BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

RISULTATI LIGA/ Pronostici, Livescore in diretta, marcatori e classifica aggiornata (17^giornata, 30-31 dicembre 2015)

Risultati Liga: pronostici, livescore in diretta e classifica aggiornata. Si gioca la diciassettesima giornata del campionato spagnolo, Barcellona e Atletico Madrid sono in testa a braccetto

Foto InfophotoFoto Infophoto

Terminato anche il posticipo e con esso il 2015 della Liga spagnola: al Madrigal il Villarreal ha battuto il Valencia di misura (1-0) grazie al gol del capitano Bruno Soriano a metà del secondo tempo. Quarta vittoria di fila per i gialli allenati da Marcelino che salgono al terzo posto in classifica, lasciando il Valencia a -5 dalla zona coppe. Prossima giornata della Liga in programma tra sabato 2, mercoledì 3 e lunedì 4 dicembre 2016. 

L'ultimo risultato finale di giornata per quanto riguarda la Liga spagnola è il poker rifilato dal Las Palmas al Granada: punteggio arrotondato nei minuti finali, in cui tra l'altro è stato espulso per doppio giallo il terzino del Granada Cristiano Biraghi, in prestito dall'Inter. Gli isolani operano quindi il sorpasso in classifica ed escono dalla zona retrocessione, lasciando la squadra di proprietà dei Pozzo al terzultimo posto. Domani (giovedì 31 dicembre) il posticipo Villarreal-Valencia (appuntamento ore 16) concluderà il programma della diciassettesima giornata e l'anno solare del campionato spagnolo.

Il Barcellona non tradisce: dopo un rigore più che sospetto concesso per fallo su Messi, diventato gol per l'autorete di Westermann dopo la traversa di Neymar, i catalani hanno dilagato archiviando la pratica Betis sul 4-0. Vittoria importante anche per l'Athletic Bilbao che ha espugnato il Balaidos di Vigo grazie alla rete di Raul Garcia nella ripresa. Pareggio senza gol invece tra Getafe e Deportivo La Coruna.

Altri due risultati finali dalle partite della Liga spagnola. Sono due vittorie per 2-0: quelle del Sviglia in casa contro l'Espanyol e dell'Atletico Madrid sul campo del Rayo Vallecano. I Colchoneros risolvono la pratica nel finale e rispondono così al successo del Real Madrid, riappropriandosi della vetta; nel Siviglia invece a segno Ciro Immobile: per lui secondo gol in questo campionato e quinto stagionale. Avanti con lo stesso punteggio anche l'Eibar contro lo Sporting Gijon, alle 20:30 invece cominciano Barcellona-Betis, Celta Vigo-Athletic Bilbao e Getafe-Deportivo La Coruna.

Sono arrivati i primi due risultati finali della 17^ giornata della Liga spagnola. In primo piano il 3-1 con cui il Real Madrid ha battuto la Real Sociedad al Bernabeu al termine di una prestazione a dire il vero non convincente della squadra di Benitez. Doppietta di Cristiano Ronaldo, gol di Lucas e Bruma per quanto riguarda gli ospiti. Molto importante per il Malaga il successo sul campo del Levante (0-1) firmato dal gol di Duda nella ripresa. Fra pochi minuti si tornerà già in campo: infatti alle ore 18.15 avranno inizio Siviglia-Espanyol e il "quasi derby" Rayo Vallecano-Atletico Madrid, mentre alle ore 18.30 l'appuntamento sarà con Eibar-Sporting Gijon.

Al via la giornata numero 17 del campionato spagnolo: le prime partite in programma sono quelle delle ore 16:00 ovvero Levante-Malaga e Real Madrid-Real Sociedad. In arrivo quindi i primi risultati della Liga, particolare interesse per la partita del Bernabeu in cui il Real di Benitez sarà come sempre obbligato al successo.

Tornano oggi le emozioni della Liga 2015-2016: il campionato spagnolo gioca la sua 17^ giornata, terzultima del girone di andata. Situazione interessante in classifica, con Barcellona e Atletico Madrid in testa a braccetto (ma i blaugrana hanno una partita in meno), il Real Madrid dopo i 10 gol al Rayo Vallecano è tornato a -2 e ora prova a mettere pressione alle due capolista, con il Celta Vigo che tiene botta. Andiamo dunque a scoprire i pronostici delle singole partite di questa giornata. 

La panchina di Rafa Benitez traballa: José Mourinho è stato esonerato dal Chelsea e le voci parlano di un Florentino Perez disposto al cambio già ora, nonostante un 10-2 ancora fresco nella memoria, e nonostante il terzo posto a -2 dalla vetta. La piazza si divide, intanto c’è da battere una Real Sociedad pericolante e con soli 2 punti sulla zona retrocessione. Pronostico ai blancos, senza dubbio alcuno.

Partita che vale la salvezza. Il Levante ha già cambiato allenatore, dentro Rubi per Lucas Alcaraz ma la situazione non è cambiata, ultimo posto con 11 punti. A quota 17 il Malaga che, esaurita in fretta la sbornia dei petrodollari, è rientrato nei ranghi e lotta per salvarsi. Pronostico per un pareggio, che però non accontenterebbe davvero nessuna delle due (ovviamente, gli andalusi sarebbero più soddisfatti).

I Colchoneros avevano la possibilità di allungare sul Barcellona, e invece hanno perso a Malaga; ora hanno un derby della capitale insidioso, perchè il Rayo arriva dalla mazzata del Bernabeu e ha qualcosa da dimostrare, ovvero che se la può giocare anche contro le big. Il pronostico però non può che essere a favore dell’Atletico, che come nel 2014 sembra potersi giocare la Liga fino in fondo (e allora la vinse) grazie a una difesa super (8 gol subiti).

Attardato in classifica (ottavo), il Siviglia sembra comunque in ripresa anche se per questa stagione potrebbe nuovamente puntare sull’Europa League. L’Espanyol guarda innanzitutto alla salvezza, ma la distanza è la stessa che separa dall’Europa e dunque ci si può seriamente pensare. Per oggi vediamo comunque la vittoria di un Siviglia maggiormente attrezzato. 

Si affrontano due squadre separate da 6 punti in classifica; sta sorprendendo il piccolo Eibar che addirittura sogna un posto in Europa (5 punti dal sesto posto) mentre il Gijon non è ancora riuscito a sbloccare il suo attacco (15 gol segnati) e rischia molto. Padroni di casa favoriti.

Finalmente i galiziani sono in zona Europa, anche se ovviamente non sono più quelli di inizio millennio; i fasti del passato però potrebbero tornare con l’abile Victor Sanchez, per ora sesto in classifica. Il Getafe è una mina vagante in termini generali, ma oggi è pericolosamente vicino alla zona retrocessione. Il Deportivo è, con il Barcellona, la squadra che ha perso meno (due volte): per questo diamo come pronostico un pareggio.

I blaugrana sono tornati dalla trionfale spedizione del Mondiale per Club, devono ancora recuperare una partita e sanno di essere potenzialmente ancora in testa da soli; vietati però i cali di concentrazione contro un Betis che è sempre capace della zampata, pur se oggi si trova in undicesima posizione. Pronostico ovviamente a favore del Barcellona, che al Camp Nou non può sbagliare.

Spareggio per l’Europa: il Celta, rivelazione del campionato, oggi giocherebbe il playoff di Champions League, ma i baschi che hanno 7 punti in meno potrebbero ulteriormente accorciare la classifica con una vittoria. Il pronostico punta proprio sul segno 1, perchè l’Athletic fuori casa non dà troppe certezze e in questo campionato ha già perso sei volte.

Le due squadre occupano al momento posizioni di fondo della classifica, entrambe si trovano in piena zona retrocessione. E' dunque una sfida diretta delilcatissima per la salvezza, con il Las Palmas che è stata la prima società a cambiare allenatore quest’anno (Quique Setièn, dalla nona giornata, al posto di Paco Herrera). Diamo il favore del pronostico alla squadra di casa, ma è probabile anche un pareggio. 

E’ sostanzialmente un derby tra due delle principali outsider della Liga. Il Villarreal sta tenendo fede a questo ruolo ed è quinto, a un solo punto dalla zona Champions League; il Valencia è più attardato (nono a quota 22) ma Gary Neville, che ha preso il posto del dimissionario Nuno Espirito Santo, vuole la prima vittoria della sua gestione dopo tre pareggi (compreso quello contro il Barcellona all’esordio). Pronostico comunque a favore del Submarino Amarillo, che al momento ha qualcosa in più.