BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LIONEL MESSI/ Insulti e sputi dai tifosi del River Plate a Tokyo

Lionel Messi, insulti e sputi dai tifosi del River a Tokyo. Brutta disavventura con protagonista la stella della nazionale argentina e del Barcellona, fresco vincitore del Mondiale per Club

Messi e Suarez (Infophoto) Messi e Suarez (Infophoto)

Brutta disavventura per la star del Barcellona e della nazionale argentina, Lionel Messi. All’aeroporto di Tokyo, mentre i blaugrana stavano prendendo l’aereo per tornare in Spagna, un gruppo di tifosi del River Plate ha aggredito la Pulce dopo la vittoria del Mondiale per Club (la finale era proprio fra gli spagnoli e la squadra di Buenos Aires).  Fra questi, anche un supporter dei Millonarios che avrebbe sputato addosso allo stesso asso argentino; Messi non ha preso bene l’accaduto e ha reagito colpendo fisicamente il tifoso, e solo l’intervento di Luis Enrique, tecnico dei catalani, ha evitato che la situazione degenerasse. Il River Plate ha deciso di esporsi pubblicamente per l’accaduto e il presidente D’Onofrio, ha confessato: «Fra tanta gente c'è sempre uno stupido. Messi è un signore, dopo il gol ha alzato la mano quasi a chiedere scusa, e mi ha raccontato di essere stato vicino a giocare per il River Plate».

© Riproduzione Riservata.