiusi gli spazi per Giuseppe Rossi, che non ha giocato nemmeno mercoledì sera; per lui potrebbe davvero prendere corpo l’ipotesi del prestito a gennaio.

PROBABILI FORMAZIONI CHIEVO - Il Chievo conferma il 4-3-1-2; tutti recuperati ad eccezione di Izco, fuori dall’inizio della stagione, e lo sfortunatissimo Mattiello. Cacciatore ancora una volta gioca come terzino destro; Maran l’ha avuto anche a Varese e si fida di lui, tanto da preferirlo a un terzino esperto come Nicolas Frey. Gamberini e Dainelli, entrambi ex, potrebbero formare la coppia centrale e dunque concedere un turno di riposo a Bostjan Cesar; a centrocampo il solito ballottaggio tra Radovanovic e Nicola Rigoni, il serbo è nettamente favorito anche se l’ex Cittadella ha giocato molto bene in sua assenza e dunque rimane in lizza per una maglia. L’altro centrale in mediana sarà Perparim Hetemaj; Birsa come al solito agirà alle spalle delle due punte andando a formare una sorta di tridente in fase di possesso e schierandosi sulla linea dei centrocampisti quando il Chievo si dovrà difendere. La coppia d’attacco sarà formata da Meggiorini e Paloschi, questa volta Inglese dovrebbe partire dalla panchina anche se ha offerto prestazioni più che buone trovando anche la via del gol, ed è un’ottima alternativa per Maran.