BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video/ Sampdoria-Palermo (2-0): highlights e gol della partita. Le parole di Montella (Serie A 2015-2016, 17^ giornata)

Video Sampdoria-Palermo, risultato finale 2-0: gli highlights e i gol della partita valida per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A. Prima vittoria per Vincenzo Montella

Foto Infophoto Foto Infophoto

Primo successo di Vincenzo Montella da quando allena la Sampdoria: allo stadio Marassi finisce con il risultato di due a zero sul Palermo, e primi tre punti per l’Aeroplanino. Lo stesso tecnico blucerchiato ha parlato così in mixed zone al fischio finale: «Oggi i ragazzi hanno meritato ampiamente la vittoria, anche se con un po’ di sofferenza, ma il calcio italiano è così. Siamo molto contenti per come è arrivata questa vittoria, per lo spirito di gruppo, per l’unione che si vede in campo e quindi i risultati non posso che arrivare in questo modo. Abbiamo concesso davvero pochissimo, abbiamo creato diverse occasioni, quindi oggi è stata un’ottima Sampdoria che ha ancora margine di crescita. Io avrei preferito continuare ma non si può scegliere, non sento il bisogno di riposarmi, ma i giocatori ne gioveranno».

La Sampdoria torna finalmente a fare tre punti con un secco 2-0 interno contro il Palermo, dopo una gara giuocata ad alto livello. Tra i protagonisti c'è uno dei marcatori, Ivan, che a fine gara ha parlato a SampTv: "Sognavo da quando ero arrivato qui di fare gol e segnare sotto la sud. Sono felice di farlo oggi che è una situazione brutta per noi. Mi ha messo una palla bellissima Luis Muriel che mettere la palla così non è facile. Ho visto Sorrentino e gli ho fatto questo cucchiaio e mi è riuscito. Sono due tre partite che siamo messi bene in campo, anche col Milan avevamo fatto bene nel primo tempo. Nell'intervallo ci siamo detti stavolta di non calare e siamo riusciti a fare i tre punti. Ora possiamo rilassarci e recuperare le forze per poi dare tutto per il derby che è importantissimo".

La sfida della diciassettesima giornata di Serie A tra Sampdoria e Palermo è terminata sul punteggio di 2-0 in favore della formazione blucerchiata: decisive le reti di Soriano e Ivan. Andiamo ora ad analizzare i dati statistici della partita per comprendere meglio l'andamento del match. Cominciamo dal possesso palla (60% Sampdoria, 40% Palermo). La squadra di casa è andata al tiro 16 volte, centrando lo specchio della porta in 6 occasioni; il Palermo è andato alla conclusione 11 volte e ha impegnato Viviano in 5 circostanze. Ammontano a 402, invece, i passaggi completati dalla formazione di Montella mentre 244 dalla truppa di Ballardini. Passiamo ora alla precisione di esecuzione. La Sampdoria ha ottenuto una percentuale pari a 82,0 mentre il Palermo 76,0. Per quanto riguarda i calci d'angolo sono 6 in favore dei blucerchiati e 4 battuti dalla squadra siciliana. Dal punto di vista disciplinare è stata una gara piuttosto combattuta, con 37 falli fischiati dal direttore di gara che ha estratto 6 cartellini gialli. Infine diamo uno sguardo alle presenze allo stadio: ad assistere alla sfida tra Sampdoria e Palermo erano presenti circa 20mila spettatori.

Il commento del tecnico della Sampdoria, Vincenzo Montella, al termine della sfida casalinga vinta due a zero contro il Palermo: "I ragazzi hanno giocato bene la partita, abbiamo meritato di vincere. Una squadra in crescita, sono contento. Ho visto la stessa determinazione delle ultime partite. Ancora non siamo continui, ma lavoreremo per migliorare. Mi è piaciuta questa unione che ci porterà più punti rispetto alla tattica e questa fiducia che sta crescendo".

Ecco invece quanto dichiarato dall'allenatore dei rosanero, Davide Ballardini: "Direi bene il primo tempo dove penso potevamo meritare il vantaggio. Nel secondo tempo abbiamo sbagliato qualche disimpegno, la Sampdoria non merita questa classifica, ma comunque con Trajkovski e Gilardino potevamo riaprila. Abbiamo fatto qualche errore noi, ha fatto qualche errore l'arbitro, ma ci sta". (Jacopo D'Antuono)