BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Risultati Bundesliga/ Partite, marcatori e classifica aggiornata (17^ giornata, 18-19-20 dicembre 2015)

Pubblicazione:lunedì 21 dicembre 2015

Foto Infophoto Foto Infophoto

RISULTATI BUNDESLIGA: PARTITE, MARCATORI E CLASSIFICA AGGIORNATA (17^ GIORNATA, 18-19-20 DICEMBRE 2015) - La Bundesliga archivia la diciassettesima giornata, l'ultima prima della pausa invernale, con un Bayern Monaco ormai incontrastato padrone della situazione. I bavaresi hanno infatti battuto l'Hannover sul suo campo, grazie ad un rigore messo a segno da Muller alla fine del tempo, causato da un fallo di mano della difesa avversaria, dopo che Lewandowski aveva colpito un palo. Nel resto del tempo i padroni di casa non sono mai riusciti a rendersi pericolosi dalle parti di Neuer.

Con questa vittoria, i bavaresi portano a otto i punti di vantaggio sul Borussia Dortmund, uscito sconfitto sul campo del Colonia. Gli uomini di Tuchel erano passati in vantaggio poco dopo il quarto d'ora, grazie ad una rete di Sokratis a seguito di un calcio d'angolo battuto da Mkhitaryan. CLICCA QUI PER I RISULTATI E LA CLASSIFICA DI BUNDESLIGA 2015-2016 (17^ GIORNATA)

Nel finale, però, prima Simon Zoller con un tiro a fil di palo scoccato da centro area, e poi Anthony Modeste, praticamente in fotocopia, hanno ribaltato il risultato, allontanando i gialloneri dalla vetta. La giornata aveva visto un prologo venerdì, quando lo Schalke 04 aveva regolato con il minimo scarto l'Hoffenheim, grazie ad una segnatura di Choupo-Moting, su un cross di Geis. Nel secondo tempo un palo di Kolasinac ha poi legittimato il risultato, senza che gli ospiti riuscissero mai a rendersi realmente pericolosi.

Esce a sua volta sconfitto il Wolfsburg dal campo di Stoccarda, un 3-1 abbastanza sorprendente, arrivato al termine di una gara iniziata bene per Benaglio e compagni, in vantaggio al quarto d'ora con Arnold. Dopo il pareggio di Didavi, a metà della prima frazione, il Wolfsburg si è però scoperto alla ricerca del vantaggio e i padroni di casa ne hanno approfittato per lanciare il proprio contropiede. Sono stati prima Kostic, alla mezzora, e poi ancora Didavi, in apertura del secondo tempo, a mettere a nudo i limiti della retroguardia avversaria, incapace di arginare la velocità dello Stoccarda. 

I padroni di casa hanno ampiamente legittimato il risultato con un palo di Rupp e altre buone occasioni, nonostante l'espulsione di Toni Sunjic a venti minuti dal termine. Vittoria esterna del Bayer Leverkusen, capace di passare sul campo dell'Ingolstadt per effetto di una rete segnata da Javier Hernandez ad un quarto d'ora dal termine. Una segnatura arrivata con un bel tiro dalla destra sotto la traversa, al termine di un contropiede innestato da Bellarabi, che ha risolto una partita senza grandi emozioni. Con questa vittoria gli uomini di Schmidt si installano al quarto posto in compagnia dello Schalke, scavalcando di una lunghezza il Wolfsburg. Vittoria per l'Eintracht Francoforte contro il Werder Brema, un 2-1 arrivato grazie alle reti di Meier e Aigner che hanno rovesciato le sorti di una gara aperta dalla segnatura di Pizarro alla mezzora.

Dopo la seconda rete, arrivata all'inizio del secondo tempo, i padroni di casa sono riusciti a contenere agevolmente i tentativi di reazione del Werder. Una vittoria molto importante ai fini della classifica, che ha consentito all'Eintracht di scavalcare i rivali portandosi al quintultimo posto, mentre il Werder è ora terzultimo. L'ultima gara di sabato ha invece visto l'Augsburg uscire vittorioso a sorpresa dal campo di Amburgo, grazie alla rete messa a segno da Moravec ad un quarto d'ora dal triplice fischio arbitrale. Una vittoria legittimata anche dalla traversa colpita da Dong-Won Ji e dal palo di Feulner nel primo tempo, nonostante la pressione esercitata dai padroni di casa, mai però realmente pericolosi.

Con i tre punti conquistati sul terreno anseatico, l'Augsburg si porta a ridosso della zona centrale della classifica, con 19 punti, mentre i padroni di casa sono ora decimi con tre punti in più. Le partite della domenica hanno invece visto l'Hertha Berlino continuare la sua marcia, grazie alla vittoria ottenuta a spese del pericoloso Mainz, un 2-0 fissato da Darida e Kalou su assist di Vedad Ibisevic. Il risultato è stato agevolmente controllata dai padroni di casa, che non hanno mai permesso al Mainz di rendersi realmente pericoloso. Per effetto di questa vittoria l'Hertha sale a 32 punti, portando a tre lunghezze il vantaggio sulla quarta, mentre il Mainz viene raggiunto all'ottavo posto dal Colonia.

Infine la gara tra Borussia Mönchengladbach e Darmstadt, che ha visto la vittoria dei padroni di casa al termine di una gara estremamente combattuta. Il Borussia è infatti rimasto in dieci per l'espulsione di Xhaka, quando già si trovava in svantaggio di una rete, quella messa a segno da Heller. Stindl e Norveit hanno poi ribaltato il punteggio, rimesso nuovamente in bilico da Wagner. La rete del successo è arrivata ad una manciata di minuti dal termine, con Wendt e ora il Borussia si trova da solo al quarto posto. Il protagonista positivo della giornata è stato Antonhy Modeste, il poderoso attaccante del Colonia, autore ancora una volta di una rete decisiva, che ha regalato tre punti preziosissimi alla sua squadra.

Arrivato ormai alla maturità agonistica, il giocatore francese sta confermando le doti di concretezza che aveva già messo in mostra con le maglie di Angers, Bordeax, Bastia e Hoffenheim. Il protagonista negativo è invece Julian Draxler, ancora una volta sottotono, tanto da spingere Dieter Hecking a sostituirlo nella gara persa dal suo Wolfsburg a Stoccarda. CLICCA QUI PER I RISULTATI E LA CLASSIFICA DI BUNDESLIGA 2015-2016 (17^ GIORNATA)


  PAG. SUCC. >