BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Roma-Genoa: quote, le ultime notizie: i migliori (oggi 20 dicembre 2015, Serie A 17^ giornata)

Probabili formazioni Roma-Genoa: le quote e le ultime novità sulla partita che si gioca allo stadio Olimpico, valida per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016

Foto InfophotoFoto Infophoto

Roma-Genoa è una partita davvero importante per la Roma di Rudi Garcia e il Genoa di Gian Piero Gasperini visto che entrambe le squadre sono uscite in settimana dalla Coppa Italia rispettivamente contro Spezia ed Alessandria. Ecco quelli che si sono distinti in questa prima partedi campionato. Il calciatore che tira di più è Edin Dzeko con 37 conclusioni seguito da Pjanic a 29, Salah a 20 e Pavoletti a 19. Il miglior assistman è Ntcham con 9, seguito a 8 da Radja Nainggolan. Il centrocampista bosniaco è anche il miglior marcatore con sette reti all'attivo, seguito da Gervinho a 6 e da Salah e Pavoletti a 5. I calciatori con il maggior minutaggio sono rispettivamente Laxalt (1537) e Manolas (1505). 

Quali saranno i protagonisti nelle probabili formazioni di Roma-Genoa? L'uomo più atteso da tutti i tifosi della Roma nonostante il periodo buio è Mohamed Salah. Il giocatore ex Fiorentina si è ripreso totalmente dall'infortunio e vorrà contribuire a salvare la panchina di Rudi Garcia dal potenziale esonero regalando la gioia del gol alla piazza giallorossa contro il Genoa. In stagione in undici presenze Mohamed Salah ha siglato cinque reti, e Garcia lo lancerà dal primo minuto al fianco di Dzeko e Iago Falque. Anche l'ex attaccante del Manchester City dovrà dare una prova di forza contro i rossoblù. Tra le file del Genoa, invece, Gasperini si affiderà ancora una volta a Laxalt a centrocampo, da inserire nel 4-3-3: l'ex giocatore dell'Inter in ventiquattro presenze con la maglia del Genoa ha siglato due gol ma si sta rivelando un'ottima pedina da inserire nel centrocampo del Genoa al fianco di Rincon e Tino Costa. 

È una sfida delicatissima per entrambe le squadre si gioca allo Stadio Olimpico, entrambe infatti sono uscite in settimana dalla Coppa Italia rispettivamente contro Spezia e Alessandria. La partita andrà letta anche nella sua evoluzione con diversi calciatori che a gara in corso potrebbero cambiarne le sorti. Tra i padroni di casa gli esterni Iago Falque e Iturbe al momento non hanno regalato grandi prestazioni, ma sono giocatori rapidi e imprevedibili. Dall'altra invece Ntcham non giocherà dall'inizio, ma è un calciatore rapido e di qualità e che potrebbe cambiare la partita con i suoi spunti quando saranno stanche le squadre. 

Si gioca alle ore 15 di oggi, per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Si affrontano due squadre in crisi: entrambe eliminate dalla Coppa Italia, anche in campionato non vincono da tempo e hanno dunque bisogno dei tre punti per rilanciare le proprie quotazioni; andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Roma-Genoa.

Le quote Snai per Roma-Genoa, valida per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Roma (segno 1) a 1,50; pareggio (segno X) a 4,15; vittoria Genoa (segno 2) a 6,50.

Rudi Garcia rimane in panchina; fiducia da parte della società, ma il tecnico francese potrebbe saltare in caso di brutta sconfitta oggi. Si parla di Marcello Lippi come possibile sostituto; intanto per questa delicatissima partita Garcia si affida al solito 4-3-3, con Iago Falque che sembra essere favorito su Gervinho per il ruolo di esterno nel tridente. Dall’altra parte agirà Salah, mentre a Dzeko sono chiesti quei gol che fino a oggi ha segnato con poca continuità. A centrocampo giocano i soliti: De Rossi come riferimento centrale davanti alla difesa, Nainggolan e Pjanic sulle mezzali con il bosniaco chiamato a riscattare l’errore dal dischetto in Coppa Italia. In difesa Rudiger ancora una volta dovrebbe essere preferito a Leandro Castan, che evidentemente non riesce a giocare due partite in pochi giorni; il tedesco farà coppia con Manolas, mentre Florenzi si riprende il ruolo di terzino destro sostituendo Maicon e dall’altra parte gioca Digne, unica soluzione da quella parte vista l’indisponibilità di Torosidis. A gennaio rivedremo Totti, per Strootman molto probabilmente bisognerà aspettare un altro mese se le cose andranno bene. 

Problemi in attacco per Gasperini: sia Pavoletti che Perotti sono squalificati, se non altro l’attaccante toscano tornerà a disposizione per la prossima giornata (e dunque a inizio gennaio). Per sostituire i suoi due giocatori, il tecnico del Genoa si affida a Gakpé e Diego Laxalt, che dovrebbe avanzare la sua posizione nel tridente offensivo, come già accaduto in Coppa Italia. Sulla destra dovrebbe partire titolare Lazovic, che è in ballottaggio con Diego Capel. A trovare posto a centrocampo sarà allora Tachtsidis, che si alternerà in cabina di regia con Tino Costa; la linea mediana è a tre uomini, con Rincon a fare il terzo; difesa a quattro nella quale viene data fiducia a De Maio al fianco di Izzo, l’altro problema per Gasperini è rappresentato da Burdisso che ha subito la frattura di due costole e dunque non sarà in campo per questa partita. Diogo Figueiras abbassa la sua posizione e va a giocare come terzino destro, dall’altra parte nessuna novità con Ansaldi titolare. In porta si rivede Perin, che per la partita di Coppa Italia aveva lasciato il posto a Lamanna.