BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pronostici Serie B / Quote, partite 20^ giornata di campionato. A Novara il Big match (22-23-24 dicembre 2015)

Pronostici Serie B, le partite della ventesima giornata di campionato: tra oggi e giovedì si gioca la ventesima giornata del torneo cadetto, che si avvicina al termine del girone di andata

Foto Infophoto Foto Infophoto

Ultimo atto di questo 2015 per la Serie B. Questa sera si gioca la 20esima partita di campionato e ci sono match dai pronostici veramente interessanti. In particolar modo molto intrigante il duello al Silvio Piola di Novara tra la lanciatissima formazione di casa allenata da mister Marco Baroni e il Cesena di Drago. Sono 37 i punti del Novara che si è piazzato al terzo posto in classifica e vuole continuare la scalata, mentre il Cesena è settimo con 30 punti. I bookmakers puntano tutto sul Novara, l'1 della formazione piemontese è dato a 1,93, mentre il pareggio a 3,30. Il due del Cesena è quotato 4,10, quota altissima che dimostra la scarsa convinzione di un successo da parte degli uomini di Drago. Interessate quota dell'over che è dato a 2,10 nonostante ci siano due squadre che segnano comunque tanto, 30 reti per il Novara, 27 per il Cesena. Anche il Goal è dato a 1,87, una quota sicuramente importante.

Proseguirà quest’oggi la ventesima giornata del campionato di Serie B, con le varie sfide in programma, fino al posticipo di domani Salernitana-Cagliari. Andiamo a vedere le quote e i pronostici, soffermandoci in particolare sulla gara di Vercelli fra i padroni di casa della Pro e gli ospiti del Perugia. Secondo i quotisti della Snai si tratta della partita più incerta di questo turno, visto che il segno 1 è quotato 2.85, ma la quota più bassa è quella assegnata alla compagine allenata a Bisoli, con il 2 pari a 2.65. Vediamo anche il pareggio, 2.95, un’altra quota molto simile alle due precedenti. Infine, diamo uno sguardo a under e over, rispettivamente pari a 1.50 e 2.40.

Vediamo più nel dettaglio le quote per l'anticipo della ventesima giornata di Serie B, la partita tra Avellino e Virtus Entella che andrà in scena allo stadio Partenio dalle ore 20:30. SNAI favorisce il segno 1 per il successo casalingo degli irpini: 1,90 la quota corrispondente. Più alta la valutazione attribuita al segno 2 per il colpo esterno dell'Entella, che pure ha tre punti in più: 4,50 per i liguri contro il 3,15 del segno X (pareggio). Opzione Under a quota 1,62, Over 2,15, Goal 1,87 e NoGoal 1,83.

La Serie B 2015-2016 non va in vacanza per Natale: tra oggi e giovedì si gioca la ventesima giornata, la penultima di andata. Il girone si concluderà entro la fine del 2015 e poi sì, ci sarà un lungo stop come ormai accade da qualche anno. Intanto però le undici partite del ventesimo turno si prospettano molto interessanti; vediamo insieme i pronostici di queste sfide, una per una, per provare a capire come potrebbe andare in campo. 

Entrambe reduci da una vittoria, le due squadre sono particolarmente in forma. L’Entella sta volando, anche se fuori casa non ha mai trovato il giusto ritmo; Avellino dal buon rendimento casalingo, può fare il colpo ma puntiamo su un pareggio che non farebbe male a nessuno. 

Sfida di alta classifica tra quarta e quinta del campionato. Al San Nicola Bari imbattuto, mentre il Brescia fuori casa ha già perso quattro volte; puntiamo sulla voglia di Serie A della banda di Davide Nicola, e sul supporto che lo stadio riuscirà a dare. Vittoria Bari, ma sarà una partita combattuta. 

La capolista si presenta a questa sfida con 25 dei 27 punti disponibili ottenuti allo Scida; terza miglior difesa della Serie B e ritmo migliore di quello del Carpi 2014-2015. Il Trapani è in una posizione tranquilla e fuori casa ha vinto solo una volta: il nostro pronostico premia il Crotone che può chiudere alla grande il suo anno solare.

Partita tra pericolanti al Picchi, dove il Livorno ha già perso due volte; l’Ascoli terzultimo è anche stato contestato dai suoi tifosi e ha una vittoria con otto sconfitte in trasferta. Diciamo Livorno, per il salto di qualità Bortolo Mutti non può sbagliare questa partita. 

Novara strepitoso: sei vittorie consecutive e undici vinte nelle ultime 13; in casa 21 punti in 9 giornate, mentre il Cesena - in flessione - lontano dal Manuzzi ha ottenuto solo 6 punti. Pronostico a senso unico in favore del Novara, se la testa però non sarà già al pranzo di Natale. Sperando magari in risultati favorevoli dagli altri campi…

Entrambe vittoriose nell’ultima giornata, le due squadre sono però separate da 10 punti in classifica. Il Pescara in casa è squadra che dà certezze, mentre il Modena resta - insieme a Lanciano e Salernitana - a quota zero nelle vittorie esterne. Chiaro che il favore del pronostico vada tutto al Pescara che vuole confermarsi in zona playoff, occhio però all’orgoglio degli emiliani. 

Perugia in ripresa e con la seconda miglior difesa del campionato; fuori casa però soltanto 8 dei 27 punti raccolti. La Pro Vercelli ha solo tre punti in meno, pareggia poco (3 partite in totale) e ha il quartultimo attacco del torneo. Puntiamo sul pareggio, perchè forse il Perugia non ha ancora raggiunto la grande maturità. 

Lo Spezia sta tornando in alto, anche se non è ancora in quota playoff; questo Como però ha ottenuto soltanto 6 punti in trasferta e ha incassato 34 gol (peggior difesa del torneo) e dunque il pronostico sembra essere chiuso a favore dei liguri, che hanno le armi per fare loro i tre punti e chiudere al meglio l’anno. 

Partita che profuma di lotta per la salvezza; il Lanciano ha appena perso il derby d’Abruzzo, è stato penalizzato di un punto e ha il morale sotto i tacchi. La Ternana invece sembra in lenta risalita, anche se deve imparare l’equilibrio (un solo pareggio in stagione). Puntiamo sulla Ternana, che ha un reparto offensivo di caratura superiore (anche se i gol sono appena 22). 

Il Vicenza deve riscattare la sberla di Chiavari, il Latina ha fermato la capolista Crotone: partita molto interessante, con il Vicenza che sembra comunque leggermente favorito per il fatto che i laziali fuori casa hanno vinto soltanto una volta, con tre pareggi. Vogliamo pronosticare un pareggio; il Vicenza ha avuto poco tempo per smaltire la brutta sconfitta esterna (1-4). 

Salernitana delusa dopo la sconfitta di Modena e sempre più pericolante, ma tutti i risultati li ha ottenuti all’Arechi; il Cagliari non è la schiacciasassi di inizio stagione e fuori casa ha sempre fatto fatica. Diciamo X2: se gli isolani vogliono la promozione diretta devono vincere queste partite, la Salernitana ha comunque le armi per imporre lo stop a Massimo Rastelli.(Claudio Franceschini)

© Riproduzione Riservata.