BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video/ Bari-Brescia (1-2): highlights e gol della partita (Serie B 2015-2016, 20^ giornata)

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

VIDEO BARI-BRESCIA (RISULTATO FINALE 1-2): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE B 2015-2016, 20^ GIORNATA) - Al San Nicola, Bari-Brescia finisce 1-2. Per la squadra pugliese una doppia botta: mancato aggancio al Novara che frena in casa contro il Novara (e le Rondinelle avvicinano la quarta posizione) e prima sconfitta interna della stagione. E dire che il Bari era partito benissimo: schierato da Nicola con il tridente Sansone-Maniero-De Luca, trovava il gol dopo 11 minuti con Ionut Rada, che staccava benissimo sul calcio d’angolo di Romizi. Sembrava il preludio ad una grande serata: il Bari sfondava più volte a destra con un vivace Kingsley Boateng che lavorava benissimo con Sabelli, scaldava in più occasioni i guantoni a Minelli e sfiorava il raddoppio con una girata di testa di Maniero, che sfiorava il palo alla sinistra del portiere. L’errore stava proprio nel non chiudere la partita: dagli spogliatoi usciva un altro Brescia e già al 64’ arrivava il gol del pareggio, con Carlos Embalo che di sinistro infilava Guarna. Il guardalinee però segnalava un fuorigioco attivo (che sembrava esserci) di Coly che spostava un piede per permettere al pallone di passare. Era solo il preludio a quanto sarebbe avvenuto una manciata di minuti più tardi: Marsura entrava in area da destra, Sabelli lo affrontava e lo atterrava ingenuamente, invece di temporeggiare e accompagnarlo sul fondo. Dal dischetto Andrea Caracciolo non sbagliava e metteva dentro pareggio e settimo gol stagionale. A quel punto Boscaglia ci credeva e, mentre il Bari si affidava a Rosina, inseriva Alex Geijo per Morosini. Era la mossa vincente: otto minuti più tardi, al 78’, lo spagnolo si infilava in un grappolo di gambe e maglie nell’area piccola di Guarna, raccoglieva una respinta del portiere sull’incursione di Coly e realizzava il gol decisivo. Al Bari non rimaneva tempo per provare l’ultimo assalto, anzi era Embalo nel finale a sfiorare il terzo gol: vinceva il Brescia, capace di espugnare il San Nicola dopo 14 anni (28 se ci riferiamo alla sola Serie B). Per i pugliesi il riscatto può arrivare sul difficile campo di Trapani, il Brescia ora sogna e domenica, in casa contro la Ternana, può ulteriormente migliorare la sua classifica.

LE DICHIARAZIONI - E’ ovviamente soddisfatto Roberto Boscaglia, che al termine della partita si presenta ai microfoni di Sky Sport per commentare la vittoria del suo Brescia: “Siamo molto contenti di quello che sta facendo la squadra. Siamo giovanissimi, con qualche elemento di esperienza come Caracciolo, Geijo e Castellini. Loro stanno trainando la squadra”. Boscaglia ha sottolineato anche le tre o quattro palle gol avute nel finale e ha parlato di vittoria meritata; “siamo felici di come sta evolvendo il progetto, adesso dobbiamo soltanto continuare così”. Riguardo il gol subito da calcio d'angolo, Boscaglia ha ammesso le colpe della sua difesa, “anche se può succedere che per una frazione di secondo perdi di vista l’avversario; sono stati bravi loro sui calci d’angolo, abbiamo sofferto nonostante abbiamo una buona batteria di saltatori. L’importante è che dopo questo episodio non ci siamo disuniti e dopo aver pareggiato siamo andati alla ricerca della vittoria”. (Claudio Franceschini)

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI BARI-BRESCIA (RISULTATO FINALE 1-2): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE B 2015-2016, 20^ GIORNATA)



  PAG. SUCC. >