BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Perugia-Modena: quote e ultime novità. Gli assenti (oggi venerdì 4 dicembre 2015, Serie B 16^giornata)

Probabili formazioni Perugia-Modena: le quote e le ultime novità della partita che si gioca stasera allo stadio Curi, valida per la sedicesima giornata del campionato di Serie B 2015-2016

Foto InfophotoFoto Infophoto

Per analizzare al meglio le probabili formazioni di Perugia-Modena, dobbiamo naturalmente anche considerare quali sono i giocatori assenti nelle due squadre, che non potranno prendere parte alla gara. Nel Perugia è indisponibile Salifu, più pesante la lista degli indisponibili per quanto riguarda il Modena di Hernan Crespo, che deve fare a meno di ben quattro giocatori e cioè Doninelli, Mazzarani, Osuji e Sowe.

Situazione critica per il Modena di Crespo che viene da due sconfitte consecutive e si trova in piena zona retrocessione con 15 punti all’attivo frutto di 4 vittorie, tre pareggi e otto sconfitte, con 11 gol siglati e 19 subiti. Il futuro del tecnico è appeso ad un filo e contro troverà un Perugia che invece viene da due vittorie consecutive e vuole trovare i posti in alto della classifica. Nel Perugia ci sono ben tre diffidati, ovvero Vittorio Parigini, Massimo Volta e Zebli Pierre Desire, tutti con quattro ammonizioni. Nel Modena invece un solo diffidato ovvero Luca Calapai.

In quel del Renato Curi di Perugia, a partire dalle ore 21.00 di questa sera, si giocherà il secondo dei due anticipi della sedicesima giornata del campionato di Serie B, quello fra i padroni di casa perugini e il Modena. Per la gara di questa sera l’allenatore Bisoli dovrebbe confermare l’11 sceso in campo lo scorso weekend, vittorioso ad Avellino, con il numero 1 Rosati a curare la porta, difesa a quattro formata da Del Prete, Volta, Belmonte e Spinazzola; a centrocampo, tris formato da Zebli, Taddei e Della Rocca, schierati dietro ai tre attaccanti che saranno Parigini, Di Carmine e Zapata.

, secondo anticipo della sedicesima giornata della Serie B 2015-2016, si gioca questa sera alle ore 21; al Renato Curi il Perugia vuole confermarsi in zona playoff (ottavo con 21 punti) mentre il Modena, che al momento dovrebbe giocare il playout per non retrocedere, vuole abbandonare le ultime posizioni della classifica (ha 15 punti). Arbitra la partita il signor Daniele Minelli della sezione di Varese; andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Perugia-Modena.

Le quote Snai per Perugia-Modena, valida per la sedicesima giornata del campionato di Serie B 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Perugia (segno 1) a 1,85; pareggio (segno X) a 3,15; vittoria Modena (segno 2) a 4,75.

Pierpaolo Bisoli crede nella rimonta e dunque non fa turnover: il Perugia scende in campo con la formazione migliore, al netto delle possibili assenze. Vale a dire quella del grande ex Ardemagni e quella di Fabinho: il primo era assente lo scorso sabato contro l’Avellino, il secondo è partito dalla panchina; sono ancora in dubbio e potrebbero eventualmente trovare spazio in panchina. Rientra Comotto dalla squalifica, ma l’esperto difensore dovrebbe comunque rimanere fuori; sulle corsie giocheranno Del Prete e Spinazzola, mentre in mezzo a protezione di Rosati ci sarà la coppia formata da Volta e Belmonte. Formazione confermata anche a centrocampo: Rodrigo Taddei gioca come playmaker basso davanti alla difesa, con il supporto di Della Rocca e Zebli che è favorito su Lanzafame, utile eventualmente anche per la fase offensiva. Il tridente però è deciso: senza Ardemagni la punta centrale sarà Di Carmine che può implementare il suo bottino di gol (finora appena 2), a giocare come esterni ma con licenza di puntare la porta saranno Alexis Zapata e Parigini. con Drolé che rappresenta la prima alternativa per un’eventuale sostituzione nel secondo tempo.

Hernan Crespo recupera Giorico che era squalificato per la partita contro la Virtus Entella; sarà dunque lui a giocare al centro della mediana, con la conferma del 4-3-1-2. Va in panchina Bentivoglio; a giostrare come mezzali saranno Nardini e Nizzetto (che è favorito su Doninelli, ma è una scelta che verrà fatta all’ultimo), mentre sulle corsie laterali ci saranno Calapai e Rubin che dovranno avere un atteggiamento propositivo ma anche stare attenti ai pericolosi esterni del Perugia. Il pacchetto arretrato a protezione di Provedel, che la scorsa stagione ha giocato con la maglia del Perugia, viene completato da Gozzi e Cionek che giocheranno come centrali, meno possibilità di vedere in campo Popescu; Belingheri dovrebbe essere confermato alle spalle delle due punte, che ovviamente saranno Granoche e Stanco. Il Diablo finora non ha mai segnato in campionato, dove ha giocato la metà delle partite a disposizione: è a lui che vengono chiesti i gol per la salvezza, e magari per sperare in qualcosa di più.