BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pronostico Atalanta-Napoli/ Il commento di Alessandro Renica (esclusiva)

Atalanta-Napoli, il pronostico di Alessandro Renica sulla partita valida per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016, si gioca allo stadio Atleti Azzurri d'Italia

Foto Infophoto Foto Infophoto

PRONOSTICO ATALANTA-NAPOLI: IL PUNTO DI ALESSANDRO RENICA SULLA PARTITA (ESCLUSIVA) - Partita molto delicata Atalanta-Napoli, per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Il Napoli viene dal pareggio interno con la Roma, mentre nella giornata precedente di campionato aveva perso a Bologna. L'Atalanta viene invece dalla sconfitta a Verona contro il Chievo; in classifica azzurri a 32 punti a quattro dall'Inter capolista, mentre gli orobici hanno 24 punti e sognano l'Europa Per Higuain e compagni un successo vorrebbe dire dare un segnale di ripresa, dopo due incontri non molto convincenti. La formazione di Sarri sarà però un brutto avversario da affrontare. Ci vorrà tanta concentrazione. Per il pronostico di Atalanta Napoli questo match abbiamo IlSussidiario.net ha contattato in esclusiva Alessandro Renica che ha giocato nel Napoli dal 1985 al 1991.

Che partita sarà? Una partita impegnativa, ma non impossibile per il Napoli, che comunque troverà un'Atalanta che è in una situazione di classifica tranquilla e questo potrebbe avvantaggiare la squadra di Sarri.

Reja che modulo tattico proporrà? Non credo che i moduli tattici siano così fondamentali nel calcio, non sono quelli che decidono davvero le partite. Sono altre le varianti che possono decidere gli esiti degli incontri!

L'Atalanta si affida in particolare a Gomez e Denis... Sarebbe una bella coppia d'attacco con Papu Gomez che sa giocare molto bene sulla fascia e saltare l'uomo, e Denis che è un centravanti che sa muoversi molto bene in area.

Un giudizio sul campionato dell'Atalanta fino a qui? L'Atalanta sta disputando un buon campionato, merito anche del suo allenatore Edy Reja, della sua esperienza, della sua bravura di tecnico collaudato.

Da cosa dipende invece questa flessione del Napoli? C'è un calo fisiologico, e in più le avversarie iniziano a conoscerlo e dunque stanno iniziando ad attuare contromisure.

A Bergamo, con il pressing dell'Atalanta, Sarri potrebbe cambiare qualcosa? Penso che possa essere una soluzione. Avere una formazione-tipo è importante, ma anche saper mischiare le carte e proporre soluzioni alternative potrebbe rivelarsi decisivo per il cammino in stagione.

Partita molto importante per le speranze di scudetto del Napoli? Direi di sì, fondamentale per dare un segnale, per superare questo momento, per dire che il Napoli c'è ancora nella corsa scudetto.

Il suo pronostico su Atalanta-Napoli? Vedo una vittoria del Napoli o un pareggio.

Crede che il Napoli potrà vincere lo scudetto? Ci sono tutte le condizioni perchè questo avvenga. E' anche vero che questo è un campionato molto combattuto; già quattro squadre si sono alternate al comando, ora c'è anche la Juventus e una di queste alla fine vincerà. Dunque sì, anche il Napoli.  

(Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.