BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Chelsea-Bournemouth (risultato finale 0-1). Gol di Murray, Mourinho affonda (Premier League 15^giornata, oggi 5 dicembre 2015)

Diretta Chelsea-Bournemouth: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita di Premier League in programma sabato 5 dicembre 2015 alle ore 18:30, valida per la 15^giornata

John Terry, 34 anni, difensore e capitano del Chelsea (INFOPHOTO) John Terry, 34 anni, difensore e capitano del Chelsea (INFOPHOTO)

Chelsea-Bournemouth 0-1: clamoroso risultato finale a Stamford Bridge nella partita che risucchia il Chelsea di José Mourinho in piena zona retrocessione nella classifica di Premier League. Infatti adesso i Blues conservano solamente due punti di vantaggio sul Bournemouth, autore del blitz che nessuno poteva aspettarsi grazie al gol di Murray (un cognome che in Gran Bretagna va di moda in queste settimane...) al 37' minuto del secondo tempo, una pugnalata nel finale alla quale il Chelsea non ha più saputo reagire nel poco tempo che era rimasto a disposizione. Panchina dello Special One a rischio adesso?

Chelsea-Bournemouth che avrà inizio fra pochi minuti è clamorosamente uno scontro di bassa classifica della quindicesima giornata della Premier League inglese. Gli ospiti infatti con soli 10 punti sono in piena zona retrocessione, ma questo tutto sommato ci poteva stare. Molto meno il fatto che i Blues di José Mourinho di punti ne abbiano solo 15: oggi è l'occasione giusta per staccare definitivamente la zona in cui si lotta per la salvezza e provare a cominciare a risalire. Ma per il Chelsea c'è un solo risultato: la parola dunque passa al campo di Stamford Bridge!

Il Chelsea è squadra capace anche di lasciare il pallino del gioco agli avversari per poi colpire grazie ai suoi funamboli offensivi, Hazard e Willian su tutti. Contro il Bournemouth Mourinho potrebbe schierare nuovamente un attaccante di maggior peso come Diego Costa; settimana scorsa il portoghese aveva proposto Hazard nel ruolo di punta centrale per confondere le acque in casa del Tottenham, una punta specializzata come Costa potrebbe risultare più utile per scardinare la difesa dei Cherries, finora la peggiore del torneo assieme a quella del Newcastle (30 reti subite per entrambe). E' lecito in ogni caso aspettarsi un Chelsea più aggressivo che cercherà di portarsi rapidamente in vantaggio, per poi gestire con maggiore tranquillità.

È una delle sfide in programma per la 15^giornata di Premier League: sabato 5 dicembre 2015 il calcio d'inizio sarà battuto alle ore 18:30, nella cornice di Stamford Bridge. Appuntamento importante per il Chelsea di José Mourinho che sta cercando di risalire la china: i Blues campioni in carica sono partita ad handicap e prima della quindicesima giornata distano ben 14 punti dalla coppia di testa, Manchester City-Leicester, e 10 dall'ultima posizione europea occupata dal Tottenham.

Di contro i londinesi sono reduci da tre partite senza sconfitta nè gol subiti tra campionato e Champions League: tra sabato 5 e mercoledì 9, giorno del match, casalingo contro il Porto, Mourinho spera di rilanciarsi definitivamente in Premier e di ufficializzare la qualificazione ai sedicesimi di coppa (basterà un punto).

Il primo ostacolo sulla strada dello Special One è la matricola Bournemouth, che tutto considerato sta rispettando i pronostici in questa sua prima assoluta nel massimo campionato inglese. I rossoneri allenati da Eddie Howe sono terzultimi a quota 10 ma con sole due lunghezze di svantaggio sul Sunderland quartultimo. D'altra parte non vincono da nove partite ufficiali: l'ultimo successo è stato quello ai rigori sul Preston nel terzo turno della Coppa di Lega (22 settembre), in campionato invece il 2-0 rifilato proprio al Sunderland pochi giorni prima (19/9).

Negli ultimi due turni sono maturati due pareggi, in trasferta sul campo dello Swansea (2-2) e in casa contro l'Everton: quest'ultimo match è stato particolarmente emozionante con la rimonta da 0-2 a 2-2, firmata dai gol di Adam Smith e Junior Stanislas, e poi da 2-3 a 3-3 in piena Zona Cesarini (ancora Stanislas a segno). Finora il Bournemouth ha raccolto poco in trasferta, 4 punti sui 10 totali, subendo qualche gol di troppo (18 su 30); il Chelsea invece registra un bilancio casalingo palindromo con 3 successi, 1 pareggio e 3 sconfitte, ed uno score di 10 reti messe a segno ed altrettante incassate. Negli ultimi giorni Mourinho ha dovuto fare i conti con una grana in più, rappresentata da Diego Costa: l'attaccante naturalizzato spagnolo non ha preso bene l'ultima panchina nel match con il West Ham, vedremo se l'allenatore lo riproporrà nella formazione titolare.

Le quote proposte da SNAI tracciano un pronostico a senso unico: il segno 1 per il successo casalingo del Chelsea è abbassato alla cifra di 1,35; il segno X per il pareggio vale 4,75 mentre il segno 2 per la vittoria esterna del Bournemouth corrisponde alla quota di 8,50. Tra i Blues sempre infortunati il portiere belga Courtois e l'attaccante colombiano Falcao, per i Cherries invece indisponibili il difensore e capitano Tommy Elphick, il terzino Tyrone Mings, l'ala ivoriana Max Gradel e l'attaccante Callum Wilson, top scorer della squadra con i 5 gol sin qui realizzati in Premier League.

Il match del campionato inglese tra Chelsea e Bournemouth sarà trasmesso in diretta tv da Sky dal canale Fox Sports HD, il numero 204 del Box: telecronaca dalle ore 18:30. I clienti Sky abbonati al pacchetto Sport potranno seguire la sfida anche in diretta streaming video, tramite l'applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone.

© Riproduzione Riservata.