BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pronostici Coppa Italia/ Le partite del quarto turno: il Vicenza ci prova (3 dicembre 2015)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PRONOSTICI COPPA ITALIA LE PARTITE DEL QUARTO TURNO: IL VICENZA CI PROVA (3 DICEMBRE 2015) – Il Vicenza scenderà in campo questa sera. In programma, la sfida delle ore 18.00 dello stadio Braglia di Modena, contro i padroni di casa del Carpi, quarto appuntamento con la Coppa Italia 2015-2016, turno eliminatorio. Sarà una gara in cui la squadra biancorossa allenata da Marino proverà a fare l’impresa, tenendo conto anche del fatto che il Carpi non sta vivendo una stagione altissima, con tante difficoltà. Una possibilità di vittoria c’è e lo si capisce anche dalle quote fornite dall’agenzia di scommesse, Snai. Il segno 1, la vittoria della squadra di Castori, è la più bassa, quotato 2.10, ma il successo del Vicenza pagherebbe 3.40 volte la nostra puntata. Più probabile infine il pareggio, che paga 3.30.

PRONOSTICI COPPA ITALIA LE PARTITE DEL QUARTO TURNO: IL SASSUOLO HA LA QUOTA PIÙ BASSA (3 DICEMBRE 2015) – Si chiuderà quest’oggi il quarto turno eliminatorio della Coppa Italia 2015-2016. In programma due partite: alle ore 18.00, spazio a Carpi-Vicenza, a seguire, alle 21.00, la sfida fra il Sassuolo e il Cagliari. Andiamo ad analizzare le quote di quest’ultimo match, con gli emiliani che sono i favoriti e la cui quota per la vittoria è la più bassa delle due gare. L’agenzia di scommesse Snai assegna infatti un 2.00 alla vittoria della compagine di Di Francesco, mentre il successo dei sardi al Mapei Stadium pagherebbe 3.65 volte la posta in gioco. Infine, diamo uno sguardo anche al pareggio della gara di Reggio Emilia: il segno X è quotato 3.30.

PRONOSTICI COPPA ITALIA: LE PARTITE DEL QUARTO TURNO (GIOVEDì 3 DICEMBRE 2015) - Si giocano oggi le ultime due partite del quarto turno di Coppa Italia 2015-2016. Ancora una volta si tratta di gara secca: ci saranno dunque tempi supplementari ed eventuali calci di rigore in caso di parità dopo i novanta minuti. Andiamo subito a vedere quali sono le due sfide in programma, e quali sono i pronostici che si possono tracciare rispetto alle squadre che scenderanno in campo, al loro valore e al cammino che stanno percorrendo in questa stagione.

PRONOSTICO CARPI-VICENZA (ore 18) - Al Braglia si respira aria di retrocessione al primo anno di Serie A (9 punti e penultima posizione in classifica) ed il morale è a terra, mentre a Vicenza si vive un tranquillo campionato di metà classifica con però un occhio a quanto succede in basso (tredicesimo posto con 19 punti) per non rischiare oltre il dovuto. Se pure le qualità tecniche fanno pendere la bilancia decisamente a favore degli emiliani, che hanno ritrovato anche i colpi di un certo Marco Borriello, le condizioni psicologiche potrebbero ribaltare i pronostici a favore dei veneti soprattutto se il Carpi, forte della categoria, sottovalutasse l'impegno. Dovendo scegliere, meglio comunque puntare sugli uomini di Fabrizio Castori, che peraltro hanno il fattore campo dalla loro parte.

PRONOSTICO SASSUOLO - CAGLIARI (ore 21) - Impegno ostico per Eusebo Di Francesco e i suoi, che incontrano la capolista della serie cadetta. Al Mapei Stadium arriva però un Cagliari ferito dalla disfatta di Brescia (0-4), e pronto ad accoglierlo potebbe trovare Domenico Berardi, messo a riposo forzato in campionato dalla squalifica di tre giornate per la condotta violenta commessa ai danni del genoano Ansaldi. Nonostante le rotazioni che mister Di Francesco potrà mettere in essere (si preannuncia un ampio turnover per il Sassuolo), pronostico a favore dei neroverdi autori, quest'anno, di un brillante campionato di Serie A dove al momento occupano la sesta posizione e sono in piena lotta per un posto in Europa League.



© Riproduzione Riservata.