BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ANTONIO CONTE/ Parla il ct dell’Italia: al Belgio ruberei tutto. La replica di Wilmots…

Pubblicazione:

Conte, ct Italia (Infophoto)  Conte, ct Italia (Infophoto)

ANTONIO CONTE PARLA IL CT DELL’ITALIA – C’è anche il commissario tecnico della nazionale italiana, Antonio Conte, a Dubai per i Globe Soccer Awards 2015. Il tecnico degli azzurri, è salito sul palco a fianco di Marc Wilmots, la controparte del Belgio, nonché colui che è stato premiato come miglior tecnico nel 2015. In vista degli Europei che si terranno la prossima estate in Francia, l’ex Juventus ha parlato così del Belgio: «È difficile individuare un punto di forza nel Belgio, sono tutti bravi. Tra Lukaku e Benteke in attacco, Hazard, Witsel e Nainggolan a centrocampo, senza dimenticare Kompany dietro... È dura dare un'indicazione. Il massimo è poi in porta: oltre a Courtois non dimentichiamo il portiere del Liverpool che contro di noi sembrava insuperabile. Se i belgi sono in cima al ranking non è un caso, ma il frutto di un lavoro di anni. Più che un singolo giocatore ruberei l'intero movimento calcistico». Il selezionatore dei Diavoli Rossi sembrerebbe invece avere le idee più chiare, e alla domanda su quale giocatore ruberebbe all’Italia, non ha dubbi: «Con tutto il rispetto per gli attaccanti azzurri io toglierei Verratti e i difensori della Juve: sono loro il punto di forza di una squadra che da sempre è temibile per come sa comandare i tempi di gioco a centrocampo».



© Riproduzione Riservata.